home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Transaminasi alte cane di 8 anni - Discussione n 97518 - PermaLink
   Transaminasi alte cane di 8 anni
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 1 )
DaniTeo

Registrato dal: 02-03-2017
| Messaggi : 2
  Post Inserito 02-03-2017 alle ore 16:58   
Buongiorno,
mi sono iscritta a questo forum sperando di avere qualche info.
Ho un pastore tedesco di 8 anni, maschio e non sterilizzato.
Abbiamo da sempre avuto parecchi problemi con lui dal punto di vista della salute: a maggio 2015 Ŕ stato operato d'urgenza per torsione dello stomaco, riaperto due settimane dopo perchŔ gli si era preoccupamente rigonfiato il ventre.
Abbiamo scoperto che soffre di IBD, malattia cronica intestinale grave se non curata. Per curarlo ora lo nutriamo solo con un mangime apposta (Lupovet), che inumidiamo con Royal Canine Gastro intestinal, un cucchiaio di umido a pasto perchŔ da sole le crocchette non le mangia.
Inutile dire che i tre mesi dopo le due operazioni sono stati difficilissimi, prendeva tante medicine che gli hanno anche causato un lieve problema al cuore, anch'esso curato con successo.
Soffre poi di problemi alla prostata che abbiamo trattato pi¨ di una volta (almeno 2 volte con stacco di un anno e mezzo tra una e l'altra) con Ypozane 15mg.
Nel dicembre scorso abbiamo notato una perdita preoccupante di peso e pelo, a ciuffi in tutto il corpo; il veterinario ha scoperto che era diventato ipotiroideo.
Curato da dicembre 2016 a febbraio con Eutirox nel dosaggio pi¨ basso.
Nel frattempo abbiamo dovuto somministrargli da gennaio a febbraio anche Ciproxin per problemi soliti alle vie urinarie (Ypozane no perchŔ era stato assunto giÓ a luglio 2016).
Abbiamo chiesto al veterinario se non sia il caso di sterilizzarlo, perlomeno per evitargli questi cicli di medicine, ma lo ha sconsigliato caldamente.
Bene, qualche giorno fa abbiamo rifatto gli esami del sangue per vedere se il problema alla tiroide era rientrato, ma abbiamo scoperto dei valori bruttissimi del fegato, che riporto:
Azotemia (Urea) enzimatico-colorimetrico mg%ml 70 (range 20-35)
Creatinina enzimatico-colorimetrico mg%ml 2,0 (range <1,5)
GOT-AST enzimatico UV U/I 248 (range <34)
Gamma-GT (GGT) enzimatico-Col U/I 36 (range <12)
Fosfatasa alcalina (ALP) enzimatico-Col. U/I 139 (range <100).
I valori della tiroide sono migliorati e ora ha 0,9 (range 0,8-2,00).
Abbiamo deciso di aspettare a dargli una terapia perchŔ abbiamo terminato solo da poche settimane le precedenti.
Rifaremo l'emocromo tra un mese circa.
Mi chiedo se questi valori del fegato (del tutto nuovi nella storia medica del cane) possono essere dovuti alle terapia fatta per la tiroide.
Che cosa Ŕ consigliabile, un'eco forse? Siamo abbastanza preoccupati perchŔ purtroppo questo cane non sta mai bene.
Sono valori per cui intervenire con un'urgenza? Il veterinario ci ha parlato di epatite.
Nonostante questo lui Ŕ molto forte e gioca, mangia (un po' meno nelle ultime settimane, solitamente Ŕ vorace). Unica differenza notata Ŕ appunto la diminuzione dell'appetito e beve di pi¨ del solito.
Solitamente beve pochissimo, solo alla sera.
Ora beve pi¨ volte nell'arco della giornata, mattina specialmente.
Gli diamo da mangiare 3 volte al giorno da dopo l'operazione per torsione.
Nessuna presenza di vomito, diarrea o urina diversa dal solito.

Grazie a chi mi risponderÓ,
Daniela


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 03-03-2017 alle ore 16:58   
ti ha risposto un medico vet nella sez Salute e benessere cane


cv staff


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.228 Secondi