cane pauroso


Pubblicato in: Il comportamento del cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

Forum disponibile alla sola consultazione : ISCRIVITI al NUOVO FORUM !



enrica75

qualcuno di voi ha un cane molto pauroso?la mia veramente una fifona..ha paura del condizionatore, della macchina nn vuole mai salire e trema, degli altri cani addirittura se li sente dietro ai cancelli quando passeggiamo si blocca e non vuole camminare..ora per dire si messa sotto il divano a dormire per la paura del condizionatore. L'ho presa in canile ma aveva solo 3 o 4 mesi, possibile abbia subito traumi? o magari solo il carattere? le volontarie mi dissero che dei fratelli lei era la piu timida ma a 7 anni non le mai passata la paura. con gli altri cani nn relaziona, se si avvicinano lei morde per paura, per se li vede tutti i giorni ho notato che poi non gli dice piu nulla, anche se schiva nn vuole giocare con loro e nn vuole che le rompano le scatole. anche dell'uomo ha paura e con certe persone mostra aggressivit senza conoscerle, nel senso che gli abbaia e fa finta di morderli mettendosi dietro di loro e cercando di mordergli la caviglia.....ma in realt ha solo una gran paura lei, solo che la gente a volte si spaventa..

cilla1

credo sia quello che si chiama un cane deprivato, cio nell afase di socializzazione (che nel cane molto breve) non stata soilaizzata ma probabilmente viveva in un posto isolato e privo di stimoli. Anche la nostra cos, ora ha 9 anni e l'abbiamo presa che aveva 7 mesi.
Ci abbiamo lavorato molto e ora un cane quasi normale, ma comunque molto a disagio in mezzo al caos e con le persone che non conosce (con i cani no, presumo che con quelli abbia avuto contatti). Ora cha ha sette anni forse un po' tardi per lavorarci su, cerca di non metterla in situazioni di troppo stress, la nostra ad esempio si tranquillizza quando al guinzaglio perch se libera di muoversi si "carica" di ansia, soprattutto nei confronti degli estranei.
Puoi provare a desensibilizzarla un po', ad esempio puoi farla avvicinare al condizionatore spento e le dai dei premietti, poi pian piano la fai avvicinare al condizionatore acceso. Lo stesso quando non vuole passare davanti ai cani nei cancelli, cerac di portare la sua attenzione su di te.

enrica75

A che et avviene la fase della socializzazione? Io l'ho presa con me a 4 mesi e tremava sin da subito e tendeva a nascondersi sotto il mio letto.
E' di certo migliorata ma non tranquilla come tutti gli altri cani.
Lei adora stare libera senza guinzaglio non ha paure, quindi la porto in campagna perch per fortuna abbiamo un agriturismo. Per se ci sono altre persone la devo controllare perch a qualcuno abbaia e diciamo "aggredisce" a qualcuno no, come se andasse a simpatia.
Se la porto a passeggiare in strada non va volentieri, si ferma spesso e mette la coda tra le gambe e trema. Ho provato a darle i premi come mi suggerite ma in quei momenti terrorizzata quindi non vede proprio nulla, dal biscottino alla sua palla preferita.
L'unica cosa che un p funziona distrarla, dirle che c' un gatto (che lei odia) e dirle dov' dov', allora a volte si concentra su questo e non si blocca.
In ogni caso cerco di stressarla il meno possibile, il problema che in macchina la devo portare per necessit perch l'agriturismo a dieci minuti da casa e quindi devo per forza farle fare un piccolo tragitto. Lei non vuole salire, si va a nascondere e devo prenderla in braccio. Quando partiamo trema, poi durante la strada smette (forse capisce dove stiamo andando).
Lei adora stare in campagna e cacciare, ha un grande fiuto, quindi la forzo a venire in macchina per il suo bene alla fine..

enrica75

un piccolo dettaglio.. lei sembra odiare mio padre. Ogni volta che lo vede si va a nascondere e gli abbia contro tantissimo appena entra in casa nostra.
Forse che gli ricorda qualcuno?
Magari al canile le volontarie l'hanno tenuta troppo isolata i primi mesi, non s che pensare..

cilla1

La fase di socializzazione mi pare sia nel secondo e terzo mese di vita del cane, comunque se cerchi anche suinternet dovresti trovare qualcosa di pi preciso, o magari qualche utente pi preparato potr essere pi preciso

Anche con la macchina dovresti farla salire per giocare o mangiare cose buone, senza portarla da nessuna parte, in modo che diventi un luogo piacevole. Per il fatto di tuo pap pu essere che le ricordi qualcuno o magari lui una volta l'ha spaventata, anche involontariamente, e lei non lo ritiene pi affidabile

enrica75

mio padre non le ha mai fatto nulla, anzi, piu' volte ha tentato di accarezzarla ma lei sembra proprio odiarlo. Anche per il fatto della macchina, che una sua paura, impossibile distrarla. Nei momenti in cui scatta la paura lei trema e non vede nient'altro, nessun gioco o stuzzichino sono mai riusciti a distrarla.
Io dal canto mio cerco di forzarla il meno possibile ma non voglio certo farla fare una vita chiusa in casa senza passeggiate. E soprattutto quando mi sposto io, tipo ora che andr al mare qualche giorno, ovviamente la porto con me perch ho una casa bella grande con il giardino.
Nei primi mesi di vita non s cosa sia successo, forse stata tolta dalla madre troppo presto con i suoi fratelli e quando l'hanno abbandonata in una cesta fuori del canile (cosi mi hanno detto le volontarie) il danno era fatto.
Infatti lei anche con il gioco non capisce che non deve stringere perch fa male e anche questa cosa so che gliela insegna la madre nei primi mesi di vita..


cilla1

Eh s, probabile che sia andata cos. Per dai alla fine un po' paurosa ma viene dappertutto, mi sembra gestibile!

mary84

ciao si un cane con deprivazione sensoriale , ovvero mancanza di conoscenza del mondo esterno dovuta alla permanenza in canile , con l'aiuto di un professionista puoi aiutare la tua cagnetta ad avere giornate e passeggiate meno stressanti .


enrica75

mi scusi, ma anche se la permanenza in canile praticamente non c' stata quasi?
io l'ho presa che avr avuto sui 4 mesi, o forse tre non ricordo, cmq gi vaccinata e tutto. E che s io le volontarie non li hanno tenuti in canile perch come sapr ci sono rischi di contrarre malattie da cani adulti nei primi mesi di vita...non s dove li hanno tenuti, forse dal veterinario, poi s che in attesa di darmela l'ha tenuta in casa qualche volontaria..
cmq gestibile, io cerco di non farle vivere situazioni stressanti almeno il meno possibile... e le voglio bene cosi com'. Ma ci vuole molta pazienza. Mi chiedo un'altra persona al posto mio cosa avrebbe fatto con il rischio che poi le persone cosi le riportano in canile.

[ Questo Messaggio stato Modificato da: enrica75 il 08-08-2014 19:17 ]

mary84

ti dico , io sono educatore , ho preso il mio cane dal canile 8 mesi fa ed ancora lo sto rieducando , il mio ha dei problemi in strada e con la citt in generale, ci vuole tempo , certo il mio stato in canile tutto il suo primo anno di vita e ci entrato a 5mesi, vedi per i cani di canile il canile diventa il loro mondo, ci vuole pazienza e tempo per abituarli alla vita fuori dal canile , ma soprattutto tanto amore .

enrica75

scusami perch non mi sono spiegata bene. Non l'hanno tenuta in canile per evitare che si prendesse malattie, lei e i fratelli sono stati tenuti non s dove, prima da un veterinario poi da qualche volontaria in attesa di adozione..
ma non conosco in che modo e come li abbiano tenuti..
tra le tante cose di cui ha paura c' il condizionatore o il nuovo televisore, lei si mette sotto il letto e sotto il divano, io cerco di tirarla fuori ma vedo che sta tranquilla li e la lascio stare, sbaglio? poi la notte sento che lei va nella cuccia e la mattina festosa come al solito.
Lo stesso per la macchina, la devo prendere in braccio perch non vuole salire si va a nascondere, anche se s ormai che andiamo in un posto che lei adora la campagna..non si riesce a distrarre in alcun modo quando andiamo in macchina. Cmq trema solo i primi minuti, poi strada facendo spesso smette ma resta sempre vigile e tesa

mary84



08-08-2014 alle ore 19:22, enrica75 wrote:
scusami perch non mi sono spiegata bene. Non l'hanno tenuta in canile per evitare che si prendesse malattie, lei e i fratelli sono stati tenuti non s dove, prima da un veterinario poi da qualche volontaria in attesa di adozione..
ma non conosco in che modo e come li abbiano tenuti..[quote/]
Il fatto che non sia stata in canile e in altro luogo , non detto che non abbia sviluppato la sindrome da deprivazione sensoriale, tu infatti dici che ha paura di tutto , magari veniva solo stallata e rifocillata trascurando sicuramente la parte comportamentale .
la tua cagnetta ha solo bisogno di acquisire sicurezza , di essere guidata nelle scoperte e di fare alcuni controcondizionamenti, quello che potresti fare nel frattempo uscire con amici che abbiano cani sicuri e tranquilli in modo che lei possa imparare a non avere paura vedendo l'altro cane tranquillo .
Se vedi che il problema persiste rivolgiti ad un educatore .