home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Kitty: gatta con iperglicemia, glicosuria e fruttosamine basse - Discussione n 98946 - PermaLink
   Kitty: gatta con iperglicemia, glicosuria e fruttosamine basse
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
pataekitty

Registrato dal: 28-09-2017
| Messaggi : 8
  Post Inserito 28-09-2017 alle ore 22:47   
AGGIORNAMENTO DEL 3/10/2017:
Aggiorno qui per non creare troppi post.
Ieri ho portato Kitty in una clinica veterinaria dove le hanno fatto un prelievo, riscontrato glicemia elevata ma creatininemia ed uricemia nella norma e le hanno prescritto 2UI di insulina mattina e sera, che non ho fatto. Nel frattempo mia madre non contenta si è rivolta ad una veterinaria figlia di suoi amici. stamattina riporto Kitty in un'altra clinica. Approfondiscono le analisi e le fanno un'eco, oltre alle analisi delle urine. I risultati:
ECOGRAFIA: tutto normale per aspetto e dimensione (reni, vescica, milza, fegato, colecisti, pancreas, peritoneo e mesentere).
URINE:
creatinina:8.05 mg/dl
UPC:13.79
proteine urine:111 mg/dl
peso specifico: >1045
pH:7
leucociti, urobilinogeno, bilirubina, nitriti, sangue: assenti
glucosio: >2000 (e già lo sapevo perchè misuravo a casa con gli stick)
proteine: 15mg/dl
ketoni: 5mg/dl

EMATOLOGICO:
colesterolo:276mg/dl
trigliceridi: 114 mg/dl
GPT: 139
ALP:169
GGT: 4.9
glucosio: 338 mg/dl
bilirubina totale: 0.48 mg/dl
PT: 6.97 g/dl
albumina: 3.19 g/dl
globuline: 3.78 g/dl
fruttosamine: 85.02 microM/L

Globuli bianchi:4,84 m/mm3
linfociti:31,3%
monociti:6%
granulociti: 62,7%
linfociti: 1,51 m/mm3
monociti: 0,29 m/mm3
granulociti: 3,04 m/mm3
globuli rossi: 7,14 m/mm3
MCV:42,2 fl
Hct:30,1%
MCH:14
MCHC: 33,2
RDW:12,6
Hb:10 g/dl
MPV: 8,9 fl
piastrine: 223m/mm3
pct:0,20%
PDW: 11,1

manca la creatininemia e la BUN che aveva fatto ieri che erano rispettivamente di 1mg/dl e 54 mg/dl.

la dottoressa dice che con quei valori di fruttosammina non è diabete, e che potrebbe esserci una cpompromissione renale. mi ha detto di procedere con:
ringer lattato 40ml sottocute/die
metabolase: 5ml nel ringer
ranitidina: 1ml sempre nella flebo
semintra 1/die secondo il suo peso.

aspettiamo i risultati degli ormoni tiroidei e ci rivedremo lunedì.
chiedo a voi veterinari: idee sulle strade da seguire? cosa potrebbe essere?




Buonasera! scrivo anche qui a voi, per avere un vostro parere diretto. La mia gatta di 10 anni è da qualche tempo diversa nei comportamenti. Meno attiva, sta spesso accovacciata o comunque a pancia in giù, quando di solito dormiva quasi sempre a pancia all'aria. Inoltre ha cominciato a rifiutare i croccantini, a mangiarli svogliatamente (ma non altro cibo più appetitoso) ed a lasciarsi cadere a volte il cibo da bocca. ieri siamo state dal veterinario, uno nuovo, conosciuto ad agosto, che finalmente dopo 10 anni di veterinari ha saputo prendere la mia belvetta che in genere è abbastanza combattente. L'ha visitata: niente febbre, nulla di apprezzabile alla palpazione, cavo orale ok. Le ha misurato la glicemia con il glucometro ed era di 309mg/dl. Ora il dottore per sua ammissione non ha mai avuto casi di gatti diabetici (probabilmente un po' per la giovane età, un po' per il paese in cui ci troviamo, dove non molti portano così facilmente i gatti dal veterinario), mi ha prescritto dieta con croccantini diabetic royal canin e le flebo di fisiologica 50ml 3 volte al giorno per 7 giorni, dopodichè rimisureremo la glicemia. Questo è il mio dubbio: la mia gatta ne troverà giovamento o sarà solo uno stress inutile per me e per lei? lo chiedo perchè studio medicina e capisco il voler diminuire la concentrazione ematica del glucosio, ma aumentando la volemia è la scelta giusta? inoltre volevo precisare che kitty beve abbastanza (a volte anche nei posti più impensati, tipo ha preso la fissa dei sottovasi, nonostante abbia acqua fresca e pulita a disposizione), non è disidratata, ma è dimagrita un pochino nell'ultimo periodo. Sapete consigliarmi come muovermi? io vorrei essere quanto più tempestiva possibile.
ps.nell'ultimo esame biochimico completo che ha fatto ad aprile la glicemia era di 160mg/dl circa, ma si era agitata abbastanza (e poi l'han sedata per farle il prelievo)

29/09->Stamane le ho misurato glucosio e corpi chetonici nelle urine con lo stick della bayer. i corpi chetonici sono assenti, ma il glucosio era ai livelli superiori o uguali al 2%. Le ho fatto la prima flebo (bolo, non gocciolamento) ed inaspettatamente se l'è lasciata fare. E' alquanto mogia, ma in genere la mattina è sempre meno attiva. dei 70 gr di crocchette datele ieri avrà mangiato forse massimo 45-50gr.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: pataekitty il 29-09-2017 12:16 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: pataekitty il 03-10-2017 12:42 ]


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 30-09-2017 alle ore 11:19   
la cosa migliore da fare sarebbe una curva glicemica...bene la dieta, ma nei gatti serve, di solito, una terapia più mirata.
se il tuo vet non si sente in grado di fare il monitoraggio forse sarebbe il caso di portarla in un centro più attrezzato.
è da ammirarne l'onestà...


0 
 Profilo
pataekitty

Registrato dal: 28-09-2017
| Messaggi : 8
  Post Inserito 30-09-2017 alle ore 15:05   
Si, è davvero una brava persona, oltre all'unico che in 10 anni ha saputo gestire la mia "belvetta". stamane alla fine ho chiamato un centro veterinario che mi è stato suggerito ed ho preso appuntamento per lunedì per gli accertamenti più approfonditi, e poichè la mia ansia è anche quella di evitare la seazione, mi hanno assicurato che per accertamenti di questo tipo loro in genere non sedano.
Kitty non vuole tanto questi nuovi croccantini ed infatti non ne mangia tanti, ma chiede altro cibo. inoltre quando mangia sembra che li spezzetti e ne lasci cadere una parte... è normale?
Grazie mille e buon week end!



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 03-10-2017 alle ore 16:18   
Continua qui copiaci l'altro post che hai aperto

verra' chiuso
perché doppio



cv STAFF


0 
 Profilo
pataekitty

Registrato dal: 28-09-2017
| Messaggi : 8
  Post Inserito 03-10-2017 alle ore 17:43   
chiedo scusa, avevo aggiornato questo post, ma vedendo che restava in basso temevo fosse poco visibile. Ho riportato in alto nel topic i risultati degli accertamenti di oggi, ma li riporto anche qui per completezza:

ECOGRAFIA: tutto normale per aspetto e dimensione (reni, vescica, milza, fegato, colecisti, pancreas, peritoneo e mesentere).
URINE:
creatinina:8.05 mg/dl
UPC:13.79
proteine urine:111 mg/dl
peso specifico: >1045
pH:7
leucociti, urobilinogeno, bilirubina, nitriti, sangue: assenti
glucosio: >2000 (e già lo sapevo perchè misuravo a casa con gli stick)
proteine: 15mg/dl
ketoni: 5mg/dl

EMATOLOGICO:
colesterolo:276mg/dl
trigliceridi: 114 mg/dl
GPT: 139
ALP:169
GGT: 4.9
glucosio: 338 mg/dl
bilirubina totale: 0.48 mg/dl
PT: 6.97 g/dl
albumina: 3.19 g/dl
globuline: 3.78 g/dl
fruttosamine: 85.02 microM/L

Globuli bianchi:4,84 m/mm3
linfociti:31,3%
monociti:6%
granulociti: 62,7%
linfociti: 1,51 m/mm3
monociti: 0,29 m/mm3
granulociti: 3,04 m/mm3
globuli rossi: 7,14 m/mm3
MCV:42,2 fl
Hct:30,1%
MCH:14
MCHC: 33,2
RDW:12,6
Hb:10 g/dl
MPV: 8,9 fl
piastrine: 223m/mm3
pct:0,20%
PDW: 11,1

manca la creatininemia e la BUN che aveva fatto ieri che erano rispettivamente di 1mg/dl e 54 mg/dl---> nel pomeriggio hanno ripetuto anche questi due parametri ed i valori sono confermati!

la dottoressa dice che con quei valori di fruttosammina non è diabete, che potrebbe esserci una compromissione renale e che probabilmente è ipertiroidismo. mi ha detto di procedere fino a lunedì (quando ci rivedremo)con:
ringer lattato 40ml sottocute/die
metabolase: 5ml nel ringer
ranitidina: 1ml sempre nella flebo
semintra 1/die secondo il suo peso.

Ad ogni modo oltre ad un parere su un possibile ipotiroidismo volevo chiedere anche se pensate che la funzionalità renale sia compromessa o come fare eventualmente per capirlo, e se l'alimentazione con pollo e pesce possa andare bene per lei adesso


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: pataekitty il 03-10-2017 21:24 ]


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.553 Secondi