home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Gatto 12 anni fiv positivo. Credo stia per lasciarmi....E'SUL PONTE - Discussione n 99238 - PermaLink
   Gatto 12 anni fiv positivo. Credo stia per lasciarmi....E'SUL PONTE

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 41 )
Rich

Registrato dal: 26-11-2017
| Messaggi : 16
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 00:31   
Buonasera, è un mese e mezzo che cerco in continuazione notizie su google per qualsiasi nuovo sintomo ha il mio gatto.

Si chiama Oscar, ha 12 anni, fino ai primi di ottobre usciva tutti i giorni, saltava e giocava. Poi un po’ la bocca gonfia, siamo andati dalla veterinaria, tra un esame e l’altro abbiamo scoperto che ha la fiv (già sfociata in aids felina da quanto ho capito). La bocca è guarita, dopo un po’ di antibiotici ho notato che ha iniziato a respirare male, lo riportiamo dalla veterinaria e ha del liquido nei polmoni, gli drenano piú di qualche siringa di chilo (chilotorace). Per un mese tutto bene anche se respira abbastanza velocemente (30/35 respiri al minuto) e non è uscito mai se non sul tetto di casa. La scorsa settimana, di sera superava i 50 respiri, la mattina dopo 70, gli drenano qualche siringa di chilo (stavolta più rosso) e circa 6 siringhe di aria.

Dopo una giornata a continuare a respirare a 70 respiri, si è calmato in serata ed è iniziato a scendere a 40, poi 30 ed ora è stabile sui 21/25. Però non si muove dal letto da due mesi, non esce più e da qualche giorno non mangia nulla se non qualche morso di pollo crudo (lo so che non fa bene ma lo ha sempre adorato e crediamo con la veterinaria che sia meglio che mangi quello che ama piuttosto che niente) ma nient’altro. Pensiamo abbia problemi ai reni allora ci ha regalato una bottiglietta di Renal Liquid della Royal Canin ma non lo beve, oggi glielo abbiamo dato con la siringa.. 2 siringhe e mezzo ok senza troppi problemi, abbiamo riprovato dopo 3 ore ed alla prima siringa ha urinato (ma quando è spaventato lo ha sempre fatto). Ha iniziato a barcollare ed accasciarsi al suolo 2 volte. L’ho portato di sopra nella sua stanza e si è rimesso così.. ha defecato ma non è arrivato alla lettiera...


La situazione è questa... in un mese non esce più dalla sua stanza (dove ha Feliway per farlo stare tranquillo), da qualche giorno non mangia se non qualche morso di pollo (neanche più omogeneizzati), quando si muove barcolla (ma non ha problemi neurologici a detta della veterinaria)... lunedì mattina abbiamo un esame (credo si chiami ecotorace) ma sinceramente non voglio stressarlo ancora... so bene che non gli è rimasto molto, ma sto facendo il possibile per rendergli il passaggio più sereno possibile e non ho il coraggio di prendere l’eventuale decisione di addormentarlo (la veterinaria dice che non è necessario per ora)...


Scusate il post infinito ma ho paura, ci sono cresciuto insieme e non so proprio cosa fare poiché non capisco cosa stia succedendo.. aiuto :(

Grazie in anticipo a chi risponderà, buona domenica a tutti...

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Rich il 26-11-2017 00:45 ]


0 
 Profilo
titti22

Registrato dal: 08-07-2013
| Messaggi : 1159
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 09:19   
Ciao Mi dispiace, fai bene ad evitare ogni stress

per mici fiv e importantissimo.

ma un esame del sangue è stato fatto????

che diagnosi per il versamento toracico????
è stata fatta radiografia????
è stato analizzato il liquido asportato????

Dagli tutto ciò che desidera e goditelo x il tempo che gli rimane.

se mangia volentieri con siringa daglielo ma non forzarlo se vedi che lo rifiuta. c'è il nutribund che gli dà tutti i nutrimenti ed è appetibile .

se devi in seguito aiutarlo ad andarsene fallo a casa nel suo ambiente.

cerca di capire se il micio è contento ancora di vivere così o vorrebbe andarsene guardalo negli occhi e lo capirai.
non mi pare una vita dignitosa. scusa la franchezza.
Tante coccole al micio.

a non avevo visto che deve fare Ecotorace, penso sia utile.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: titti22 il 26-11-2017 09:22 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: titti22 il 26-11-2017 09:24 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 11:26   
condivido in pieno cio' che ti ha scritto Titti

Non deve morire soffocato ,chiedi alla tua vet che farebbe se fosse il suo micio
mi dispiace


0 
 Profilo
Rich

Registrato dal: 26-11-2017
| Messaggi : 16
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 12:47   
Buongiorno, grazie a tutti per le risposte.. Oscar da stanotte ha vomitato 3 volte, la prima volta roba gialla, le altre due schiuma bianca...

Sinceramente sono a pezzi, non riesco a vederlo così... sicuramente sono conseguenze del soffio al cuore, ma di questo passo ho paura che a domani neanche ci arriva... la veterinaria mi ha detto che, dato che ha la nausea, potevamo fargli una iniezione di plasil, ma francamente non voglio fargli ancora del male.... cosa devo fare?

Edit: si, il liquido é stato analizzato ed era appunto chilotorace, ci ha dato una dieta con pochi grassi, ma poi ha iniziato solo a leccare la gelatina della carne, ed ora ha smesso completamente..

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Rich il 26-11-2017 12:56 ]


0 
 Profilo
acer269

Registrato dal: 10-12-2016
| Messaggi : 289
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 14:18   
Ciao,

mi spiace per il tuo micio e capisco perfettamente come ti senti..

Da quello che racconti il micio e' in una fase terminale, il fatto che non esca dalla cuccia, che rifiuti il cibo e che barcolli se prova ad alzarsi.
Se e' questione di ore lo capisci dalla posizione in cui sta.

Dorme ancora nelle posizioni classiche dei gatti oppure e' gia' sdraiato lungo un fianco con le zampe stese lontano dal corpo?

Se e' cosi' stagli vicino per quanto puoi senza fare nulla.

Non si capisce che diagnosi sia stata fatta al micio.
Un gatto che non esce dalla cuccia gia' per un giorno o due sta veramente male.
6 siringhe di aria che significa?
Il micio aveva un polmone collassato?
La veterinaria ti ha detto che non c'e' nulla da fare oppure lo sta curando per una patologia specifica?

Se domani riesce a fare questo esame fatti dire dalla vet che prospettive ha il micio. Se non ti convince portalo in un centro piu' grande.

I gatti hanno moltissime risorse quando sono malati, ma ovviamente ci sono patologie che non possono essere curate. In ogni caso quando non resta niente altro da fare si cerca almeno di alleviare loro la sofferenza il piu' possibile.

A.

















0 
 Profilo
Rich

Registrato dal: 26-11-2017
| Messaggi : 16
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 14:29   


26-11-2017 alle ore 14:18, acer269 wrote:
Ciao,

mi spiace per il tuo micio e capisco perfettamente come ti senti..

Da quello che racconti il micio e' in una fase terminale, il fatto che non esca dalla cuccia, che rifiuti il cibo e che barcolli se prova ad alzarsi.
Se e' questione di ore lo capisci dalla posizione in cui sta.

Dorme ancora nelle posizioni classiche dei gatti oppure e' gia' sdraiato lungo un fianco con le zampe stese lontano dal corpo?

Se e' cosi' stagli vicino per quanto puoi senza fare nulla.

Non si capisce che diagnosi sia stata fatta al micio.
Un gatto che non esce dalla cuccia gia' per un giorno o due sta veramente male.
6 siringhe di aria che significa?
Il micio aveva un polmone collassato?
La veterinaria ti ha detto che non c'e' nulla da fare oppure lo sta curando per una patologia specifica?

Se domani riesce a fare questo esame fatti dire dalla vet che prospettive ha il micio. Se non ti convince portalo in un centro piu' grande.

I gatti hanno moltissime risorse quando sono malati, ma ovviamente ci sono patologie che non possono essere curate. In ogni caso quando non resta niente altro da fare si cerca almeno di alleviare loro la sofferenza il piu' possibile.

A.


















Ciao, la diagnosi é che ha un soffio al cuore con conseguenti problemi ai reni... ma ormai non credo di volerlo portare.. si vede che é assente, fissa il vuoto... prima mentre pulivamo la sua stanza lo tenevo in braccio sul divano, ha fissato il vuoto senza neanche fare le fusa (fino a stanotte le faceva), 5 minuti ed é sceso e si é messo in un angolo nascosto, quindi credo voglia lasciarsi andare...

Mi spiace sembrare così tragico, ma ho 25 anni e non ho mai avuto lutti (ho ancora tutti i nonni), quindi non ho la minima idea di cosa succederà quando se ne andrà... l’unica speranza che ho é che non stia soffrendo troppo...

Vi tengo aggiornati se domani lo portiamo e ci sono sviluppi... buona domenica a tutti e grazie ancora..


0 
 Profilo
acer269

Registrato dal: 10-12-2016
| Messaggi : 289
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 15:18   
Caro Rich,

intanto, davvero, non preoccuparti di sembrare tragico.
Io ho perso gia' 2 gatti, il primo quando avevo 28 anni, e ne aveva 17....

L'unica cosa e' che come ti dicevo i gatti hanno moltissime risorse, quando stanno molto male e a volte possono riprendersi in maniera sorprendente.
Mi suona strano che il chilotorace dipenda dal soffio al cuore, probabilmente e' il contrario, il cuore soffre perche' il torace e' ripieno di liquido.

Vedi domani come va, ma se appena ti sembra che il micio resista ancora, portalo a fare l'esame e chiedi alla veterinaria se c'e' ancora qualcosa da fare oppure no.

In questi momenti critici siamo sempre lacerati tra il desiderio di fare qualcosa di utile per farli stare meglio e la paura di farli soffrire inutilmente.
E per esperienza posso dirti che dopo il dubbio che avremmo potuto/dovuto fare qualcosa di piu' rimane sempre, anche quando e' ingiustificato, anche quando la malattia era inguaribile.

Segui il tuo istinto, se la vet ti convince ok.
Altrimenti vedi se e' il caso di sentire un altro parere.

A.










0 
 Profilo
Rich

Registrato dal: 26-11-2017
| Messaggi : 16
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 19:23   
Buonasera... se beve acqua vomita, se gli metto il cibo davanti, solo con l’odore vomita... da cosa può dipendere questo?

È successo poco fa, gli ho messo della carne davanti, l’ha odorata, si è leccato il naso, è sceso dal letto ed ha vomitato... ho dovuto aiutarlo a risalire sul letto sennò sarebbe caduto indietro...


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 19:47   
probabilmente ha una nausea tremenda


0 
 Profilo
acer269

Registrato dal: 10-12-2016
| Messaggi : 289
  Post Inserito 26-11-2017 alle ore 20:22   
Rich, ci vuole il veterinario...

la nausea puo' dipendere da tante cose, dalla gastrite da situazione renale molto compromessa, all'edema cerebrale.

Lascia stare di farlo mangiare e bere, non e' essenziale in questo momento.
Come respira il micio?
Si tiene sulle zampe?

A.


0 
 Profilo
( | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.139 Secondi