Calopsita sanguinamento petto

... Forum Altri animali Calopsita sanguinamento petto

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pappagalli Pappagalli 6 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #257

    Luca0101
    Partecipante

    Salve a tutti ho un calopsita maschio di a malapena un anno, è abbastanza sano se non fosse che ogni tot gl vengono problemi sul petto. La prima volta non si sa come aveva un foro nel petto di dimensioni abbastanza profonde, lo portai dall’aviario e riuscimmo a curarlo, non capimmo però dove sbattè per ricevere tale ferita (gira casa casa tranquillamente). Ammetto che in negozio gli hanno tagliato le piume di un’ala per non permettergli di svolazzare in giro pericolosamente, ma al tempo stesso a volte riceve botte cadendo a terra dal tavolo o dalla mano, ma proprio momenti in cui non puoi fermarlo e penso si faccia male non avendo ancora le piume dell’ala tagliata sviluppate.

    La seconda volta nonché ora ha iniziato nuovamente a sanguinargli il petto, dal nulla, perché non aveva sbattuto o altro, lo abbiamo portato dall’aviario nuovamente e abbiamo scoperto che ha una fistola sul petto (che si era ingrossata nel tempo penso ma non visibile avendo il piumaggio denso). L’aviario mi ha prescritto un disinfettante e una crema cicatrizzante. So che le fistole hanno il problema che ogni tot si riempiono e poi esplodono, infatti quando gli è esplosa è uscito un bel pò di sangue ma si è fermata subito dopo, ora ha una specie di apertura nel petto (come per la prima volta che gli sanguinava). Si comporta normalmente, mangia, beve, gioca, sonnecchia, però questa fistola mi preoccupa non poco. Qualcuno ha avuto un problema simile? Ho cercato su internet ma non spuntano notizie o informazioni al riguardo. Secondo voi è grave? E’ una cosa che passa facilmente? Aiutatemi per favore!

    Vi allego le foto poco dopo lo scoppio della fistola.

     

    Poco dopo lo scoppio

     

     

    #258
    alevet
    alevet
    Moderatore

    Ciao dal tuo post non sono riuscita a capire se sia stato visitato da un Medico Veterinario che si occupi specificamente di volatili. Si tratta di animali delicati per cui se ancora non ha fatto una visita specialistica ti consiglio di farla al più presto.

    #278
    Pappagalli
    Pappagalli
    Moderatore

    Ciao,

     

    portalo come consigliato da alevet a fare un controllo presso un Veterinario aviare.

    Ci sarebbe da approfondire come lo tieni in casa, elementi di disturbo e come lo alimenti in generale.

    MAI tagliare le penne delle ali ,soprattutto in giovani esemplari ! Questo non permette un corretto movimento e fanno più fatica anche imparare a volare correttamente (compreso gli atterraggi che come nel tuo caso spesso si rivelano brutali). In alcuni casi gli uccelli sono anche morti, quindi, fai controllare anche l’ala, per vedere che le nuove penne crescano correttamente ! (a volte tagliano cosi male che non ricrescono piu ….).

    Ciao

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.