home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Adozione Cane abbandonato - Discussione n 99495 - PermaLink
   Adozione Cane abbandonato
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
Andrea1983LC

Registrato dal: 29-01-2018
| Messaggi : 2
  Post Inserito 29-01-2018 alle ore 14:57   
Buongiorno, siamo una famiglia composta da marito-moglie-bimba di 2 anni e mezzo-cagnolina di 6 anni, da 1 settimana abbiamo accolto in famiglia un Carlino maschio non sterilizzato di età compresa dai 3 ai 6 anni adottato dal canile. e' stato trovato abbandonato 15gg fà. Vi descrivo lo stato attuale del cane: Visibilmente sottopeso (6kg), ha i lobi delle orecchie tagliati (maldestramente con forbici sembrerebbe). A seguito di esami del sangue è risultato negativo alla filaria e leshm. e ha tutti i valori nella norma fatta eccezione per i valori del fegato (scusatemi ma non ricordo esattamente la dicitura) ma legati probabilmente alla denutrizione.
In nostra presenza George (cosi' l'abbiamo chiamato) è libero di girare per casa, quando non ci siamo per ora è chiuso nel trasportino in quanto è l'unico posto nel quale si rilassa un pò, e avendo già un'altra cagnolina (fra l'altro sfortunata con 2 operazioni di ernia alle spalle) vogliamo procedere con cautela anche all'inserimento.

Il problema del cane è il seguente:
é' ossessionato dal cibo, tanto da non riuscire a rilassarsi nemmeno un secondo, passa tutto il tempo a correre o camminare velocemente senza mai fermarsi e ha tipici atteggiamenti ripetitivi, tipo girare attorno al tavolo, avanti indietro a muoversi attorno a chi è vicino alla cucina ed è terribilmente vorace...ma a livello che se provi a dargli qualcosa dalla mano rischi il morso. Anche dopo un pomeriggio di camminata non accenna un minimo di rilassamento...basta che una persona si avvicina alla cucina che inizia ad agitarsi morbosamente. Abbiamo diviso i pasti 3 volte al giorno e con ciotola apposita per evitare di ingozzarsi.

Un'altro grosso problema è la necessità di marcare compulsivamente la casa....lo porto fuori ogni 20 minuti ma non serve a molto, anche in nostra presenza magari scappa sul divano di corsa e segna il cuscino, i mobili o il muro in diversi punti.

Per farvi capire il problema, stamattina dalle 7 alle 8 dopo averlo fatto uscire 2 volte ha segnato sul divano e infine, mentre lavavo i denti e lo controllavo....me l'ha fatta sulla gamba...l'ho sgridato e si è messo a ringhiarmi.

Sinceramente non sappiamo più cosa fare, lo porto fuori sul terrazzone (50mq) spessissimo, lo premio quando fà pipi fuori, ma niente....Il cane non è castrato, ma allo stato attuale (denutrito) non è possibile sterilizzarlo. ho sentito parlare dei collari con gli ormoni per rilassare il cane...non sò....se magari qualcuno di Voi ha consigli da darmi ve ne sarei grato....non vi nascondo che avendo in casa una bambina piccola ci stà mettendo veramente alle corde.

Buona Giornata
Andrea





0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 30-01-2018 alle ore 07:51   
ci vuole tempo
è con voi da una settimana
è sicuramente agitato e famelico x il suo pregresso tragico

dovrete castralo quando aumenterà di peso

circa la marcatura in casa c'è un prodotto da spruzzare che fa da deterrente

appena lo trovo ,ti scrivo di nuovo




0 
 Profilo
Andrea1983LC

Registrato dal: 29-01-2018
| Messaggi : 2
  Post Inserito 30-01-2018 alle ore 08:48   
Si, è comprensibile quello che scrivi, poi figurati, arrivo da una cagnolina che sul discorso bisogni in casa ci ha fatto dannare ma che ora è veramente bravissima....quindi forse si tende a dimenticare i casini che ha fatto prima . La veterinaria che ha assistito il cane i primi tempi ci ha anche consigliato il collare con i feromoni per provare a calmarlo un pò, anche perchè il fatto che si muova sempre in modo cosi' isterico rallenta il processo di aumento del peso, che per ora è la priorità. Per le marcature in casa per ora utilizzo alcol, esternamente (balcone) tendo a mischiare l'acqua con l'aceto per neutralizzare odori e acidità delle marcature fatte sulla parete della casa, mentre sui vasi esterni (ho una terrazza di 45mq) lo lascio sfogare un pò di più.


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 30-01-2018 alle ore 16:25   
Ciao,

innanzitutto il cane puoi evitare al momento di castrarlo ma puoi optare per la castrazione chimica (iniezione) che non è definitiva e aiuterebbe in questo lasso di tempo.

Premesso questo, penso che è un cane che ha dovuto combattere per mangiare (o prendo quando c'è quello che c'è o muoio di fame). Quindi essendo il bisogno primario del cane, è normale focalizzi la sua attenzione e protezione sul cibo.

Vi consiglio sin da subito di lavorare a stretto contatto con un educatore/addestratore che potrà aiutarvi a piccoli passi, all'inserimento dello stesso nel gruppo sociale vostro, ma nel corretto metodo.

Per pulire l'urina (perché marca probabilmente avendo in casa già altri cani), ti consiglio di usare un prodotto APPOSITO che neutralizza le particelle di urina, e non copre.

Aceto, alcool o candeggina come ammoniaca, meglio evitarli ( a volte fanno l'effetto opposto ed attirano!).

Ciao


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.453 Secondi