home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  È ora di lasciarlo andare? - Discussione n 98932 - PermaLink
   È ora di lasciarlo andare?

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 19 )
Debby01997

Registrato dal: 13-07-2016
| Messaggi : 15
  Post Inserito 24-09-2017 alle ore 23:40   
Ciao a tutti , ho un micio che si chiama Lillo di 12 anni , da 5 mesi gli è stato diagnosticato un linfoma alimentare a piccole cellule maligno, non asportabile , il mio oncologo ha consigliato la chemioterapia con leukeran e lo abbiamo ascoltato, dandoci anche buone aspettative, anche di remissione , dopo 5 mesi di cambi di farmaci associati al chemioterapico e analisi del sangue , ecografie ..la situazione è peggiorata , se prima stava "bene" viveva la sua vita con tranquillità , faceva le sue cose , giocava , russava ora non più. Tutto è iniziato con la pipi fuori dalla cassettina , qua e là ,poi una patina bianca sull' occhio e poi la zoppia solo ad una zampa posteriore, in 2 giorni la zoppia o così sembrava è peggiorata , è arrivato al non reggersi più in piedi z fa un passo e cade , struscia una zampa e con l'altra zoppica , con quelle davanti scivola , non le poggia bene , anche x entrare nella cuccetta cade , come per entrare nella sabbietta , non riesce a saltare sulle sedie, non riesce a lavarsi , anche quando mangia gli scivolano le zampe anche se sta accucciato è una situazione insostenibile mi piange il cuore a vederlo così è a non poter fare niente per aiutarlo mi sento uno schifo , abbiamo provato a mettergli tutto vicino, sabbia acqua croccantini cuccetta , la notte lo chiudiamo in cucina , per paura che possa provare a saltare sui letti e farsi male , oggi ha anche battuto il muso uscendo dalla cuccetta , ha fatto la pipi nella cuccetta , forse pensando fosse la sabbia visto che dopo scavava, tra l'altro non vede bene , il nostro veterinario ha detto che probabilmente è il tumore che si è esteso a livello del midollo osseo , e il sistema nervoso gli sta dando questi problemi, mi ha detto che l'unica soluzione sarebbe stato aumentare la dose di cortisone, che lui già prendeva con la chemio , mi ha detto che hanno avuto altri casi che sono sfociati in questo problema dal linfoma, ormai è una settimana che lo curo con il cortisone forte , il veterinario mi aveva detto che i miglioramenti ci sarebbero stati già da due giorni dopo se avrebbe reagito alla cura poiché non tutti i gatti reagiscono , ma non ci sono , va sempre peggio, lo controllo constantemnete quando sono a casa , per non farlo cadere lo aiuto gli porto l'acqua nella cuccetta , i croccantini per non farlo alzare per paura si faccia male , ma quando la notte sta in cucina nessuno lo vede , ho paura di svegliarmi la mattina e trovarlo ..ho paurasi possa rompere le ossa a forza di scivolare cadere , ma cosa faccio?ormai si alza solo per fare i bisogni mangiare e bere poiché cade e penso che lui se ne accorga . Qualcuno di voi ha avuto questa esperienza o qualcosa di simile sa consigliarmi cosa fare sono nel caos più totale non voglio vederlo così voglio che stia bene che torni a giocare come prima, lo so che è vecchio ma per me è ancora il mio cucciolo bellissimo , vederlo così mi strazia il cuore e sapere che le possibilità che peggiori sono tante , non riuscirà più ad alzarsi dalla cuccetta? Risucira ad arrivare alla sabbietta ? E se non riuscisse più a muoversi? Sto malissimo spero che qualcuno di voi possa aiutarmi , mia madre ha chiesto al veterinario come funziona per l'eutanasia , io non ho voluto sapere niente , perché non ce la faccio , è il mio tutto lui .Il mio veterinario mi ha detto che fosse stato il suo gatto , lui lo aaddormenterebbe dato che il cortisone non fa effetto e non c'è alcuna speranza che migliori ma solo che peggiori .. potrebbe arrivare al non alzarsi più dalla cuccia a farsi i bisogni addosso e a non mangiare più o nel peggiore dei casi alle crisi epilettiche, è giusto in questo momento lasciarlo andare per non far sì che possano sopraggiungere questi sintomi o è il caso di aspettare che sia lui a chiedermelo in qualche modo ma dato che ha problemi neurologici non so se sia in grado di capire e di farmi capire , io non voglio che lui soffra ma mi sentirei dannatamente in colpa a decidere l'ultimo giorno di vita per lui , potrebbe stare come ora magari per un mese , per una settimana , questo non lo so il veterinario non ha saputo darmi una data, è difficile decidere è difficile sapere se fai la cosa giusta è difficile accettare la dura realtà Delle cose , come si fa a prendere questa decisione e quando ..

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Debby01997 il 26-09-2017 16:38 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 25-09-2017 alle ore 18:05   
Il tuo bellissimo gatto Lillo non è vecchio ,ma è molto malato e sofferente

per un gatto non è vita vivere come descrivi il suo stato ,è dolore puro

Non cammina, cade, perché ha dolore
il fatto che mangi e beva non basta

Piangere non serve a farlo stare meglio
Il vet ha tentato di tutto ,il tuo gatto non migliora nemmeno col cortisone .....


Mi dispiace ,so come quasi tutti qui ,come ti puoi sentire indecisa impotente e addolorata ,ma dovete decidere

una mega carezza al tuo bellissimo tigrotto







0 
 Profilo
Debby01997

Registrato dal: 13-07-2016
| Messaggi : 15
  Post Inserito 26-09-2017 alle ore 14:38   
Ti ringrazio lillila , in realtà lui non dovrebbe provare dolore , poiché è una cosa che dipende dal sistema nervoso il metrere le zampe in quel modo , a lui le zampe funzionano benissimo mail sistema nervoso gli da quell'imput sbagliato e quindi non si regge in piedi . Speravo con tutto il mio cuore che il cortisone facesse effetto , ma non è andata così , per agevolarlo nel camminamento vorrei togliergli gli ostacoli come nella sabbietta lui deve entrarci e 10 cm d bordo della lettiera li deve sorpassare e molto spesso cade come per entrare nella cuccia , secondo voi cosa posso fare per agevolarlo , gli ho comprato una nuova cuccia che diciamo è un grande cuscino ma perla sabbia non so come fare, ho provato a comprare i tappetini igienici ma non ci va , cosa potrei fare secondo voi? Grazie


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 26-09-2017 alle ore 18:24   
usa un contenitore di plastica e taglia via un lato ,perché non trovi ostacoli ad entrare

circa il dolore che potrebbe avere, chiedi al tuo vet e se lui lo considera in modo particolare dolore acuto


vivere cosi' per un gatto per me è sofferenza ,ma sono decisioni personali
Non mi permetto di suggerire nulla




0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 26-09-2017 alle ore 22:26   
Povero micio, anch'io la penso come Lillina, cioè la qualità di vita per un gatto è la cosa più importante per lui, non la quantità. Il gatto non sa quanti anni ha invece noi si, al gatto interessano solo le cose da gatto cioè cacciare se è fuori mangiare giocare usare bene la lettiera se è in casa, quando purtroppo un gatto si ammala anche se avesse due anni, per quanto mi riguarda è la qualità di vita la cosa più importante. Parla con il tuo Vet, digli le tue perplessità e quello che hai scritto qui ed ascoltalo. Se proprio non c'è più nulla da fare e fosse il mio gatto lo farei addormentare. Non perchè soffro nel vedere un gatto in quelle condizioni ma perchè non vorrei mai che il mio gatto sapesse che non può saltare sulle sedie o sul letto come ha sempre fatto, non riesce ad entrare nella lettiera se non cadendo, credo che tutto questo debiliti il gatto che si sente in minoranza, cioè forse preda di qualcosa che non sa. In assenza di dolori fisici è questa la sua disgrazia più grande.


0 
 Profilo
Debby01997

Registrato dal: 13-07-2016
| Messaggi : 15
  Post Inserito 27-09-2017 alle ore 09:33   
Grazie lillila, ho chiesto al mio veterinario ha detto che non prova dolore non soffre per ora ma è intontito , anche per me vederlo stare così mi fa morire dentro , sapendo che non può più fare cosa vorrebbe , per ora lo aiutiamo noi , se vediamo che vorrebbe salire lo aiutiamo , come per scendere...
Grazie danimici15 ho sentito il vet e purtroppo non c'è nulla da fare, può solo peggiorare , non ha saputo darmi un tempo limite quando dovranno sopraggiungere altri sintomi , potrei svegliarmi e trovarlo con le crisi epilettiche , è dura è durissima poiché è il mio primo cucciolo è cresciuto con me si può dire è il dono più bello che mi potesse fare la vita ed è così brutto sapere che non posso fare niente per aiutarlo , è brutto rassegnarsi , è non voglio che soffra probabilmente l'unica via è addormentarlo dolcemente e lasciarlo andare , ma mi mancherà tantissimo . Grazie mille


0 
 Profilo
Debby01997

Registrato dal: 13-07-2016
| Messaggi : 15
  Post Inserito 27-09-2017 alle ore 09:46   
Il mio veterinario mi ha elencato le vie per il dopo- eutanasia , o l'inceneritore di massa , o l'inceneritore singolo che costa 500 euro , o il cimitero per animali che costa 750 euro più 150 euro l'anno , oppure nel proprio terreno , ma viene considerato rifiuto speciale e va dichiarato , qualcuno sa quali sono le prassi per dichiararlo ? E come fare? Grazie , lo sentirei molto più vicino a me


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 27-09-2017 alle ore 11:06   
se opterai x la cremazione singola e conserverai le ceneri dovrai contattare un'azienda autorizzata
non costa 500 euro, ma meno

l'animale viene lasciato dal vet in studio che provvede alla consegna alla ditta che poi ti invia le ceneri

l'inceneritore di massa in genere è attuato dall'azienda rifiuti di zona che ritira l'animale ,non so i costi ,non ti viene ovviamente riconsegnato nulla,nn so i costi esatti ma sono bassi

Per i cimiteri x animali non so nulla ,non ne esistono qui da me che io sappia ( Liguria )

per i miei cani ho optato x cremazione singola


qualunque sia la tua scelta ,restera' con te per sempre nel tuo cuore




0 
 Profilo
titti22

Registrato dal: 08-07-2013
| Messaggi : 1159
  Post Inserito 27-09-2017 alle ore 12:33   
Io li ho tutti sepolti o nel mio terreno ovviamente non in zone dove si coltiva cibo. ma tra le piante del giardino. non sono state chieste autorizzazioni che io sappia.

penso che dovrai chiedere al tuo comune, di daranno risposte.


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 27-09-2017 alle ore 19:37   
se hai un giardino privato .....

al Comune eviterei .......


0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.803 Secondi