home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Legami - Discussione n 99398 - PermaLink
   Legami
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 9 )
JessHaine

Registrato dal: 06-01-2018
| Messaggi : 10
  Post Inserito 06-01-2018 alle ore 21:09   
Ciao a tutti, ho un pastore tedesco linea da lavoro che ora ha 5 mesi. L'ho preso a 3 mesi e 10 giorni circa e fino a 3 giorni fa siamo stati solo noi due a casa. Abbiamo fatto tutto insieme, auto, passeggiate, veterinario, centro cinofilo, socializzazione. Ha finito la puppy class e ora iindiriziamo all'UD. Gli ho dato regole fisse: si mangia quando lo dico Io ad orari fissi, non si sale sul letto e il divano (anche se dorme in camera mia). Cose simili. 
Ora tuttavia stiamo vivendo da 3 giorni con mio padre, la compagna e una cagnolina. Nonostante il breve tempo ho notato subito che è molto affettuoso con mio padre, lo riempie di baci, gli fa feste incredibili, e anche alla compagna fa più feste che a me. Ho visto che se lo lascio a guinzaglio è vado via piange e tira disperatamente dalla mia parte ma credo sia l'abitudine di stare con me. Vorrei sapere secondo voi lerché a me non dimostra affetto (anche se rientro, una leccata e va via) . Inoltre la compagna di mio padre non fa altro che stargli attaccata. No ho più un momento da passare con lui. Mi strappa il guinzaglio dalle mani, e inizia a infastidirmi e ho paura possa allontanare il cane da me visto che il cane inizia a stabilire la gerarchia. Spero che iniziando uno sport il nostro rapporto vada a migliorare ancora di più, sto investendo il massimo in lui, dopo la perdita del mio altro cane e non vorrei che dopo i mesi in cui ho fatto il possibile per apparire da subito un buon leader venissi sostituita solo perché qualcuno cerca di impedirmi di passare del tempo con il MIO cane. 


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: JessHaine il 06-01-2018 21:17 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 07-01-2018 alle ore 09:01   
parla chiaro coi tuoi
spiegagli cosa stai facendo col tuo cane, questo pero'solo se sarà una convivenza a lungo termine

se è un fatto temporaneo di un po' di giorni e saranno solo ospiti ,
lascia stare ,sta socializzando con altri umani e non lo danneggia

tu continua col rapporto che hai instaurato con lui senza cambiamenti
il leader sei tu


0 
 Profilo
JessHaine

Registrato dal: 06-01-2018
| Messaggi : 10
  Post Inserito 07-01-2018 alle ore 10:23   


07-01-2018 alle ore 09:01, lillina wrote:
parla chiaro coi tuoi
spiegagli cosa stai facendo col tuo cane, questo pero'solo se sarà una convivenza a lungo termine

se è un fatto temporaneo di un po' di giorni e saranno solo ospiti ,
lascia stare ,sta socializzando con altri umani e non lo danneggia

tu continua col rapporto che hai instaurato con lui senza cambiamenti
il leader sei tu




Non so quanto staranno, io sono felicissima socializzi infatti fin da piccolo lo portavo nei centri cinofili, lascialo le persone lo accarezzassero. Quello che dico è che mio padre non ha regole e lo riempie di slinguazzate. La compagna idem. Io che rispetto le regolette per educare un cane già fortemente dominante vengo degnata di una scondinzolata e mezza leccata. Mi chiedo perché


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 08-01-2018 alle ore 10:46   
perché i nonni sono il gioco ,lo spasso i vizi e le carezze( troppe ) ,le mamme e i papa',no


0 
 Profilo
Gio_1990

Registrato dal: 12-08-2017
| Messaggi : 122
  Post Inserito 08-01-2018 alle ore 15:32   
ciao!
Credo che il tuo cane stia rispettando il rapporto che tu hai stabilito con lui , sa cosa può o non può fare con te e quindi continua a rapportarsi nel modo abituale....con i nuovi inquilini umani si comporta diversamente proprio perché loro mostrano un linguaggio diverso. Se continua a rispettare le tue regole base non mi preoccuperei troppo....
Non te la prendere ma avverto un pochino di gelosia!!! Mi sembra tu stia crescendo un cane buono ed educato qualche leccatina ai "nonni" non cambierà il tuo status.
(Ricordati che ogni nostra emozione negativa è avvertita dai cani con disagio,quindi se la cosa ti da molto fastidio forse è il caso di chiedere a tuo padre di seguire la tua linea educativa)


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 09-01-2018 alle ore 09:36   
Ciao,

concordo con quanto già esposto da altri utenti.

C'è da capire che un buon leader non significa solo dare limiti al cane, ma anche passare del tempo a giocare e dare affetto. Questo significa che i "nonni" lo viziano e pertanto è normale cerca un rapporto giocoso (come farebbe in un branco) con le persone più "affini" cioè che non gli impartiscono dei confini e limiti... ma non per questo significa che non ti rispetta o non ti vuole bene.

Importante che ti riconosca e ti rispetti nel momento in cui ad esempio, anche se è con i tuoi e tu lo chiami, lui arriva di corsa ...

Quindi per meglio farti capire, cito e riporto una frase :
"Cerchiamo di capire che il cane, in un superiore gerarchico, non cerca un tiranno ma una figura autorevole, una guida, qualcuno di cui fidarsi e a cui potersi affidare. Qualcuno da stimare, non da temere.
Questo è il vero “capobranco” (anche tra i lupi, ma ancor più tra i cani domestici) che ogni proprietario di cane dovrebbe sforzarsi di impersonare."

Quindi non sentire rancore per quanto accade e rilassati e continua il tuo percorso con il cucciolo.
Ti consiglio di parlare con i tuoi, ma non tanto per un discorso di affettuosità, ma quanto un discorso di dare delle regole come si farebbe a un bambino, affinché il cane non vada in confusione a richiesta di alcuni aspetti di vita sociale con gli umani e con altri cani :)


Ciao



2 
 Profilo
JessHaine

Registrato dal: 06-01-2018
| Messaggi : 10
  Post Inserito 24-01-2018 alle ore 08:21   


09-01-2018 alle ore 09:36, Pappagalli wrote:
Ciao,

concordo con quanto già esposto da altri utenti.

C'è da capire che un buon leader non significa solo dare limiti al cane, ma anche passare del tempo a giocare e dare affetto. Questo significa che i "nonni" lo viziano e pertanto è normale cerca un rapporto giocoso (come farebbe in un branco) con le persone più "affini" cioè che non gli impartiscono dei confini e limiti... ma non per questo significa che non ti rispetta o non ti vuole bene.

Importante che ti riconosca e ti rispetti nel momento in cui ad esempio, anche se è con i tuoi e tu lo chiami, lui arriva di corsa ...

Quindi per meglio farti capire, cito e riporto una frase :
"Cerchiamo di capire che il cane, in un superiore gerarchico, non cerca un tiranno ma una figura autorevole, una guida, qualcuno di cui fidarsi e a cui potersi affidare. Qualcuno da stimare, non da temere.
Questo è il vero “capobranco” (anche tra i lupi, ma ancor più tra i cani domestici) che ogni proprietario di cane dovrebbe sforzarsi di impersonare."

Quindi non sentire rancore per quanto accade e rilassati e continua il tuo percorso con il cucciolo.
Ti consiglio di parlare con i tuoi, ma non tanto per un discorso di affettuosità, ma quanto un discorso di dare delle regole come si farebbe a un bambino, affinché il cane non vada in confusione a richiesta di alcuni aspetti di vita sociale con gli umani e con altri cani :)


Ciao




Ciao! Io lo amo da morire e sto cercando di fare tutto nel migliore dei modi, ogni uscita si trasforma in un momento di allenamento educativo e gioco, anche in casa a volte lo colgo di sorpresa e giochiamo a rincorrerci. Le mie regole sono sempre uguali ed immutabili. No ai divani. No ai letti. No cibo dal tavolo. No ad alcune stanze. Ieri ho fatto una prova, ho lasciato lui slegato con mia sorella che aveva un bastone (lui ci diventa scemo) e sono andata via. L'ho chiamato si è fermato è venuto a metà strada come a "controllare"poi è tornato da lei. Alla fine ero sparita dalla sua visuale e anche dal suo olfatto e l'ho sentito correre alla matta e mi ha raggiunta, quindi forse tiene più a me che ad un bastone
(anche se di poco ).
Ho anche notato che cerca mio padre da impazzire, gli Salta in braccio per le coccole e tira giù le orecchie in segno di sottomissione appena lui lo tocca (papà stravede per il cucciolo e gli lascia meno limiti) e anche quando lo sgrida (2 volte in un mese) si vede che è sottomesso da come si pone posturalmente. Con la compagna stessa cosa ma un po' meno, lei gli da più regole, ma comunque mostra sottomissione quando lo accarezza. Se io lo sgrido e lo accarezzo non fa una piega, nel senso se lo sgrido resta fermo e so che ha capito. Ma le orecchie in segno di sottomissione (passiva o attiva non ricordo) non le ha Mai abbassate. E lo fa con chiunque, anche sconosciuti, giù le orecchie,che è l unico segno di sottomissione che io gli abbia mai visto fare (che sappia rincoscoere almeno). Non so se il suo noj scomporsi troppo verso me sia un segno di "ok grazie mi sfami curi giochiamo insieme dormiamo insieme bellissimo ma non è che sei poi più di una compagna di vita che vorrei cambiare con qualcuno di migliore appena capita". Oppure un segno di "grazie per tutto so che non mi faresti mai del male siamo un duo fortissimo e sei così figa che non serve te lo dimostri". (MAGARI).


0 
 Profilo
Gio_1990

Registrato dal: 12-08-2017
| Messaggi : 122
  Post Inserito 24-01-2018 alle ore 11:45   
Allora magari ti spiegherà meglio Pappagalli,
Però io ti consiglio di farti meno congetture e ansie, che mandano nel pallone te e il cane, rilassati e non cercare interpretazione a tutto quello che fa.
Altra cosa forse che ti sfugge, il cane è vero che ha un sacco di atteggiamenti corporei con i quali comunica...ad esempio come dici tu i segnali di sottomissione, quindi una volta che ha chiarito il suo status "patti chiari amicizia lunga"....questo per farti capire che ha già capito come deve relazionarsi con te e non deve continuare a dirtelo (che sei tu il capo!)
E lui pensa che anche tu hai capito, quindi non è il caso di rimarcare continuamente la tua dominanza.
I miei cani mi ascoltano, si fidano e sono il loro punto di riferimento, quando mi avvicino non si sdraiano, non abbassano la testa, perché non sono un lupo e non ho intenzione di morderle al collo per stabilire la gerarchia.
I cani sono più bravi di noi a imparare la comunicazione umana, spesso sono LORO che si adattano al nostro linguaggio.
A mio parere stai tranquilla e continua con la tua educazione e ogni tanto scendi al suo livello sdraiti a terra e dormite abbracciati, anche così si consolida un amicizia.


0 
 Profilo
JessHaine

Registrato dal: 06-01-2018
| Messaggi : 10
  Post Inserito 24-01-2018 alle ore 12:43   


24-01-2018 alle ore 11:45, Gio_1990 wrote:
Allora magari ti spiegherà meglio Pappagalli,
Però io ti consiglio di farti meno congetture e ansie, che mandano nel pallone te e il cane, rilassati e non cercare interpretazione a tutto quello che fa.
Altra cosa forse che ti sfugge, il cane è vero che ha un sacco di atteggiamenti corporei con i quali comunica...ad esempio come dici tu i segnali di sottomissione, quindi una volta che ha chiarito il suo status "patti chiari amicizia lunga"....questo per farti capire che ha già capito come deve relazionarsi con te e non deve continuare a dirtelo (che sei tu il capo!)
E lui pensa che anche tu hai capito, quindi non è il caso di rimarcare continuamente la tua dominanza.
I miei cani mi ascoltano, si fidano e sono il loro punto di riferimento, quando mi avvicino non si sdraiano, non abbassano la testa, perché non sono un lupo e non ho intenzione di morderle al collo per stabilire la gerarchia.
I cani sono più bravi di noi a imparare la comunicazione umana, spesso sono LORO che si adattano al nostro linguaggio.
A mio parere stai tranquilla e continua con la tua educazione e ogni tanto scendi al suo livello sdraiti a terra e dormite abbracciati, anche così si consolida un amicizia.



Hai ragione, è un brutto periodo di adattamento visto che sono abituata a vivere da sola. E si è adattato megio lui che io ahahah


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 25-01-2018 alle ore 17:47   


24-01-2018 alle ore 11:45, Gio_1990 wrote:
Allora magari ti spiegherà meglio Pappagalli,
Però io ti consiglio di farti meno congetture e ansie, che mandano nel pallone te e il cane, rilassati e non cercare interpretazione a tutto quello che fa.
Altra cosa forse che ti sfugge, il cane è vero che ha un sacco di atteggiamenti corporei con i quali comunica...ad esempio come dici tu i segnali di sottomissione, quindi una volta che ha chiarito il suo status "patti chiari amicizia lunga"....questo per farti capire che ha già capito come deve relazionarsi con te e non deve continuare a dirtelo (che sei tu il capo!)
E lui pensa che anche tu hai capito, quindi non è il caso di rimarcare continuamente la tua dominanza.
I miei cani mi ascoltano, si fidano e sono il loro punto di riferimento, quando mi avvicino non si sdraiano, non abbassano la testa, perché non sono un lupo e non ho intenzione di morderle al collo per stabilire la gerarchia.
I cani sono più bravi di noi a imparare la comunicazione umana, spesso sono LORO che si adattano al nostro linguaggio.
A mio parere stai tranquilla e continua con la tua educazione e ogni tanto scendi al suo livello sdraiti a terra e dormite abbracciati, anche così si consolida un amicizia.





Concordo in toto....


0 
 Profilo


Generazione pagina: 1.115 Secondi