home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  il veterinario non ha saputo cosa dirmi - Discussione n 98487 - PermaLink
   il veterinario non ha saputo cosa dirmi
Autore
Inizio discussione    ( Nessuna risposta )
BarbarinaFusa

Registrato dal: 18-06-2017
| Messaggi : 1
  Post Inserito 10-07-2017 alle ore 18:22   
Buona sera a tutti. Un mese fa ero disperata. Ho una gatta (a dire il vero ho2 gatte, ma l'altra sta bene) europea, sterilizzata, di 9 anni. Il pagliaccio di casa: buona, affettuosa, simpatica.. Un mese fa circa, coi primi caldi, inizia un periodo di qualche giorno di apatia. Poi all'improvviso compaiono tremori al rachide cervicale, tali da impedire l'alimentazione. La gatta reagiva buttandosi a terra, affranta. Il mio vet sospetta Toxo, le fa una batteria di test ematochimici e viro batteriologici e inizia da subito la profilassi x toxo. Per alcuni giorni non cambia nulla, quindi ci consiglia di farla ricoverare in una clinica specializzata in cui c'è un esperto neurologo. La visitano, la ricoverano, le fanno RMN biopsie di liquor, biopsie linfonodali addominali e splenici. La mettono sotto metadone perchè sospettano che il tremore sia associato al dolore. Arrivano i vari responsi: tutto negativo (mi mancano ancora i referti bioptici a 1 mese di distanza) no danni al SNC, no Toxo, no Fiv, no Fip..... La dimettono senza una diagnosi che attribuisca a qualcosa l'eziologia del disturbo. Pago ahimè tantissimo .... Dopo 2/3 gg la gatta sta meglio. Negli ultimi giorni però quando mangia le crocchette vomita subito almeno 2 volte al giorno. Suggerimenti? Grazie


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.123 Secondi