home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Cane aggressivo che non si fa toccare - Discussione n 98688 - PermaLink
   Cane aggressivo che non si fa toccare
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 5 )
AfraCalimero

Registrato dal: 11-08-2017
| Messaggi : 3
  Post Inserito 11-08-2017 alle ore 22:16   
Ciao a tutti Ora vi spiego bene la mia situazione. Ho adottato Calimero, un chihuahua di 3 anni e di due chili. Il piccolino è stato tolto da poco ad una famiglia che lo maltrattava. Vi dico solo che sono due anni che non fa un vaccino e che i padroni lo prendevano a calci, sberle e colpi di guinzaglio e ombrello.
Delle persone hanno visto questa famiglia che tentava di metterlo a calci nel trasportino e sono intervenute per toglierlelo.
Per 20 giorni è stato con i volontari ed ora è a casa mia e va d'accordo con il mio cane.
Il problema è questo: dopo tutti questi maltrattamenti è diventato davvero aggressivo.
Non si lascia toccare perchè abbaia, ringhia e potenzialmente morde.
Si avvicina di sua spontanea volontà scodinzolando ma se ti muovi si spaventa e ringhia.
Sappiamo dai volontati che quando si abitua alle persone salta anche in braccio e da le leccate ma con i movimenti bruschi attacca la sua solita solfa. Per casa ti segue, ti guarda ed è curioso. Quando facciamo le coccole ad Afra, la cagnolina che avevamo già, ci fissa e scodinzola ma non si avvicina.
Io ho letto qualche manuale di addestramento per piacere personale e so alcune cose sull'educazione dei cani (tipo che ha bisogno dei suoi tempi e dei suoi spazi, di non alzare la voce e ovviamente di evitare anche le "sberlette" che poi non sono neanche educative, di cercare di creare un buon contatto oculare)
Devo instaurare con lui un rapporto di fiducia, fargli capire che qui può rilassarsi e che nessuno gli fa del male.
Avete dei consigli su come gestirlo? Su come farlo sentire a suo agio e soprattutto su come approcciare con il contatto fisico?

Alla lunga può diventare un incubo, non si fa togliere nemmeno la pettoriana perchè "impazzisce".

Ringrazio molto chi mi risponderà


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 12-08-2017 alle ore 10:32   
Ciao,

un caso come questo serve assolutamente l'aiuto sul campo di un educatore cinofilo che possa seguirvi, e darvi i consigli migliori DOPO aver visionato il cane e come interagite con lui, sia famigliari che estranei.

Nel vostro caso "un fai da te" potrebbe essere più pericoloso che produttivo.

Parli di contatto visivo ma questo si ottiene da un cane che cresce senza problemi (ottenere l'attenzione) ma nel vostro caso lo vedo l'ultimo passo da fare, perché prima serve un approccio che riporti la fiducia e poi si recupera il rapporto totale di rispetto.

La cosa migliore è in primis trovare cosa lo stimola (cibo, gioco, ecc..) qualcosa che possa servire come "attirante" per le varie situazioni e per poi lavorare sul fisico.

Purtroppo è una cosa un po' delicata e che richiederà tanto lavoro e tempo, pertanto dare un aiuto concreto tramite forum è difficile e complesso, oltre che potrebbe essere controproducente.

Ciao



0 
 Profilo
AfraCalimero

Registrato dal: 11-08-2017
| Messaggi : 3
  Post Inserito 12-08-2017 alle ore 19:40   
Grazie mille per la risposta!
I volontari hanno messo a nostra disposizione un educatore qualificato proprio perchè erano ben consci della difficoltà del caso.

Ancora per qualche giorno, però, non possiamo incontrarlo perchè attualmente è via. Mi chiedevo: cos'è meglio fare nell'attesa? Ignorare il cagnolino e cercare di non stressarlo o tentare blandi approcci?

Lui si vede proprio che vorrebbe interagire ma al contempo ha davvero tanta paura. Oggi, ad esempio, si è avvicinato, ha annusato la mia mano e se l'è messa in tesa struscindosi come un gatto. Fa davvero tantissima tenerezza e non vorrei sbagliare approccio e spaventarlo più del necessario prima di avere un responso.

Ps: so che la volontaria che lo teneva in casa lo ignorava e dopo una quindicina di giorni ha cominciato a giocare con lei mordicchiandole le mani senza ringhiare.


0 
 Profilo
Gio_1990

Registrato dal: 12-08-2017
| Messaggi : 122
  Post Inserito 12-08-2017 alle ore 22:06   
Che tenerezza, intanto complimenti non tutti avrebbero dato una possibilità a un cagnolino difficile.
Probabilmente ignorarlo in questo momento credo sia la cosa migliore in questo modo eviti di avere comportamenti errati almeno fino a che nn ti segue l'educatore... ovvio che se è lui a cercare l'approccio tu assecondalo,lascialo fare non prendere iniziative e magari in quel caso potresti darle un bocconcino.
Appena hai qualche minuto libero siediti per terra magari a leggere un libro, ti metti al suo livello e ti lasci annusare...se sente che sei rilassata sono certa che si avvicinerà con più sicurezza.
Le passeggiate rinforzano il legame ma se lui ancora nn si fida di te, forse non serve a molto ancora.
Quando uscite ti ascolta o si agita?



0 
 Profilo
AfraCalimero

Registrato dal: 11-08-2017
| Messaggi : 3
  Post Inserito 13-08-2017 alle ore 19:46   
Quando esce è tranquillissimo, non tira al guinzaglio e sta vicino a me. Va anche d'acordo con i cani che incontra (tranne rari casi ma niente di preoccupante). Gli umani in linea di massima li snobba, solo ogni tanto ringhia a qualcuno ma perchè spunta all'improvviso da qualche angolo!

Ora sono solo tre giorni che è in casa ma il suo comportamento sta migliorando. Si avvicina e si lascia fare qualche carezzina, salta sul divano per dormire insieme a tutti noi mentre guardiamo un film e ogni tanto si avvicina per darci un'annusata (soprattutto in faccia ). Noi lo assecondiamo senza dirgli niente e ci lasciamo annusare finchè ne ha voglia.


Da appena arrivato bastava guardarlo negli occhi perchè ringhiasse ora si lascia guardare tranquillo. Prima dicendogli con calma "No" per qualcosa impazziva, ora smette di fare quello che sta facendo e non dice niente.

Per essere solo tre giorni le cose stanno andando molto meglio! Mai dire mai con i pelosetti, le opportunità bisogna darle a tutti


0 
 Profilo
Gio_1990

Registrato dal: 12-08-2017
| Messaggi : 122
  Post Inserito 13-08-2017 alle ore 20:40   
Allora vedrai che diventerà un diavoletto tutto miele!!!
E poi è da tenere conto che è un chihuahua!!!
Sono dei bulletti che neanche nei peggiori bar di Caracas!



0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.668 Secondi