Addio Cassiopea - SEGUITE SEMPRE L'ISTINTO!!!


Pubblicato in: L'album dei ricordi

Per partecipare a questa discussione clicca qui

Forum disponibile alla sola consultazione : ISCRIVITI al NUOVO FORUM !



Cassiopea4ever

Buongiorno a tutti.

Mi chiamo Sara, scrivo da Prato, nei mesi scorsi sono finita spesso sui vostri forum per trovare consigli e speranza, ma mi sono registrata solo oggi.

Il mio post sarà un po' prolisso e me ne scuso, ma venerdì abbiamo dovuto "lasciar andare" Cassiopea, una splendida cucciola tricolore di nemmeno 9 mesi. Io di gatti ne ho visti, ma uno affettuoso ed "umano" come Cassiopea non l'avevo mai trovato. Pensate che per salire in collo ci toccava con la zampina, a domandare "posso?"

L'ho raccolta dove lavoro, in Liguria, a metà Ottobre. Era spaventata ma dolcissima e coccolosissima, fin dai primi attimi insieme. Voleva sempre il contatto con qualcuno, piangeva come un bambino se eri in casa ma non stavi con lei.

Anche mio marito se n'era innamorato, letteralmente: io lavoro fuori dal lunedì al venerdì, si sono fatti delle giocate e delle ronfate assieme in mia assenza (lei si metteva su qualsiasi parte del corpo lui lasciasse scoperta: un braccio, una mano, il collo...).

Purtroppo quando l'abbiamo sterilizzata, a Febbraio, sono venute fuori due diagnosi terribili: FELV e toxoplasmosi (IgM a 1280, IgG negativi ed il vet non ha manco riconosciuto che l'infezione era acuta, l'ha liquidata con "l'avrà avuta prima, ora sta in casa da mesi...").

Ero al 3° mese di gravidanza, non vi dico quanto tutti mi stressassero per allontanarla almeno qualche mese. Mio marito, fortunatamente, era più lucido: la gatta non si toccava, sarebbe morta di dolore, era troppo attaccata a noi.

L'abbiamo dovuta tener lontana dal lettone, a malincuore, ed io, che già stavo molto attenta, la potevo coccolare pochissimo, una rabbia.



In tutto questo, lei si è sorbita 2 settimane di Antirobe, pur se un secondo test, da un altro vet, diceva che in realtà la Toxo non ce l'aveva nè l'aveva avuta.

Dopo l'antibiotico, il degenero. Prima un segno piccolissimo: una pupilla dilatata. Anche il secondo vet ha preso una bella cantonata, scambiandola per un trauma (leggendo in internet, lo sarebbe stato in caso di contrazione, non dilatazione), per il resto la gatta gli sembrava sanissima: nessun nodulo o versamento, cuore e respiro normali, movimenti a posto...

Io sentivo che era un malaccio, una mia amica aveva perso il suo micio di tumore al cervello per un sintomo analogo, ma volevo essere fiduciosa, tutti mi dicevano che ero la solita pessimista. Ho scrutato la gatta per vedere se evidenziasse altri sintomi neurologici allarmanti, ma per fortuna nulla, anche se il "trauma" all'occhio non rientrava velocemente come previsto.

Dopo 10 gg la micetta ha cominciato ad avere l'affanno, peggiorato in pochissimi gg fino all'immobilità. Mio marito l'ha portata da un 3° vet, anche lì palpaggi e visita tutto ok, ma ha diagnosticato un'inspiegabile insufficienza cardio-respiratoria.
Il Fortekor l'ha stabilizzata per qualche giorno, tutti a ben sperare, invece poi l'affanno è ripeggiorato.


Solo giovedì le hanno fatto i Raggi, decretandone la sentenza: tumore ormai bello diffuso fra cuore e polmoni, arrivato a premere sull'esofago. Vederla respirare con la bocca e avvicinarsi ala ciotola per fame disperata senza riuscire a deglutire era uno strazio.

Lasciarla andare, a quel punto, era l'unica strada ma io mi sento impazzire: era forte e combattiva come una leonessa, a tutte le cure inutili lei reagiva per pura voglia di vivere, anche quando l'ho salutata giovedì lei mi chiedeva "Mamma, mi fai stare meglio??"
Non voleva andarsene, non era rassegnata, era così giovane e "sana" a parte quel brutto male. Quando sarà andata dal vet per l'ultima volta, avrà pensato che era la solita routine, una punturina per farla stare un po' meglio... Mi sento di averla tradita in pieno.

Io non mi sono fidata del mio istinto, ho preferito lasciar tutto in mano a mio marito, che è pure distrutto perchè ha affrontato il peggio da solo, perchè non volevo soffrire.
Se le avessi fatto fare un RX subito quando le si è dilatata la pupilla, forse la massa sarebbe stata più piccola e operabile o rallentabile. Non so nemmeno se l'antirobe ha peggiorato il tutto, abbattendole ulteriormente le sue difese già al minimo.

Mi sento responsabile al 100%, anche per non aver cercato delle strutture più adeguate, dei vet meno inesperti.
Cassiopea meritava di vivere una vita lunga e piena di amore. Io, la sua mamma, non l'ho saputa proteggere e non me lo perdonerò mai. Vi assicuro che il dolore che ci ha portato la sua scomparsa è terribile, non si può immaginare.



Vi lascio la mia esperienza non per allarmarvi o farvi diventare pessimisti, ma per raccomandarvi di non dare mai niente per scontato, non sottovalutate nessun segno e cercate sempre professionisti seri.
Purtroppo la veterinaria è ancora una branca ritenuta "minore": alcuni, pur in buona fede, curano gli animali a tentativi, non con analisi, per non farli soffrire inutilmente. Un animale con la FELV poi è predestinato, perchè accanirsi?

Non sono riuscita a mettere una foto di Cassiopea come Avatar, ma la carico qui sotto, era proprio cucciola in questo scatto, non era bellissima?

Abbraccio con affetto tutti voi ed i vostri cuccioloni, so che nessuno meglio di voi può capire la mia disperazione!


Cassiopea4ever

la foto
Visualizza immagine

catmom

Dolcissima davvero la tua piccola...e straziante la sua storia.
Però non lasciarti travolgere dai sensi di colpa. Le hai dato tutte le cure che in buona fede ritenevi necessarie e utili. Senza di te non avrebbe forse mai conosciuto il calore di una famiglia. La sua vita è stata troppo breve, è vero, ma piena d'amore.
Ti abbraccio.

catecate

era bellissima, davvero, e tanto sfortunata...
io non sono un'esperta ma con un tumore così esteso e poi fra cuore e polmoni, cosa potevi fare? Le hai dato tanto amore e calore e non l'hai lasciata soffrire inutilmente.



Cassiopea4ever

Grazie infinite per le parole di conforto.
Scusate se mi sono letteralmente sfogata in questo forum, ma non riesco a parlarne con altri senza piangere e mio marito soffre già così tanto! Abbiamo due modi diversi di affrontarlo, ma lo conosco, dentro è a pezzi, non è giusto che gli rovesci anche il mio dolore addosso.

Grazie ancora!

Cecilio

Mi spiace tanto per la tua piccola, era davvero splendida... non devi sentirti in colpa, hai fatto quello che c'era da fare e lei lo sa... un abbraccio forte...

77STELLA

ti sono vicina, sto passando quello che stai passando tu....pensa solo che ora la tua piccolina è in un posto migliore....l' unica cosa che mi sento di dirti è che lei rimarrà comunque sempre vicina a te....un forte abbraccio...

Simo57

Mi dispiace per la piccina era speciale, ti mando un grande abbraccio...


titi

Visualizza immagine
La tua Cassiopea era bellissima... dolcissima... chiedeva di vivere con quella sua zampina... tu non devi rimproverarti nulla... hai cercato di fare tutto per lei... non avresti potuto fare di più... vivo con i gatti da sempre... eppure ho visto sbagliare vet su vet, anche quelli "bravi"... a volte, non ho saputo aiutare i miei mici... a volte, non mi sono fidata dell'istinto (sbagliando)... i gatti felv poi sono fragili fragili... passano su questa vita leggeri come piume... sono stata anche volontaria in un gattile... ne ho visti tanti... se ne vanno in fretta all'età della tua Cassiopea... qualcuno ce l'ha fatta stando lontano dal cortisone, con tanta vitamina B, altri intrugli, pappe buone, calore, tanta tenacia... quasi tutti quelli curati in una casa (poi, una volta superata la crisi, dati in adozione, con tanta difficoltà)... alcuni sono vissuti qualche anno... qualcuno, una vita del tutto normale... ma la maggior parte, quelli di gattile o di colonia, se ne sono andati quasi subito... velocemente... con gli occhi persi... alcuni, come Poli e Roxane, non riesco a dimenticarli... ancora non mi perdono per non essermi presa cura di loro...
per Cassiopea, forse la sterilizzazione e l'antirobe avranno un po' anticipato il crollo... ma di poco poco... con un tumore tra cuore e polmoni non avresti potuto fare nulla... in alcuni gattili/colonie li addormentano subito i felv, tanto sono ritenuti una battaglia persa (NON E' VERO, NON LO SONO)...
ti abbraccio forte forte e ti auguro di trovare presto un micio da rendere felice... non ho dubbi che sarà un micio fortunato... auguri anche per la tua gravidanza... la mia bambina è stata covata da 6 gatti... il ricordo di loro tutti attorno a me sul letto è uno dei più belli della mia vita...
P.S. Tippifiore... una delle gatte che ho curato e che ha vissuto circa tre anni dopo la diagnosi di felv si chiamava Fiore... Tippi è una mia gattina (anche se ora vive a casa di mai sorella)...

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: titi il 15-04-2009 06:59 ]

Freedom



Virbri

Non ti rimproverare, sei stata una mamma attenta e dolce . Non potevi fare diversamente, in queste situazioni, raramente abbiamo scelta e ci dobbiamo fidare di medici e veterinari. Ti mando un abbraccio

Cassiopea4ever

Grazie di cuore a tutti. Dal profondo!

Fuxy

Bellissima Cassiopea, veramente una forza della natura..mi dispiace tantissimo ma non ti rimproverare, lei ti aiuterà nel futuro nella tua vita..perchè sa che le vuoi bene.
Dolcissima che chiedeva il permesso per poter salire..è vero ci sono dei gatti che sono sensazionali..
Ho visto il mess sulle schede oncologiche. non ti preoccupare ora pensa solo a trovare un po' di serenità..
Un abbraccio


calzinimaya

la tua micina era uno spettacolo...tu non hai proprio nulla da rimproverarti, la colpa è di questo maledetto virus e del fatto che la tua micia ha presumibilmente contratto la malattia da piccolissima (magari già durante la gravidanza della mamma).
la sorte che è toccata alla tua micia purtroppo è la stessa di tanti piccolini in italia...
volevo solo fare qualche precisazione...il segno neurologico che hai visto è proprio uno dei segni che la malattia da, si chiama anisocoria ed è dovuto all'infezione virale.non avresti potuto fare nulla per far tornare a posto locchietto definitivamente e nemmeno per il tumore (di solito sono linfomi) mediastinico.
a volte in casi come questi il cortisone li manda avanti per un po', ma alla fine soluzioni non ce ne sono....
anche l'antirobe è "innocente",anzi, i gatti felv sono immunodepressi, senza antibiotico anche solo l'intervento di sterilizzazione avrebbe potuto far nascere pericolose infezioni.
ti abbraccio

aleremi

Quote:

14-04-2009 alle ore 09:04, Cassiopea4ever wrote:
la foto
Visualizza immagine



Che bella tatina, veramente splendida. Si vede che era dolcissima!
Non ti rimproverare nulla, hai fatto il possibile.
Sono convinta che la tua dolce Cassiopea ti è vicina e veglia su di te e sul piccolino che a breve nascerà.
Ti sono vicina. Ti abbraccio fortissimo!

cherie

bellissima cassiopea!!! faccino birichino e occhietti vivacissimi.... immagino il tuo dolore...so come ti senti x aver deciso x lei.... non avevi scelta... la difficoltà respiratoria penso sia una delle sensazioni più penose.... non devi rimproverarti nulla.... vi siete scambiati tanti piccoli dolci momenti.... purtroppo ci sono mali contro i quali è troppo difficile combattere...

topina

Povera piccina. Questi pelosetti sono di una infinita tenerezza e bellezza soprattutto interiore, e lasciano un vuoto immenso, che io conosco benissimo.
Tu lo sai che hai fatto di tutto e anche Cassiopea.
Ciao piccina, che ora tu sia felice, com'eri con la tua mamma, ma senza più soffrire

giamon

Ho letto la storia di Cassiopea, la tua micina bellissima, ma non sapevo cosa dire.
Secondo me, c'è stata una concomitanza di fattori di cui nè tu nè i medici siete responsabili nè potevate fare qualcosa, ma anche un approccio sbagliato dei vet.
Probabilmente, il tumore è stato la conseguenza dell'abbassamento delle difese immunitarie.
Mi spiace se ne sia andata così in fretta.
Noi combattiamo questa malattia da 2 anni e mezzo ed ormai ogni giorno in più sembra un miracolo, però appena avuto l'esito del primo istologico è stato terribile.
spero che la tua storia serva a farci stare tutti più attenti sui segnali che ci danno i nostri piccoli animali.

dany69



Cassiopea4ever

Ringrazio tutti perchè leggere e rileggere i vostri post mi aiuta molto quando mi giro in cerca del suo musetto e poi mi ricordo che non c'è più!

Finchè è stata bene nemmeno camminava, SALTELLAVA a coda dritta, era uno spettacolo solo vederla! Ogni tanto mi cade l'occhio sui peluche che ha "martoriato", quando giocava era vivacissima e sveglissima: prendeva le cose al volo in aria, spesso in salto.

Quando poi si era sfogata quei 30 minuti, localizzava il genitore più "comodo" e chiedeva gentilmente di esser caricata in collo...
Vi racconto solo quest'ultimo aneddoto perchè noi eravamo un po' incuriositi: con mio marito stava su un braccio solo! Le teneva sedere e zampine posteriori nella mano, lei si allungava tutta sul suo avambraccio, abbracciandogli il gomito con le zampette anteriori! Da lì, in posizione sfinge, scodinzolava e osservava tutto!

Il rapido decorso della sua tremenda malattia, mi ha lasciato un dubbio: Cassiopea non ha mai sviluppato febbre nè ingrossamento dei linfonodi o sintomi di infezione, non dopo la sterilizzazione e nemmeno durante la malattia che la stava consumando. Per questo forse i vet non si sono allarmati sui piccoli segni e non le hanno fatto fare subito RX ed altre analisi.
Era talmente immunodepressa da non avere nessuna reazione immunitaria all'operazione ed al tumore? O il male è sempre così silenzioso?

Il test della toxo poi rimarrà per me un irrisolto arcano: test del 5/02 con IgM positivi ma IgG negativi, test del 5 Marzo tutto negativo.
Il terzo vet che l'ha vista diceva che è normale che l'animale si possa negativizzare quando è ancora cucciolo, perchè il parassita va intramuscolo. Ma gli IgM non ci mettono cmq un po' a scomparire? E gli IgG non si erano cmq positivizzati perchè era immunodepressa e non ce l'hanno fatta a venir fuori?
Mah! Io credevo che avessero toppato il primo test: il prelievo era stato fatto il 5, l'analisi l'hanno fatta il 18!!! Il campione è stato tenuto 13 gg fermo non si sa dove nè come. A noi il referto è arrivato dopo 4 solleciti (al quarto ci avevano pure detto che avevano perso il campione) e solo il 28/02!!

In futuro, sperando che la gravidanza vada bene, mi piacerebbe svolgere attività in un gattile e poter aiutare altri pelosetti, i gatti li adoro da quando sono piccola, ma sono stata pigra fino ad oggi. Ora mi sento di dovermi attivare un po' di più, lo devo anche a Cassiopea. Volevo sapere se conoscete centri a Prato e se sapete anche indicarmi, anche tutto in mp ovvio, veterinari cui possa far riferimento. I nostri amici hanno tutti dei bei micioni, cui auguro di non aver mai bisogno di nulla, ma mi sentirei più tranquilla a poter loro consigliare qualche specialista in zona nel caso.

Grazie a tutti, sono sempre una prolissona scusate!!

macchiolina

Quote:

14-04-2009 alle ore 09:00, Cassiopea4ever wrote:
......mi chiedeva "Mamma, mi fai stare meglio??"......



Anche Macchiolina me lo chiedeva tutte le volte che la portavo dallo stesso incompetente o quando le facevo le molte punture al giorno, inutili e da accanimento ma l'ho capito troppo tardi....
http://www.clinicaveterinaria.org/public/modules.php?mop=modload&name=Forums&file=viewtopic&topic=659&forum=6&start=0

(Se hai voglia di leggere della mia calichina)

Un alla splendida Cassiopea

Loro dipendono da noi ma molte volte anche io mi sono sentita una traditrice perchè non sono stata giustamente aiutata o perchè portando a casa uno dei molti micini che trovo, curo e faccio adottare ho condannato a morte la mia Granulomina. Greemi e Lepre sono stati graziati, non so bene come.

Cappio

mi spiace tanto per quello che è successo a te e alla piccolina, una micia stupenda . ma non fartene una colpa, perche tu hai solo il merito di averla accolta in una famiglia che l'adorava, e di averle donato un periodo, seppur breve, di amore incondizionato. è sempre una tragedia quando un micio giovane ci lascia, ma purtroppo il fato ha voluto cosi e tu non avresti potuto fare niente per impedirlo. adesso in cielo c'è un angioletto in piu.
se puo farti stare meglio, raccontaci ancora di lei. è l'unica cosa che mi ha aiutato ad accettare la dipartita del mio yuri, parlare di quello che faceva, delle marachelle, delle sue dimostrazioni d'affetto. e adesso io so che lui sta bene lì dov'è, è felice, forte e sano come era un tempo...e so anche che a volte, quando sono un po giu, lui è accoccolato accanto a me, come era solito fare, e mette la sua zampina sulla mia mano per farmi dormire tranquilla.


tsukineko

Capisco il senso di colpa (che provo ancora adesso per aver acconsentito ad applicare l'eutanasia a Luna), anche se forse lo confondiamo con il senso di impotenza.

Comunque il ricordo di Cassiopea non andrà mai via, l'unica cosa che puoi fare ora è aiutare un altro micio sfortunato.

Cassiopea4ever

In questi giorni sono a casa, la gravidanza va bene ma richiede un po' di riguardo.
Mi appassiono molto a leggere le storie del forum, anche perchè si imparano davvero un sacco di cose! Sento poi vicinissime le persone che lottano per i loro amici e le abbraccio di cuore.

Mi rammarico solo di non aver fatto altrettanto, ogni tanto sento che avrei potuto tentare qualcosa di più per Cassiopea. Regalarle anche 1 anno in più, ad una cucciola così vitale, sarebbe stato stupendo! Amava la vita, era la gioia fatta gattina...
Che vuoto e quanti rimpianti.

Un abbraccio


Cecilio

Cassiopea4ever accompagno anche Cassiopea nell'album dei ricordi... Troverà tanti amichetti...


Cassiopea4ever

piccola mia, quasi 1 mese senza di te e fa ancora tanto male...
Ti vedo, o meglio ti cerco, proprio ovunque. Leggo tante storie di tuoi amichetti, con cui sicuramente stai giocando, che hanno potuto lottare almeno un po'. Il fatto di non esser riuscita a darti una chance in più mi rimarrà come spina nel cuore per sempre.

Vorrei metter su qualche bella foto per il tuo primo mesiversario, ma sono tutte nel pc del papà. Le più belle che hai sono proprio quelle in braccio a lui, dove eri più felice. Anche lui ti pensa sempre, so che gli manchi da impazzire.

Un abbraccio coccolona mia, sei sempre nei nostri cuori!

catecate

cara Sara, la tua piccolina sarà sempre con te e tu hai fatto tutto il possibile per lei, non devi colpevolizzarti, se non l'avessi fatta addormentare sarebbe purtroppo morta con grandi sofferenze, poteva soffocare o morire di fame, e tu hai dimostrato tutto il tuo amore evitandole questo.
Adesso ti chiedi se potevi darle qualcosa di più, ma lei sarebbe stata sempre peggio questo lo sai.
Anche a me è successa la stessa cosa, anche io mi sento in colpa, ma razionalmente so che non c'era altro da fare.
Prima che si ammalasse immaginavo che un giorno si sarebbe spenta di vecchiaia poco a poco, in questo caso l'avrei accompagnata piano piano l'avrei sostenuta, se il problema fosse stato solo la stanchezza, la difficoltà a muoversi, allora sarebbe morta naturalmente senza dolore...
Quando si è ammalata e ho capito che sarebbe solo peggiorata ogni giorno pregavo che il cuore non le reggesse e che morisse nel sonno senza accorgersene, ma il "mostro" quando colpisce lo fa per bene, uccide senza togliere la voglia di vivere. La mia è stata obbiettivamente meno sfortunata della tua, aveva 12 anni, anche se per me ovviamente non conta, però era molto vitale e voleva vivere a tutti i costi, anche poco prima che la addormentassero, non mangiava più, respirava male, che dovevo aspettare? Anche se dicono che i gatti quando stanno per morire si mettono da parte, non sempre è vero, le nostre piccole volevano ancora vivere ma loro non sapevano quello che sapevamo noi, non sapevano che la loro morte "naturale" poteva essere terribile. Per questo non c'era altra strada.
Cerca di stare su, pensa ai momenti belli passati con lei, quelli sono davvero eterni!


Cassiopea4ever

Ciao piccolina mia,

da mamma snaturata non sono nemmeno riuscita a mantenere il proposito per il tuo mesiversario...

Papà è voluto andare tutto il week-end fuori: il 10 preciso avevamo una comunione a Genova, ma è stata una giornata con tanta malinconia in sottofondo per noi.

Non sai quanto ci manchi.
Ogni volta che mi stendo sul letto o sul divano ti "vedo" camminare saltellando come facevi quando stavi bene e zomparmi subito addosso. Papà tenderebbe a ritagliarti i pezzettini della sua carne ad ogni cena, solo che poi si ricorda e fa finta di niente.

Sei stata la micia più adorabile che potessimo incontrare, anche i tuoi dispetti ci mancano (tipo il terriccio delle piante sparso per tutta casa o l'albero di Natale che hai praticamente deforestato).
Il riccio di panno che hai "spelato" è lì, non lo abbiamo mai riparato.

Non averti potuto aiutare è il dolore più grande, ci accompagnerà sempre, avremmo potuto passare degli anni favolosi e invece ci sono toccati poco più di 5 mesi da condividere.
Ti ameremo per sempre, Cassiopea, vorrei tanto poterti accarezzare e coccolare ancora una volta...

Guarda quanto eri bella!!!!! Un bacio, piccola mia, da me e papà

Visualizza immagine
Visualizza immagine
Visualizza immagine


catecate

piccolina

giamon

Era davvero bellissima, aveva uno sguardo dolce e ispirava coccole e baci. Ciao piccolina

Cassiopea4ever

Ciao Cassiopea, su MTV hanno appena dato la canzone Halo di Beyonce; non so perchè ma mi fa pensare a te tutte le volte che la sento e piango come un bambino. Mi è capitato anche fuori casa!

Ci manchi proprio tanto. Ti vogliamo tanto tanto bene, sei sempre nei nostri pensieri!

Cassiopea4ever

Ciao cucciolotta mia,
è tanto tanto caldo. Mi chiedo come lo avresti sofferto, è davvero pesante.
Ci manchi tantissimo; ieri eravamo a spasso per il quartiere e ci siamo fermati a chiacchierare con una signora del suo gatto trovatello, un tigratone che è nato nello stesso tuo periodo.
Che nostalgia... ovviamente non abbiamo fatto altro che parlarle di te, era inevitabile!

Non vedo l'ora di essere ad Agosto, l'attesa è sempre più dura ed il bimbo, secondo me, ha pure voglia di farsi sentire e vedere ora che inizia il caldo cattivo!!!
Saresti stata una compagnia perfetta per lui, ne sono sicura, già vi immaginavo interagire...

Un abbraccione forte forte, chiccolina mia!

micia86

Mi dipiace così tanto...immagino come ti possa mancare...mi dispiace...
Ciao piccola stella,un fortissimo lassù dove sei per ora...

Cassiopea4ever



Ciao topolottola mia!

Il caldo fa alti e bassi, per ora si resiste. Se fossi ancora con noi staresti sbracata fra le piante di peperoncino di papà (sono una jungla!) e avresti certamente deforestato il mega mazzo di rose che mi ha regalato per il nostro secondo anniversario di matrimonio! Probabilmente staresti anche puntando la colonia di formiche che ci ha invaso il balcone... Vedessi che carovana!

La gravidanza va avanti, ma devo stare a riposo (il che mi fa venire mal di testa e stress) perchè pare che il mio utero si stia preparando con troppo anticipo... Sigh, la mamma si era pure iscritta in piscina per tutto luglio! Ma lo sai che io non mi arrendo, vero piccola? Questa settimana mi riguardo e la prossima però provo a rituffarmi un po'! In acqua si sta troppo bene!!

Sono sempre più stanca di testa e temo di combinare proprio ora qualche leggerezza che mi faccia prendere la fantomatica toxoplasmosi! Perchè, alla faccia di tutti i gufi che volevano ti allontanassi, tu non me l'hai attaccata amore mio, quindi l'unico pericolo vero sono io stessa!!!

Ci manchi tanto, fra un mese avresti fatto un anno! Vediamo tanta gente che regala cuccioli e io e papà saremmo tentati di riaccoglierne uno (che non sarà MAI MAI MAI come te, è chiaro, ma in tuo onore ci piacerebbe tanto aiutare un piccolo pelosetto!), per ora dobbiamo aspettare!

Spero tu abbia dei peluche con cui giocare, ma spero che ci sia qualche anima umana che, innamorandosi di te a prima vista come è successo a me, ti tenga in braccio e ti faccia i grattini, che era la cosa che preferivi in assoluto! Eri così coccolosa...

Ti pensiamo tanto piccola, un bacio enorme dai tuoi genitori!


folletta



Cassiopea4ever

Ciao topolotta,

qui fa un caldo infernale, la pancia è sempre più grande e la mia paura fa 90!!

Non ne posso più di aspettare, ma il bimbo deve nascere quando si sente pronto. Tutte le volte che non lo sento muovere un po' mi prende l'ansia. Se penso al parto mi terrorizzo. Se immagino il dopo sono pietrificata!

Siamo stati così sfortunati con te piccolina, la nostra prima cucciola, che ora non riesco a non esser preoccupata per questo piccolino meno peloso in arrivo. Quando tutti mi dicevano che ero paranoica a temere che avessi un tumore dai primi piccoli sintomi, mi sono convinta che avevano ragione. Poi ci hai lasciato esattamente come temevo ed ora tremo all'idea che tutte le mie paure più grandi si possano avverare. Cerco di non pensare, ma è così difficile!

Ogni tanto mi cade l'occhio sui tuoi peluche, mi viene da sorridere perchè ti ci rivedo nelle tue baruffe scalmanate! Hanno ancora tutti i cerotti per i segni delle battaglie!!

Ci manchi tanto piccola! Un bacio

folletta



Cassiopea4ever

Ciao topolotta, è un bel po' che ti trascuro, ma il tuo fratellino è nato il 23 agosto e da allora il tempo ha una dimensione tutta sua...

Lo so, sono solo scuse, ti chiedo perdono.

La tua mamma è un po' insonne, all'inizio ha vissuto la maternità molto male perchè la stanchezza tira fuori il peggio delle persone. Lo sai che poi la pazienza nn è proprio il mio forte!

Cmq il tuo fratellino, Federico, è un bel bimbo, ha quasi 2 mesi e mezzo, ancora non ha dei ritmi precisi, ma non posso lamentarmi più di tanto perchè ad oggi una notte in bianco totale non l'ha fatta!!

Sai che i neonati sono moooolto più difficili di voi pelosetti? Ti saresti sicuramente stranita a vederci così a pezzi (perchè anche il tuo papà, che lavora e dorme poco, è bello provato!). Come minimo ci saremmo dimenticati anche le cose più banali: cambiarti l'acqua o pulirti la lettiera... Siamo due impiastri! Il divano poi sarebbe diventato off-limits: è il fasciatoio di Fede in pratica... Ti avremmo stressato un bel po'!

Avrei tanto voluto vederti insieme a Fede, per sciogliermi alle vostre prime tenere interazioni!!! Inoltre, abbiamo comprato un "giocattolo" con cui ti saresti divertita: un aspirapolvere che va da solo in automatico e sbatte per tutta casa! Lo avresti sicuramente assaltato!!

Si sta avvicinando a grandi passi Natale, sarà il primo di Fede, ma lui non apprezzerà certo l'albero quanto te l'anno scorso...Ricordi? Me lo hai lasciato TRANQUILLAMENTE fare tutto, osservandomi attenta e divertita dalla sedia, per poi assaltare tutte le palline ed i festoni come ho girato l'angolo! Era il tuo luna-park, ho trovato palline e trucioli di festone sotto la cucina a mesi di distanza!!

Per favore Cassio, manda un bacino portafortuna a Fede, che in questo periodo ci sono tante brutte malattie in giro e lui è molto piccolo e indifeso! Proteggilo tu che eri una gattina fortissima, va bene???

Ci manchi tanto topolotta e ti pensiamo sempre! Un bacione dalla tua famiglia!




edelina

buongiorno bellissima



un baciotto anche alla tua mamma e al tuo fratellino

Cassiopea4ever

ciao cucciolotta, ti scrivo con la morte nel cuore.
siamo tornati da due giorni dalla sicilia, abbiamo portato il tuo fratellino dai nonni.
proprio nel parcheggio di casa dei nonni abbiamo avuto un incidente tristissimo:tuo papà ha investito un micetto nero di un mese...
Nel palazzo c'è una gattara e qlno aveva abbandonato 4 cuccioli sapendo che li avrebbe curati.
2di loro devono aver cercato calduccio sotto la ns auto e quando papà ha acceso nn si sono resi conto abbastanza velocemente da allontanarsi.
Io ero fuori, aspettavo di riuscire a salire, se solo mi fossi accucciata a controllare... mi sento così uno schifo! Ho sentito quel lamento sordo, mi ha trapassato! Poi ho visto un micetto scappare e ho sperato... invece l'altro giaceva proprio davanti alla mia portiera, me lo sogno ancora!

Ti prego prenditi tu cura del cucciolo sul ponte e chiedigli scusa per noi, non so proprio come ho fatto a essere così disattenta!

Un abbraccio cucciola mia, spero riuscirò a riparare almeno un minimo un giorno a quanto ho combinato...



folletta



edelina

cassiopea4ever sono cose che purtroppo possono capitare,non crucciarti troppo.. ora quel micino sta correndo felice insieme a cassiopea





Cassiopea4ever



Ciao Cassiopea!

Trovo doveroso ringraziare tutti gli amici e le amiche che passano dal nostro angoletto dei ricordi a lasciare un saluto affettuoso e ci esprimono così tanto appoggio! Grazie a tutti!!

La mamma è ancora alle prese con 10 kg da smaltire e una pigrizia pantofolaia che non si sa scrollare di dosso! Il tuo fratellino cresce in lunghezza, ma nn si arrotonda manco a piangere! A 5 mesi è nemmeno 6.4 kg, contro degli amichetti coetanei che sono 7kg (una addirittura 9, ma è un caso eccezionale)! Federico è molto carino, credo sareste andati d'accordo, anche perchè nn è ancora troppo arraffone e manesco, quindi nn ti avrebbe "torturata"!

Io ripenso ancora al povero micetto che abbiamo investito, mi sento così in colpa... Così come mi sento una piattona xkè faccio tanti buoni propositi e poi invece nn sono neancora andata manco a visitarlo il gattile di qui, tsè!! Che vuoi, la mamma ora dovrà ritrovare un lavoro e non sa bene come fare: la casa è troppo piccola e va cambiata assolutamente (anche perchè il papà rivuole un pelosetto da coccolare e per abituare Fede ad amare gli animali, ma in un bilocale siamo già stretti in 3!!)

Per capodanno eravamo a cena da un'altra coppia con bebè, loro hanno una micia ragdoll stupenda. Guardandoli tutti insieme a me e papà sei tornata in mente tu e ci 6 mancata ancora di più!! Saremmo stati davvero una bellissima famiglia, anzi lo SIAMO cucciola, vero?? Tu sei sempre con noi! Pensa che nella portafinestra del balcone c'è ancora la porticina che tu nn volevi mai utilizzare! Povera, che pianti isterici facevi pur di non attraversarla! E pensare che papà l'aveva montata tutto orgoglioso

Un bacione cucciola mia, ti vogliamo bene!!!

Anna82

Che dolce questo post..non l'avevo mai letto prima ma mi hai fatta commuovere tantissimo!!!ciao dolcissima cassiopea..corri felice insieme a tutti i nostri pelosi


giamon

Ciao Cassiopea4ever, sono contenta che abbiate deciso di prendere un altro gattino/a.
Sono sicura che Cassiopea vi aiuterà a scegliere.