home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Enteopion cane anziano - Discussione n 97449 - PermaLink
   Enteopion cane anziano
Autore
Inizio discussione    ( Nessuna risposta )
Ellerina83

Registrato dal: 20-02-2017
| Messaggi : 1
  Post Inserito 20-02-2017 alle ore 17:28   
Buonasera,
mi chiamo Elena e cerco di spiegare brevemente l'accaduto. Al mio cagnolino, un pinscher di 16 anni, è stato diagnostocato l'Entropion in entrambi gli occhi da qualche mese. Ovviamente a causa dell'ETÀ e di altre patologie croniche, tra cui la sindrome epilettica da quando aveva 3 anni per la quale assume Luminale e Bromuro, con risultati ottimi e un soffio al Cuore, NON può essere sottoposto a intervento chirurgico, o per lo meno NON è consigliabile perché risciiso per i motivi sopra descritti. Come cure palliative per questa patologia perciò abbiamo concordato insieme all'oculista l'uso di colliri e di speciali Lenti per proteggere la cornea dallo sfregamento continuo delle ciglia, che provvediamo a sostituire ogni mese circa. Ora, io MI sono informata via Internet e ho letto che per la stessa problematica le persone possono essere trattate con iniezioni di TOSSINA BOTULINICA a livello delle palpebre, con ottimi risultati e anche duraturi e MI chiedevo se il,medesimo trattamento potesse essere utilizzato anche sui Cani. Il MIO Pilú è la Mia Vita, e NON voglio vederlo soffrire, so che questa situazione invece lo è molto, ma vorrei sapere, con le precauzioni che stiamo usando, il Dolore è sopportabile? A parte l'età e l'atrosi, è un Cagnolino ancora estremamente vitale, mangia tanto, beve, gioca, solo che ora tiene spesso gli occhietti chiusi, gli lacrimono in continuazione, NOI più di così cosa potremmo fare per rendergli il più tollerabile possibile il dolore? Soffre molto? Grazie Infinite per l'attenzione! Cordiali Saluti.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.129 Secondi