home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  gatta con carcinoma polmonare - Discussione n 97559 - PermaLink
   gatta con carcinoma polmonare
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
sophiematisse

Registrato dal: 08-03-2017
| Messaggi : 14
  Post Inserito 08-03-2017 alle ore 10:21   
buongiorno Dottore e a tutti,ho una gatta che dopo vari esami in febbraio, all'esame citologico è risultato il seguente referto:
La citologia è a favore di una proliferazione cellulare tumorale di tipo epiteliale, caratterizzata da alcuni criteri citologici di malignità e compatibile con un carcinoma.
Attualmente la proposta di cura è con cortisone, la gatta sta tutto il giorno accovacciata su una seggiola, si alza solo per mangiare, la porto in ambulatorio per terapia cortisone e ossigeno terapia ogni 48 ore , il veterinario non vuole asportare la massa polmonare in quanto dice che inutile , si riformerebbe in poco tempo. Ho assistito a un episodio di soffocamento,meno male ho fatto in tempo a portare la gatta in ambulatorio messa nella tendina con ossigeno. Ad oggi sono passati 10 giorni, ogni qualvolta che la accarezzo da segni di movimento con la testa tipo come fosse un tic nervoso, è molto dimagrita, quando la tocco miagola.Le sue fusa sono associate a brontolii.
Con grande dispiacere, non mi è stata data nessuna altra possibilità di poterla salvare. Sophie ha 8 anni vive con Matisse anche lui 8. Ieri Matisse le baciava la fronte ma lei non voleva e continuava con brontoli. L'unica cura proposta che poi non è cura è farli fare una TAC in una clinica per vedere se massa polmonare ostruisce l'esofago. E poi successivamente chemio. Vi chiedo per cortesia informazioni in merito a questa patologia cosa comporta non voglio farla soffrire troppo e mi è gia stato detto che prima o poi dovrò con mia grande disperazione accompagnarla all'eutanasia. Grazie per vostra risposta

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sophiematisse il 08-03-2017 10:34 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sophiematisse il 08-03-2017 12:03 ]


0 
 Profilo
sophiematisse

Registrato dal: 08-03-2017
| Messaggi : 14
  Post Inserito 10-03-2017 alle ore 03:43   


08-03-2017 alle ore 10:21, sophiematisse wrote:
buongiorno Dottore e a tutti,ho una gatta che dopo vari esami in febbraio, all'esame citologico è risultato il seguente referto:
La citologia è a favore di una proliferazione cellulare tumorale di tipo epiteliale, caratterizzata da alcuni criteri citologici di malignità e compatibile con un carcinoma.
Attualmente la proposta di cura è con cortisone, la gatta sta tutto il giorno accovacciata su una seggiola, si alza solo per mangiare, la porto in ambulatorio per terapia cortisone e ossigeno terapia ogni 48 ore , il veterinario non vuole asportare la massa polmonare in quanto dice che inutile , si riformerebbe in poco tempo. Ho assistito a un episodio di soffocamento,meno male ho fatto in tempo a portare la gatta in ambulatorio messa nella tendina con ossigeno. Ad oggi sono passati 10 giorni, ogni qualvolta che la accarezzo da segni di movimento con la testa tipo come fosse un tic nervoso, è molto dimagrita, quando la tocco miagola.Le sue fusa sono associate a brontolii.
Con grande dispiacere, non mi è stata data nessuna altra possibilità di poterla salvare. Sophie ha 8 anni vive con Matisse anche lui 8. Ieri Matisse le baciava la fronte ma lei non voleva e continuava con brontoli. L'unica cura proposta che poi non è cura è farli fare una TAC in una clinica per vedere se massa polmonare ostruisce l'esofago. E poi successivamente chemio. Vi chiedo per cortesia informazioni in merito a questa patologia cosa comporta non voglio farla soffrire troppo e mi è gia stato detto che prima o poi dovrò con mia grande disperazione accompagnarla all'eutanasia. Grazie per vostra risposta

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sophiematisse il 08-03-2017 10:34 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sophiematisse il 08-03-2017 12:03 ]

questa notte ha avuto una crisi convulsiva usciva bava dalla bocca e si contorceva cercando di respirare con grosse difficoltà ...spero che qualche veterinario mi risponda ..a questo punto cosa devo fare ...mi spaventa moltissimo quando ha questi attacchi e non so cosa farè


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 11-03-2017 alle ore 18:10   
non c'è niente che tu possa fare temo...mi spiace moltissimo per la tua gatta, è ancora giovane...


0 
 Profilo
sophiematisse

Registrato dal: 08-03-2017
| Messaggi : 14
  Post Inserito 12-03-2017 alle ore 14:20   


11-03-2017 alle ore 18:10, calzinimaya wrote:
non c'è niente che tu possa fare temo...mi spiace moltissimo per la tua gatta, è ancora giovane...

grazie DOtt. Ssa per sua risposta..ma Le chiedo perché si formano queste neoplasie polmonari in quanto mi é stato riferito che la vita di un gatto in appartamento é di pochi anni,proprio come la mia gatta e dovuto ad alimentazione sbagliata

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sophiematisse il 12-03-2017 14:21 ]


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 13-03-2017 alle ore 22:48   
non c'è un motivo...è un insieme di cause tra cui probabilmente una sfortunata predisposizione genetica o l'esposizione e fattori di rischio..mi spiace molto


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.605 Secondi