Gatto maschio

Forum La salute del gatto Gatto maschio

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da lillina lillina 1 settimana, 6 giorni fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #237

    cicciogattociccione
    Partecipante

    Esiste un farmaco oppure un rimedio omeopatico per far “calmare” i gatti maschi senza doverli per forza sterilizzare? Il mio gatto in questo periodo comincia ad essere molto nervoso, “spruzza” in casa

    #240
    alevet
    alevet
    Moderatore

    Questo per un gatto maschio intero è un comportamento fisiologico normale che  non può essere modificato farmacologicamente proprio perché non c’è niente da “curare”. La sterilizzazione e la miglior soluzione per non sottoporre il micio a stress dato che la normale vita da gatto maschio gli sarebbe comunque preclusa.

    #494

    muffin
    Partecipante

    sterilizzare un gatto è un atto di vigliacco egoismo, se non è assolutamente indispensabile. Impariamo a rispettare la natura se ci professiamo amanti della stessa. mi rivolgo ai possessori dei gatti, non certo ai veterinari…

    Saluti a tutti , compresi i castragatti

    #495

    marcel
    Amministratore del forum

    Che possedere un gatto sia un atto di egoismo è ovvio, ma è impossibile tenere un gatto non castrato in appartamento, maschio o femmina.
    Muffin, hai un gatto intero in casa?

    #498
    Andromacha
    Andromacha
    Moderatore

    Chi scrive è una persona che ha avuto gatti per circa i 2/3 della propria vita… per 20 anni insomma… e li ho avuti in campagna ed in città. I miei gatti cittadini sono sterilizzati: un maschio e una femmina. Avere un gatto non sterilizzato in appartamento è un’esperienza straziante… oltre che per te, per la povera bestia! Mia zia nel lontano 1989 aveva una gattina (poi sterilizzata) che, entrata in calore, miagolava disperata per ore e ore, di giorno, di notte, senza distinzione. A parte il fatto di tenere svegli zii e cugini, io mi immagino la povera bestia che sentiva la necessità di accoppiarsi senza poi poter mai concludere!

    I miei gatti campagnoli non sono mai stati sterilizzati (lo scrivevo in un altro post… parlo di una ventina di anni fa e le idee erano più retrograde) proprio per le stesse (o comunque simili) motivazioni che adduci tu Muffin. I miei gatti, i miei amati gattini sono morti uno dopo l’altro… forse il più longevo ha vissuto 5 anni e poi è stato soppresso per FIV, mentre il secondo più longevo, malato di FELV, è stato ammazzato brutalmente dai vicini che se lo sono trovati nella loro proprietà. Gli altri sono finiti sotto alle macchine… ora, tu mi dici che sterilizzare un gatto di casa è un atto di crudeltà… NO mio caro! Un gatto intero va in giro se gli è concesso, si mette in pericolo, finisce sotto le macchine e te lo trovi steso al mattino pieno di sangue e con la lingua fuori, morto. Un gatto intero in casa diventa pazzo… sente gli odori delle gattine (e le gatte quello dei maschi) e soffre… se hai un gatto e lo tieni in casa, NON è un atto di vigliaccheria sterilizzarlo… un atto di vigliaccheria sarebbe lasciarlo intero! Lasciarlo in preda alle sue sofferenze fregandotene…

    Ma voglio pensare tu sia solo un troll…

    #499

    marcel
    Amministratore del forum

    non è un troll, c’è un sacco di gente che la pensa così…
    quelli che non hanno gatti 😀

     

    #501
    lillina
    lillina
    Moderatore

    Non farli soffrire è una priorità o no ?

    tutto qui

     

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.