Nina, occhio destro che lacrima...


Pubblicato in: Gatto

Per partecipare a questa discussione clicca qui

Forum disponibile alla sola consultazione : ISCRIVITI al NUOVO FORUM !



MorganadiAvalon

Ciao a tutti.
Da quattro giorni, Nina, la mia micetta di cinque anni, ha l'occhio destro che lacrima. La lacrima è pulita, acquosa e trasparente. Niente pus o lacrima marroncina. Non ha mai avuto nulla agl'occhi, neppure da cucciola. Vive in casa, ma ha un giardino a disposizione, quindi va a caccia di lucertole e uccellini (dico ciò, poichè potrebbe aver avuto qualche diatriba con i suddetti, magari irritandosi l'occhio). Ho anche altri tre gatti, ma nessuno presenta il problema (ne ne hanno mai avuti agl'occhi).
L'occhio è identico al sinistro, completamente aperto, niente terza palpebra e non gonfio. Lei, a parte il primo giorno in cui era un po' abbacchiata (ma non so se l'occhio fosse il motivo), sta bene, è vivace, mangia e dorme come sempre.
Ho già lavato l'occhietto per i primi due giorni con camomilla, ora con acqua borica, ma nulla...
L'unico momento in cui non lacrima è quando dorme (quando è chiuso).
Nina non è stata vaccinata, non ha mai avuto problemi, neppure un raffreddore o male alle orecchie. E' una micia a pelo lungo (ma non è di razza, è venuta così, figlia di un'altra nostra gatta).
Ora domani cerco di rintracciare la veterinaria, non vorrei fosse qualcosa di preoccupante. Nei vecchi messaggi ho letto che potrebbe essere un colpo d'aria, ma i rimedi fin qui adottati non hanno portato alcun miglioramento.
Non mi azzardo a darle pomate oftalmiche per paura di fare peggio.
Che dite, continuo con l'acqua borica, in attesa della veterinaria? O avete qualche consiglio per me e per Nina?
Un abbraccio a tutti, e grazie.
Morgana.
Ps: nella foto, Nina in giardino....

calzinimaya

per l'occhio tienilo pulito basta, non mettere acqua borica.
un gatto che esce non vaccinato è in grave pericolo, se tieni ala micia fai test felv e vaccino

MorganadiAvalon

Calzinimaya, grazie per la risposta.
Vedo che sei un/una veterinario/a. Abbandono l'acqua borica, tanto non mi pare le abbia dato giovamento. L'occhio lo pulisco con la camomilla? Che poi, pulisco è una parolona: in realtà, lo asciugo...
Secondo te, a naso, cosa potrebbe essere? Non ha mai avuto problemi di nessun genere...
Comunque domani chiamo la veterinaria. Intanto grazie ancora per i consigli!
Un abbraccio,
Morgana e Nina.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: MorganadiAvalon il 26-03-2012 00:35 ]

raffa85

ciao MorganadiAvalon, come dice calzinimaya un gatto che ha accesso all'esterno e non solo, anche in casa può prendersi di tutto e te lo confermo personalmete pur essendo vaccinata la mia. Quindi direi che fin'ora siete stati molto fortunati a non essere incappati in piccoli e grandi disagi/problemi. Ora sarebbe bene per la loro sicurezza provvedere con vaccini e test vari a tutti indipendentemente dall'età e dal fatto che a te sembra che stiano bene. Ricordiamoci sempre che le manifestazioni di "dolore" o malessere leggero del gatto spesso non vengono captate perchè è la loro indole. Lo capiamo solo quando stanno davvero male e spesso risulta tardi per essere di aiuto ai nostri pelosetti. Con ciò non ti allarmare, magari è davvero solo un colpo d'aria o qualche insetto che si sarà difeso però domani una visitina al vet io la farei e poi se il tutto si risolve con poco inizierei a provvedere alla salute di tutti i micetti della famiglia. Infondo anche noi almeno una volta l'anno ci facciamo le analisi del sangue anche se sentiamo bene o lo faccio solo io?

MorganadiAvalon

Ciao Raffa85,
lo so, hai ragione. In effetti Nina il veterinario l'ha visto solo quando è stata sterilizzata. Le altre mie micie idem, anzi, forse la mamma di Nina qualche vaccino l'ha fatto...
Il fatto è che sono sempre in salute, mangiano di gusto (non ti dico poi cosa cacciano, sono delle iene! A me raccogliere cadaverini e penne e piume in casa, sentito omaggio delle cacciatrici! ).
Ma quella lacrima fissa da quattro giorni... domani chiamo la veterinaria, spero mi dica qualcosa.
Intanto grazie per i preziosi consigli (e per le dovute tirate d'orecchie!)

Un grande abbraccio e dolce notte da me e da Nina (che è quella della foto!)

Ps: mi sono letta un po' di post.... ed ho pianto come una fontana davanti al pc.... storie di micette malate e "volate sul ponte"....

raffa85



26-03-2012 alle ore 01:39, MorganadiAvalon wrote:
Ciao Raffa85,
lo so, hai ragione. In effetti Nina il veterinario l'ha visto solo quando è stata sterilizzata. Le altre mie micie idem, anzi, forse la mamma di Nina qualche vaccino l'ha fatto...
Il fatto è che sono sempre in salute, mangiano di gusto (non ti dico poi cosa cacciano, sono delle iene! A me raccogliere cadaverini e penne e piume in casa, sentito omaggio delle cacciatrici! ).
Ma quella lacrima fissa da quattro giorni... domani chiamo la veterinaria, spero mi dica qualcosa.
Intanto grazie per i preziosi consigli (e per le dovute tirate d'orecchie!)

Un grande abbraccio e dolce notte da me e da Nina (che è quella della foto!)

Ps: mi sono letta un po' di post.... ed ho pianto come una fontana davanti al pc.... storie di micette malate e "volate sul ponte"....




noi ogni tanto tiriamo le orecchie è vero, ma solo per il bene e sono contenta che l'abbai presa nella maniera corretta. Notte e facci sapere come va.

ps ha proprio gli occhietti da birbante è bellissima e buffissima!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: raffa85 il 26-03-2012 01:52 ]

MorganadiAvalon

La mia veterinaria è fuori Italia (solito fondoschiena...), ma mi ha risposto via sms :
"Usa tobradex per sette di due volte al di".
Interpreto.... "Usa Tobradex per sette giorni due volte al giorno"....
Ma chiedo: cos'è il Tobradex??? Una pomata? Un collirio? Boh...
Voi che dite?

Ah.... ha integrato.... pomata o collirio, va bene tutto.
Voi cosa mi consigliate?

Grazie e scusate.....

ACCHIAPPACODA

Ciao, anche il mio vet aveva prescritto il tobradex collirio da usare come la tua vet ti ha detto 2 volte al giorno mattina e sera..x 7 giorni...a orari regolari..la mia aveva la terza palpebra fuori..comunque e' un antibiotico oftalminico, puoi scegliere se usare le gocce o la pomata..la differenza e' che le gocce le metti all'angolo dell'occhio..la pomata dovresti stenderne un filo direttamente sull'occhio e poi delicatamente far chiudere e riaprire le palpebre 2 o 3 volte in modo che la pomatina si distribuisca..bene..
vedi te.. e cmq leggi bene le indicazioni..


MorganadiAvalon

Mah.... allora forse per Nina è meglio il collirio... figurati se si fa spalmare un vermetto di pomata nell'occhio, seeeh, come no!
già in questi giorni, per pulirle l'occhio abbiamo fatto le lotte! Se non l'acchiappo per la collottola, non riesco.
Spero le passi, anche se lei non accusa proprio il disagio dell'occhio lacrimoso (meglio così!).
Grazie Acchiappacoda, sei stata preziosa!

Un abbraccio e una "pasta" da Nina!


MorganadiAvalon

Smemorella che non sono altro.......
Dimenticavo: sapete se serve la ricetta? Se sì, son problemi.....

raffa85

ma non credo. Di solito in farmacia per vendere prodotti per animali non fanno storie, per lo meno a me non ne hanno mai fatte. Il problema magari sorge nel momento in cui la medicina è anche per le persone e allora in quel caso, se ci vuole la ricetta per noi è difficile che il farmacista si convinca che che è per un gatto e non una scusa. A meno che tu non conosca il farmacista

MorganadiAvalon

Ciao Raffa!
Mah.... andrò nella farmacia dove l'altro giorno ho acquistato la bustina di acido borico (gli avevo detto che era per l'occhio della micia, speriamo si ricordi!)

Domani vado a fare l'acquisto. E, già che ci sono, compro qualche pappa buona.

Grazie per le dritte, vi farò sapere se Nina finisce di "piangere"!
(adesso è sul divano che dorme come un ghiro!)

Un abbraccio!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: MorganadiAvalon il 27-03-2012 23:15 ]

didi45

A me il collirio l'hanno sempre dato.Piuttosto io da sola ho trovato difficoltà a centrare l'occhietto perchè lo chiudeva prima dell'arrivo della goccia e finiva fuori.Ho risolto facendo scivolare la goccia da fuori a dentro l'occhio tenenogli la palpebra aperta.Se hai qualcuno che ti aiuta diventa più facile.

ACCHIAPPACODA

Ciao, x la ricetta..diciamo che il tuo vet..almeno il mio ha detto cosi'...che la ricetta non poteva farmela..xke' se ho capito bene il tobradex e' x uso umano e non animale..lo si usa in quanto mi pare, ma questo lo puo' confermare un vet , esista un altro prodotto apposta ma e' piu' come dire..a volte iiritante..x il gatto..e quindi si preferisce il tobra...in farmacia se dici che e' per il gatto..non dovrebbero farti problemi...senza ricetta(almeno qui da me)..


MorganadiAvalon

Sono tornata a casa adesso, vincitrice!
Ho il tobradex, ho preso le gocce. La dottoressa della farmacia è stata molto carina. Mi ha detto: "Gliel'ha consigliato il medico?" Ed io: "E' per la mia gattina!"
"Ah....-mi fa lei-quindi gliel'ha consigliato il veterinario....
Al che mi sono allarmata e le ho chiesto se era così tremendo. Mi ha detto che viene venduto con ricetta perchè contiene un antibiotico e un cortisonico
...
Ora sono indecisa se darglielo subito e stasera o cominciare domattina, in modo da avere dei riferimanti orari il più possibile precisi.
Ora Nina è in giardino, stravaccata con Elsa (altra mia micetta) che si gode il sole.
Che dite, la faccio quietare e comincio domattina?

Un abbraccio e grazie per i consigli!

raffa85

ma l'importante è che lo fai alla stessa ora. Tra stasera e domani mattina direi cambia poco. Io di solito faccio 9/21 per praticità col lavoro.

MorganadiAvalon

Fatto! Prima somministrazione effettuata!
E' stata brava (oddio, l'ho beccata mezza addormentata... domattina sarà un'altra storia! )
Io, al momento, non ho problemi d'orario (aggiungo purtroppo...): sono disoccupata da ottobre.
Quindi ho optato per le dieci. Ora sette giorni senza sgarrare!

Grazie ancora per le dritte, speriamo passi tutto!

Un abbraccione e una "pasta" da Nina!

MorganadiAvalon

Buongiorno a tutti/e!
Vi aggiorno sull'occhio destro della peste!
Dopo la cura con il collirio Tobradex, non è che ci siano grandi miglioramenti...
Va a momenti. Durante la cura, sembrava stesse andando tutto a norma, ma l'occhio è sempre lacrimoso.
La veterinaria mi ha detto che potrebbe avere il dotto lacrimale chiuso, ma la sua risposta alla mia domanda "Che posso fare?" è stata "Se lo tiene così".
Se lo deve davvero tenere così?
Ribadisco che Nina non ha problemi, non lo accusa proprio: sono io che patisco a vederla "frignona"!
Lei pare se ne freghi........ proprio cinque minuti fa mi ha portato a casa un uccellino, spiumandomelo allegramente sotto il naso.... Piume e penne ovunque....

Scusate, lo so che è un problemino sciocco..... mi sento in colpa a domandare certe scemenze, quando leggo di Pepè (volato dal 6° piano) o di Goccia, sono per citarne due........
Se proprio non posso far nulla per l'occhio di Nina, pazienza.
L'importante è che stia bene.
Vorrà dire che ogni tanto le asciugherò la lacrimuccia!

Un abbraccio e grazie.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: MorganadiAvalon il 12-04-2012 17:56 ]

chiarina

il tobradex, diversamente dal tobral, contiene cortisone (desametasone), oltre che antibiotico:
http://www.paginesanitarie.com/skfarmaci/monografia%20di%20TOBRADEX%20UNG%20OFT%200,3%20%200,1.htm
non sempre va bene, anzi, nel caso dell'herpes virus, che io sappia, non va affatto bene.

sinceramente, io, per una micia che è sempre stata bene, non penso che abbia il dotto lacrimale chiuso, penso piùttosto ad un virus.
fossi in te, porterei la micia dal veterinario e, dato che esce, la farei sia testare che vaccinare, sia lei che gli altri.

chiarina

p.s.: a meno che non sia indispensabile, sempre trovato più pratiche le pomate oftalmiche dei colliri. è meno facile che il medicinale scivoli via...

chiarina

p.s.2: oltre che herpes, potrebbe anche essere clamidia...


MorganadiAvalon

Ciao Chiarina!
Intanto, grazie per aver risposto.
Non sapevo di queste robe, herpes, virus....
Clamidia???? Ma non è una roba a trasmissione sessuale????
La mia piccina è pura, non l'ha mai fatto!
A parte gli scherzi, non l'ha mai fatto davvero, è stata sterilizzata da piccola; "l'articolo" non le interessava!
Non sapevo neppure delle differenze fra i farmaci: il Tobradex me l'ha consigliato la vet (via sms, è ancora fuori..... ).
Appena torna, le porto Nina.
Ho preso il collirio perchè pensavo fosse più agevole da mettere alla iena..... però, in effetti, forse la pomata è più "stabile"....
Mah....
Vediamo come butta....

Grazie ancora, un abbraccio e una "pasta" da Nina!



raffa85

bè se fosse clamidia credo che si noterebbe abbastanza bene... insomma ha una sintomatologia abbastanza chiara come anche l'herpes... se ha solo un occhietto lacrimoso... se annesso a questo ha altri sintomi tipo scolo nasale magari si, comunque appena hai modo una capatina dal veterinario non fa male. Quanto meno per scongiurare queste due brutte bestie che oltretutto sono anche recidive

MorganadiAvalon

Ciao Raffa!
No, altri sintomi non ne ha, solo l'occhio frignone...
Vi posterei una foto (anche la mia vet mi ha chiesto di mandargliela finchè è fuori...): il problema è che non riesco a fare una foto decente! Appena mi vede con il telefonino in mano, cerca di prenderlo a zampate!
E' matta!
Comunque c'è da dire che è sempre la solita iena!
Mamma mia quanto le voglio bene! E' la mia piccola!

Grazie, un abbraccio!

chiarina



12-04-2012 alle ore 22:16, MorganadiAvalon wrote:
Non sapevo di queste robe, herpes, virus....
Clamidia???? Ma non è una roba a trasmissione sessuale????
La mia piccina è pura, non l'ha mai fatto!
A parte gli scherzi, non l'ha mai fatto davvero, è stata sterilizzata da piccola; "l'articolo" non le interessava!
Non sapevo neppure delle differenze fra i farmaci: il Tobradex me l'ha consigliato la vet (via sms, è ancora fuori..... ).
Appena torna, le porto Nina.
Ho preso il collirio perchè pensavo fosse più agevole da mettere alla iena..... però, in effetti, forse la pomata è più "stabile"....
Mah....


a me con i virus dei gatti non viene tanto da scherzare perché ho visto i morti sul campo, oltre che problemi cronici anche invalidanti... anzi, i virus sono veramente dei grandi bastardi... a meno che il sintomo non abbia origine traumatica (es. graffio di altro gatto), cosa pensi, che abbia preso freddo?

l'herpesvirus è una delle malattie coperte, insieme a calicivirus e panleucopenia (gastroenterite), dal vaccino di base.
se ritenuto utile, i vaccini in commercio possono coprire anche chlamidia e, ancora, felv.
c'è poi anche il vaccino per la rabbia nelle zone a rischio.
per i mici che non escono possono essere fatte valutazioni diverse, ma per i mici che escono le vaccinazioni servono.
fine della "lezioncina"...

cmq, per non fare terrorismo, in un gatto adulto e accudito, che è sempre stato bene, specifico che soltanto panleucopenia e felv possono essere mortali (nei cuccioli, anche le altre).

posso assicurarti che la congiuntivite, in un gatto adulto, può essere sintomo sia di herpes che di chlamidia. e dirti per esperienza che i gatti, anche sanissimi, che arrivano in gattile senza fare il vaccino contro la chlamidia, se la beccano subito e in pochi giorni si ritrovano gli occhi lacrimosi.

sinceramente spono molto perplessa da un veterinario che indica qualcosa di più di un antibiotico (un collirio al cortisone, che può essere addirittura controindicato...), telefonicamente, o per mms, senza vedere il gatto.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: chiarina il 13-04-2012 14:18 ]

MorganadiAvalon

Ciao Chiarina, perdonami, non volevo essere irriverente.
Non ero a conoscenza di tutte queste malattie e ripeto, Nina e le altre, non hanno mai avuto problemi. Le mie gatte (anche altre che ho avuto in passato, ho sempre avuto animali) sono sempre state bene.
Mettici pure se vuoi il mio prendere sotto gamba la cosa, ma davvero, non ci sono mai stai problemi. Ho sempre vissuto qui e i miei animali hanno sempre fatto dentro e fuori casa, essendo animali fortunati in quanto "possessori" di un giardino.
Per quel che riguarda la mia veterinaria, è un'amica. In questo momento è fuori Italia, con i suoi bambini (umani!).
Prima di avere lei, avevamo un altro veterinario, davvero pazzesco, che purtroppo si è trasferito in Umbria (se non erro): dovevi vedere come trattava gl'animali, era come se fossero i suoi! Grandissimo. Inoltre, conoscendo bene la mia situazione economica, mi consigliava sempre in base anche a questo...
Comunque, a parte tutto, mi spiace.... ma ho la sensazione che, poichè non ho fatto vaccinare le micie, mi si straccioni un po' (passami il termine).... sbaglierò, ma la sensazione c'è...
Detto ciò, grazie per le informazioni che mi hai dato. Non appena la mia veterinaria rientra, come ho già accennato a Raffa85, porterò Nina a far visitare, visto che la cura non ha sortito effetto.

Un abbraccio,

Morgana.






chiarina

non preoccuparti davvero non volevo fare terrorismo... effettivamente dipende un po' da zona a zona: non tutte sono uguali quanto a diffusione delle malattie. e il fatto che siano tutti sterilizzati aiuta moltissimo ad arginare.

posso dirti però sempre per esperienza che quando una malattia in qualche modo arriva in una zona sana fa più danni che altrove.
una mia piccola colonia di gatti sanissimi non vaccinati è scomparsa letteralmente il giorno, anni fa, che è arrivata la gastroenterite, portata da un gatto che ll'aveva contratta presso il veterinario .

come ho già detto, non credo che la tua gattina, che sta bene, è sempre stata bene e sta con altri gatti che stanno bene, abbia nulla di grave.

semplicemente, in mancanza di una diagnosi, in attesa di una visita, io eliminerei il collirio al cortisone e mi limiterei ad una copertura antibiotica.


MorganadiAvalon

Ti chiedo nuovamente scusa, forse prima sono stata sgarbata e non è mio costume esserlo.
Da quel che scrivi, sembra tu abbia una certa esperienza ed io mi ritengo una persona umile e sempre pronta ad imparare e carpire esperienze da chi ne sa più di me.
Quindi ogni consiglio è sempre ben accetto.
La cura con il Tobradex Nina l'ha cominciata il 28/3 sera e l'ha terminata il 5/4 mattina, come suggerito dalla veterinaria. Al momento non sto facendo nulla, se non pulirle l'occhio con una garzina sterile. A questo punto, non so se far altro... non vorrei peggiorare la situazione. Certo, la tua osservazione sul tipo di medicamento mi pare fondata; non capisco perchè la vet si sia sbilanciata su un antibiotico/cortisonico.... tanto più che non l'ha potuta vedere...

Grazie davvero e scusa la mia irruenza......



MorganadiAvalon

Eccoci qua!
Allora, la vet è tornata ed ha visitato Nina: il suo occhietto ha il dotto lacrimale tappato. Non è nulla di grave, mi ha detto di mantenere pulita la zona e di darle questi colliri (adesso che è infiammata):

Piroftal una goccia 2/3 volte al dì

Hyalist collirio una goccia 3 volte al dì a cicli di 20 giorni.

Per il resto, sta benissimo (visitarla è stata un'impresa!), però mi ha detto che è un po' ciccia , quindi devo metterla a dieta.

Avete da consigliarmi qualche marca di crocchini per le mangione?
Ps: non carissimi, se possibile... sono sempre disoccupata

Grazie, un abbraccio!

raffa85

bene dai! per le crocchette non saprei proprio... io da più di un anno acquisto solo hill's e ora royal canin che non sono notoriamente economiche però devo dire che con 25€ ci mangia poco più di un mese, certo se fossero due ne dovrei spendere 50 che inizia ad essere una cifretta se pensiamo che parliamo solo di crocchette

MorganadiAvalon

Ciao Raffa!
Ora devo imbroccare i crocchini giusti... sia per il prezzo che per il gusto...
Nina è qualche giorno che adora la carne macinata, ma la vet mi ha sconsigliato di darle solo proteine (picchiano troppo sui reni), quindi di mischiargliela con qualcosa.
Hai suggerimenti?
Domani iniziamo con il Piroftil... speriamo... non è la solita micia. E' un po' abbacchiata, dorme di lungo. Oggi non mi ha portato neppure una lucertola (la sua grande passione, insieme agl'uccellini... ).

Un abbraccio, buon fine settimana!


raffa85

a se opti per la cucina casalinga allora certo non puoi abbuffarla di sole proteine di solito chi fa da mangiare ai mici usa pollo bollito e pesce azzurro sempre bollito o al vapore senza condimenti. Ma onestamente non so se in questo modo si risparmi in termini economici e oltre tutto è più difficile da gestire come dieta. Che io sappia sul forum c'è chi fa così, magari risponderanno e ti sapranno dire meglio di me quali siano le ricette più idonee

ericaf

io uso fitness trainer, mi ci trovo benissimo e piacciono molto a entrambe, ho provato anche monge e golden eagle ma contengono uovo e non posso più darglieli =(

MorganadiAvalon

Ciao Ericaf!
Fitness Trainer è per le ciccione?
La marca mi pare ottima, è pure italiana e non sperimenta sugl'animali (quindi è eticamente nelle mie corde).
Il problema sarà dare a Nina questi e ad Elsa altri (Elsa è super in forma, atletica e scattante! Se le do il cibo dietetico, sparisce!), senza che Nina vada a mangiare nell'altra ciotola.
Una domanda, visto che le conosci: come sono i crocchini? Cioè, sono abbastanza piccoli?
Domani vado a fare acquisti!


Ps: mi sai dire all'incirca quanto costano???

Grazie, un abbraccio!