home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Altri animali  >>  Bannina, coniglietta di 12 anni, artrosi - Discussione n 98080 - PermaLink
   Bannina, coniglietta di 12 anni, artrosi

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 38 )
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 18-05-2017 alle ore 01:33   
Questa è l'ultima coniglietta che ho, si chiama Bannina ed ha 11 anni compiuti il 20 di Aprile, per l'occasione le ho preparato una bella torta al radicchio rosso... gira libera per casa solo la notte quando i tre gatti non sono presenti nelle sue traiettorie. E' sempre stata la più selvatica infatti per la somministrazione delle terapie devo organizzarmi in modo da tenerla sul tavolo il meno tempo possibile, perchè è molto ribelle salta e gira la testa quando stai per somministrarle il farmaco. E' da un pò di tempo che mi viene vicino e digrigna i dentini e capisco che ha dolore da qualche parte, non riesce a restare accovacciata e per riposare si deve sdraiare sul fianco. Inoltre ha dolori alla parte finale della schiena perchè mette le zampine sopra al contenitore del pellet e per scaricare un pò la schiena spinge in avanti la pappa . Alla visita Vet le radiografie indicano perdita di cartilagine alle anche ed alla spina dorsale parte finale. Come terapia sta facendo il Cosequin mezza capsula al giorno per un mese. Ribes pet 5 gocce al giorno per arrossamenti con perdita di pelo sulla schiena per graffiate di gatto, Meloxidyl 1,5 ora 0.3 ml. per bocca al bisogno come terapia antalgica da usare il meno possibile e Marbocyl fd all'1% antibiotico da usare per bocca per un'altra lesione con arrossamento zona inguinale. Mi sembra che con questa terapia la coniglia stia un pochino meglio, corre e cammina in modo più regolare però noto la differenza di posizioni quando non le somministro l'antidolorifico. Ai primi di Giugno nuova visita Vet e nuova radiografia.


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 23-05-2017 alle ore 11:50   
Ormai sei la fata degli animali... io calcolo che comunque nessuno o pochi si occupano cosi dei loro animali.
Conigli a 11 anni non ne vedo mai o quasi mai ... quindi i dolori possono essere presenti o anche problematiche ad esse legate. Sicuramente la radiografia a giugno darà una panoramica più ampia.


Tesoro, spero possa riprendersi e continuare ancora a vivere tranquillamente qualche anno....


Un abbraccio alla pelosonaaaa <3




0 
 Profilo
Serena_C
| CV STAFF

Registrato dal: 05-01-2012
| Messaggi : 1480
  Post Inserito 24-05-2017 alle ore 18:54   
Ciao dani!
Sì la radiografia sarà dirimente per capire la localizzazione e l'entità del danno artrosico e quindi per impostare terapia a lungo termine!

Anche io sto avendo dei problemi con il mio Soufflé, ha infiammazione dei polpastrelli anteriori dove a periodi alterni metto anche io la R***s Pet e ieri ho trovato sangue sul pavimento per poi scoprire, dopo mattinata di ansia, che proveniva da una lesione al tallone destro (il vet pensa che sia di natura traumatica e non pododermatite). Sto applicando un altro prodotto naturale che pari funzioni bene per cicatrizzare! speriamo bene!

Tanti tanti auguri per Bannina!


0 
 Profilo
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 28-07-2017 alle ore 02:32   
Eseguita nuova visita Bannina. Non fatte rx di controllo perchè il Vet dice giustamente non serve stressarla visto che già si sa che ha l'artrosi e si conoscono le sedi, quindi come ha detto Serena ha impostato terapia a lungo termine con cicli di cosequin e ribes pet, il pelino sopra alla schiena dato un pò da una graffiata della gatta ed un pò da pulcette è riscesciuto ma in studio il Vet ha trovato ancora feci di pulci quindi trattamento con Stronghold da ripetere a lei ed a tutta la tribù gattesca lo stesso giorno. Gli occhi lacrimano molto tanto che spesso il pelo sotto a questi si stacca lasciando la cute sottostante un pò arrossata, le devo dare un collirio e fare lavaggi con fisiologica e la somministrazione di lacrime artificiali, sarà una lotta interessante tra me e lei, anche se dopo un pò di comportamento altamente ribelle si rassegna, è questo il momento migliore per la somministrazione veloce dei farmaci. Ieri sera ho trovato un pò di sangue rosso chiaro su una mattonella e devo dire ho pensato subito male, vista l'età, quindi la scruto tutta e scopro che, come Soufflè, ha la parte inferiore di una zampina spellata sotto il pelo, quindi faccio lavaggio con fisiologica e metto la clorexidina in gel ed aspetto che asciughi un pò, lei non riesce più di lavarsi sotto la zampa perchè non può eseguire il movimento di alzata della zampina per dolori articolari, quindi il prodotto che le metto resta un poco di più (anche sul pavimento). Uno degli occhietti è quasi completamente opaco dalla cataratta, con l'altro vede meglio ed è con questo che ti guarda e si sposta nel perimetro delle stanze lasciando l'occhio più impegnato dalla parte del muro. Sono strategici. Non voglio somministrare il Meloxydil 1,5 con dose di 30 unità, perchè dopo somministrazione mi fa tanta pipì bianca come l'acqua ed ho paura di una possibile insuff renale acuta. Il Vet a riguardo dice che da studi universitari ed aggiornamenti sul tema terapie antalgiche sui lagomorfi è stato indicato che il coniglio può tranquillamente utilizzare anche molto più prodotto di quello che dò ora, questo mi fa piacere ma è una mia paura magari infondata quindi il Meloxicam (principio attivo) che userò sarà da 0.5 mg. sempre 30 unità (0,3 ml.), poi osserverò la coniglia e guarderò bene se dimostrerà sempre atteggiamenti di dolore digrignando i denti e dalle posizioni che assume, oppure se si presenterà più tranquilla.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: danimici15 il 02-06-2018 00:11 ]


0 
 Profilo
Serena_C
| CV STAFF

Registrato dal: 05-01-2012
| Messaggi : 1480
  Post Inserito 01-08-2017 alle ore 13:00   
Ciao Dani!
Mi spiace che anche a Bannina sia capitata questa piccola disavventura alle zampine. Come ti dicevo ho dovuto comprare uno spray apposito (se ti interessa ti mando il nome tramite messaggio privato) e dopo un paio di settimane la cosa si è risolta. Ora il pelo è completamente ricresciuto!

Non ti preoccupare per il meloxicam perché io uso da sempre il dosaggio per cani da 1,5 mg/ml (quello per gatti è 0,5 mg/ml). L'importante è fare bene le proporzioni in base al peso del coniglio! Considera che il dosaggio è 1 mg per kg di peso. Non capisco le unità di cui parli... che metodo di misura utilizzi? Non usare le siringhe che trovi nella confezione perché solo calcolate per cani o gatti.

L'occhio come mai lacrima? Ha qualche infezione?

Auguri di buona guarigione!


0 
 Profilo
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 02-08-2017 alle ore 02:53   
Ciao Serena ! Se mi puoi inviare per mess lo spray che utilizzi per il tuo niglio mi farà piacere, io uso la Clorexidina gel di colore azzurro disinfettante devo però essere costante e ci mette un pò a guarire la ferita. Gli occhietti lacrimano molto, il Dott dice che è causa la cataratta, i dentini sono a posto non ha le puntine, per il Meloxicam utilizzo le unità della siringa da insulina quella da 1.0 ml. che contiene 100 unità, la dose del Meloxicam indicata dal Vet è inizialmente 0.5 ml. ed in seguito 0.3 ml. quindi faccio 30 unità in siringa da un ml. per il peso della coniglia che è di 1 kg. e 100. Io sapevo che il dosaggio del Meloxicam fosse 0.3 ml per kg. di peso ma forse è sbagliato. Solo che non capisco come mai quando uso il Meloxicam 1,5 mg. per cani la coniglia solo il giorno dell'antinfiammatorio fa tanta pipì bianca come l'acqua per poi tornare ai colori normali. So che nei conigli la pipì bianca come l'acqua è sintomo che i reni non funzionano oppure di vescica piena di calcoli, ma cosa c'entra questo colore dopo il Meloxicam ?. Per questo non mi fido ad aumentare il dosaggio. Farò fare alla coniglia una rx vescica per controllare che non ci siano calcoli.


0 
 Profilo
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 15-08-2017 alle ore 23:49   
Ieri la coniglia non stava bene. Ho iniziato nuovamente il ciclo di Cosequin mezza capsula per un mese che dovrebbe aiutare alla ricostruzione cartilaginea in questo caso della coniglia con artrosi, quindi diminuendo gradatamente il dolore articolare, Ribes pet la cui somministrazione precedente (la prima per un mese) ha contribuito a migliorare la lucidità e l'elasticità del mantello e della pelle, te ne accorgi perchè accarezzandola contropelo lo stesso ritorna subito alla direzione naturale, l'antidolorifico che in questo caso invece che anti ha la funzione di terapia antalgica vera e propria perchè il dolore artrosico già ce l'ha. Ma quando l'ho presa in braccio l'ho sentita più leggera, meno reattiva quindi meno ribelle e più flaccida. Ho inviato subito un mess al Vet pensando che la coniglia, siccome è anziana, fosse in disidratazione. La sua indicazione è stata di eseguire sottocute 20 ml. Ringer lattato. Ho somministrato anche il succo d'ananas, le ho praticato il Meloxicam 15 unità quidi 0,15 ml. in sospensione orale, ed oggi la coniglia la vedo meglio. E' più ribelle sta meno appoggiata al muro anche se usa sempre posizioni di riposo sdraiata sul fianco come i gatti. Non ha mai smesso di mangiare, quindi non è in blocco intestinale, ma beve molto poco forse meno di quello che dovrebbe, forse le verdure sostituiscono il bisogno di acqua, anche se con questo caldo ora un pò attenuato, dovrebbe avere più sete. Vediamo domani come va, Giovedi la porterò per una visita generale dalla Vet qui per esotici che anche lei è sempre molto disponibile.


0 
 Profilo
Serena_C
| CV STAFF

Registrato dal: 05-01-2012
| Messaggi : 1480
  Post Inserito 19-08-2017 alle ore 17:38   
Ciao, mi spiace per i problemini di Bannina... spero stia meglio! Non essendo un farmaco penso di poterti dire tranquillamente che lo spray che ho usato per la podo di Soufflé era Hypermix. Puzza parecchio perché c'è l'olio di Neem dentro ma la formulazione spray è ottima perché si asciuga in un attimo e non c'è bisogno di spalmare nulla. Mi sono trovata molto bene.

Rinnovo gli auguri per una rapida guarigione!


0 
 Profilo
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 20-08-2017 alle ore 01:37   
Ciao Serena !! Grazie, lunedi lo cerco in farmacia, la coniglia con qiesto caldo umido non sta benissimo, mangia meno beve poco e questo mi preoccupa, l'insalata croccante con il radicchio lo mangia ma sta spesso vicino alla finestra segno che ha caldo ed ha bisogno di refrigerio, credo, quindi si stacca spesso dalle sue verdure per correre a prendersi un pò di aria. Purtroppo ho tutte le stanze della casa esposte al sole, non ho il condizionatore, ho paura della disidratazione, in questo periodo poi i Vet per esotici che l'hanno in cura sono in ferie, tutte le indicazioni sono per sms. Si può fare in un coniglio anziano anche un pò di glucosio sottocute ? Non mi fido tanto del glucosio perchè non so come agisce a livello renale. Domani sentirò la Vet .


0 
 Profilo
Serena_C
| CV STAFF

Registrato dal: 05-01-2012
| Messaggi : 1480
  Post Inserito 21-08-2017 alle ore 17:46   
Perchè dovrebbe aver bisogno del glucosio? I conigli d'estate fanno così, spesso mangiano durante la notte proprio quando fa più fresco. Una tecnica che utilizzo io è quella di congelare bottiglie o bottigliette di acqua, avvolgerle in un panno e distribuirle nella stanza o nei punti dove so che va a riposare. Danno refrigerio e con il panno non c'è il rischio che si bagnino il pelo. Prova!
Puoi usare anche le classiche tavolette da freezer, l'importante è che ci metti un panno attorno.

Se hai paura che mangi poco dalle qualche pezzetto di frutta (anche un dado di cocomero va bene visto che è gustoso e ricco di acqua oppure un chicco d'uva). Il mio va pazzo per il peperone ad esempio! E' ricco di vitamine e ne è molto goloso!

Se ha la pododermatite Hypermix Spray è fantastico. Ti avvero però che ha un costo elevato (35 euro). Per integrazione alimentare e come premio io uso il pellet Dual Care (che all'evenienza può diventare una pappa morbida come il famoso Critical care, non a caso sono identici in tutto tranne che nel prezzo - il Dual è molto più economico). Lo trovi qui Dual Care . Arriva entro poco tempo e qualsiasi coniglietto ne va matto! Io ne do un cucchiaino distribuito in una giornata (a volte anche meno), aiuta la buona funzionalità intestinale ed è un ottimo integratore!


0 
 Profilo
( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.132 Secondi