Gattina con la FeLV e contagio


Pubblicato in: Il Veterinario risponde

Per partecipare a questa discussione clicca qui

Forum disponibile alla sola consultazione : ISCRIVITI al NUOVO FORUM !



MrHoonka

Buongiorno,

vorrei chiedere un parere professionale circa una situazione un pochino complicata.
Racconto brevemente; Venerdý scorso ho trovato una gattina abbandonata - e evidentemente denutrita - che mi ha letteralmente seguito fino a casa. L'etÓ Ŕ tra i 5 - 6 mesi.
Io e la mia compagna saremmo ben felici di tenerla con noi ma, sfortunatamente, ieri Ŕ risultata positiva al test della FeLV. Di per sŔ non sarebbe affatto un problema; purtroppo, abbiamo giÓ un gatto (maschio di 5 anni) e, vivendo in una cascina in campagna, c'Ŕ una piccola colonia di gatti (7) che gravita attorno a casa nostra (tutti sterilizzati e domestici). Sono tutti adulti - il pi¨ giovane Ŕ il nostro - e molti, se non tutti, sono vaccinati per la FeLV.
Data la pericolositÓ e la contagiositÓ della Leucemia felina, stiamo tenendo la gattina in "quarantena" e stiamo anche cercando qualcuno disposto a prendersene cura. Al momento, per˛, non abbiamo ancora trovato nessuno.
Vorrei chiedere quanto sarebbe sensato pensare di tenere la gattina con noi, facendo vaccinare tutti gli altri gatti, nel caso non lo siano giÓ. La copertura del vaccino Ŕ abbastanza affidabile per pensare a una convivenza quotidiana con una gattina infetta? Gli adulti corrono effettivamente il rischio di contrarre la FeLV? Si tratta di un rischio "reale"?

In alternativa, se poteste suggerirmi un posto dove ospitano gatti con questa patologia e se ne prendono cura, vi sarei immensamente grato. Io vivo a Pavia, vicino a Milano, e sono auto munito.

Chiedo scusa in anticipo per l'eventuale banalitÓ/stupiditÓ delle mie domande ma da alcune ricerche su Internet non sono riuscito a capire quanto il vaccino sia efficace.

Grazie mille,

Cordialmente

Stefano

[ Questo Messaggio Ŕ stato Modificato da: MrHoonka il 13-06-2017 17:52 ]

calzinimaya

purtroppo il rischio Ŕ reale.
non metterei a rischio gli altri gatti, che andrebbero comunque vaccinati per la leucemia in modo corretto se escono.
il vaccino ha una ottima copertura, ma la convivenza porta a contatti frequenti e non occasionali e il virus Ŕ altamente contagioso

MrHoonka

La ringrazio molto per la sua risposta.