home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del gatto  >>  Inserimento nuova micetta con una gatta anziana. - Discussione n 99335 - PermaLink
   Inserimento nuova micetta con una gatta anziana.
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 2 )
Alina24

Registrato dal: 30-11-2017
| Messaggi : 9
  Post Inserito 21-12-2017 alle ore 12:55   
Salve a tutti.
Ho già scritto nell'altra sezione per problemi di salute relativi alla mia micia, una gatta rossa di 13 anni affetta da insufficienza renale e cardiopatia.
Questa micia di nome Sasha la presi da un canile insieme alla sorella, Misha, volata sul ponte il 23 Settembre per un linfoma che me la ha portata via in 20 giorni.
Le due gatte erano da piccole molto unite, ma poi crescendo spesso si soffiavano quando si incrociavano per casa con il risultato che una, quella che è rimasta, è sempre stata la dominante (per capirci, se io poco poco accarezzavo l'altra e lei lo vedeva veniva di corsa a farsi accarezzare e l'altra scappava) e l'altra subiva moltissimo.
In ogni modo, fino a Settembre, con un rapporto di amore e odio, le gatte sono sempre state insieme.
Poi dopo che Misha è morta, ho visto Sasha avere per i primi giorni i comportamenti di chi si sente solo, miagolii durante la notte come per chiamarla, giri per casa senza capire perché la sorella non c'era più. Le sono stata più vicina possibile, ha cominciato a farla dormire con me per non farla sentire sola, perché in quel periodo non lavoravo e quindi potevo stare con lei quasi 24 ore su 24. Il risultato però è che ora lei mi sta sempre attaccata, e per sempre, intendo SEMPRE, non solo vicino, mi deve toccare proprio.
Purtroppo ho ricominciato a lavorare, per questo, complice il fatto che dal veterinario è arrivata una micetta abbandonata di tre mesi, ho pensato che potesse essere una buona idea trovare una compagnia per Sasha.
Ma sono tanto preoccupata, l'inserimento sarà complesso perché non so dove mettere la micina, ho una casa piccola, mi piange il cuore a chiuderla nel bagno piccolissimo, ma so che devo cercare di concentrarmi sulla grande più che posso per non farla sentire in disparte.
Quanto tempo devo aspettare prima di farle incontrare? Io sto facendo tutto questo per dare a Sasha una compagnia ma se invece di fare bene finisce che la stresso di più? Avevo anche pensato ad un altro gatto anziano perché così non avrebbe avuto una micetta in cerca di giochi intorno, ma un gatto anziano ha già una personalità distinta e temevo uno scontro tra titani per vedere chi comanda con risultati poco piacevoli per entrambi.
Il veterinario la prende sottogamba ma io vorrei cercare di stressare le due gatte il meno possibile, cosa mi consigliate? (Ovviamente cercherò di fare lo scambio di feromoni con il panno ma dato che Sasha dorme con me scambiare le cuccette non è possibile).
Che cosa posso fare per rendere questo incontro il meno stressante possibile? E soprattutto, dopo quanto posso farle incontrare?
Grazie per qualsiasi consiglio a riguardo.


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 21-12-2017 alle ore 14:30   
spassionatamente
visto lo stato di salute della tua gatta ,ci penserei ben bene prima di inserire una cucciola di tre mesi
secondo me aggiungi stress a stress


1 
 Profilo
Alina24

Registrato dal: 30-11-2017
| Messaggi : 9
  Post Inserito 21-12-2017 alle ore 14:54   
Grazie della risposta.
Ci avevo pensato, solo che io lavoro e sto fuori 9 ore e lei non è assolutamente abituata a stare sola. Sente tantissimo la solitudine da quando è morta sua sorella.
Ho paura che la salute ne risenta se la micia si lascia andare.
La piccolina ovviamente è in pre-affido, io sarò a casa per le feste per cui posso stare insieme a loro per due settimane, non so se è un tempo giusto, so che a volte ci vogliono mesi ma se non va con il cuore in pezzi dovrò riportarla dal veterinario che la manderà al canile e mi piange il cuore per lei, anche perché lo so che mi affezionerò anche io.
Il vet dice che alla fine si faranno compagnia, perché comunque Sasha è sempre stata abituata ad avere la sorella accanto, e io a quello punto, ma non so come addolcire questo momento.
C'è qualcosa che posso fare?



0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.339 Secondi