home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Cane con vomito quotidiano: gastroscopia? - Discussione n 98001 - PermaLink
   Cane con vomito quotidiano: gastroscopia?
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 1 )
Kiki86

Registrato dal: 17-07-2013
| Messaggi : 422
  Post Inserito 06-05-2017 alle ore 14:12   
Buongiorno dottori,

Narghi, femmina meticcia sterilizzata di 20 mesi, adottata a 65 giorni a novembre 2015,, ha da sempre problemi di vomito, prevalentemente mattutino e di succhi gastrici (mentre le feci sono ok).
Premessa: non le diamo nulla che non sia il suo cibo e a volte la mela, siamo molto attenti e rigorosi.
Da cucciola il vomito era stato attribuito dal vet al digiuno notturno (con uno spuntino la sera tardi andava un po' meglio), ma, siccome il sintomo non regrediva con la crescita, abbiamo fatto rx, eco addome, ripetuti esami x parassiti intestinali e esami del sangue, tutto nella norma (aveva avuto parassiti appena adottata e la giardia qualche mese dopo, poi sempre negativi). Il vet propendeva quindi per l'intolleranza alimentare, specie al pollo: ad agosto 2016 siamo quindi passati a crocchette cervo e patate, abbandonando quelle al pollo. Da subito e fino a un paio di mesi fa siamo andati molto bene, il vomito era sparito e pensavamo di aver risolto.
All'incirca da marzo il vomito è però tornato e ultimamente vomita quasi tutte le mattine. Va un po' meglio con l'omeprazolo, ma appena lo sospendiamo il vomito si intensifica. Da oltre un mese le prepariamo cibo domestico con cavallo e patate, secondo le indicazioni del vet nutrizionista. Abbiamo aggiunto un terzo pasto al pomeriggio perché aveva iniziato a rimettere anche verso le 18, probabilmente per la maggior velocità di digestione di questa pappa rispetto alle crocchette. Ora vomita quasi tutte le mattine verso le 7.30 (fa l'ultimo pasto verso le 20.30) e noi siamo davvero preoccupati per le condizioni del suo stomaco.
Ritenete che sia opportuno procedere con una gastroscopia per avere una diagnosi precisa? Mi spiace doverla anestetizzare per la seconda volta dopo la sterilizzazione fatta ad ottobre, ma sono davvero molto preoccupata. Temo che abbia dolore/bruciore allo stomaco e che il fatto di avere la gastrite fin da giovanissima influisca sull'aspettativa di vita.
Gradirei sentire la vostra opinione e vi ringrazio.



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 12-05-2017 alle ore 19:15   
è sfuggito Kiki



cv staff


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.228 Secondi