home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  attacco epilettico Valerina e possibile Irc - Discussione n 97435 - PermaLink
   attacco epilettico Valerina e possibile Irc
Autore
Inizio discussione    ( Nessuna risposta )
colilla

Registrato dal: 10-08-2011
| Messaggi : 4
  Post Inserito 18-02-2017 alle ore 15:57   
Ciao a tutti, vorrei confrontarmi con voi sulla situazione della mia micina. Miu ha 17 anni e l'altro ieri per la prima volta ha avuto un attacco epilettico, chi sa come avviene sa quanto possa essre traumatizzante (e mia madre in contemporanea un attacco di panico), l'attacco è durato circa 1 minuto poi nel giro di pochi altri minuti, nervosismo a parte, la micia si è ripresa. Ho chiamato il veterinario ma abbiamo preferito non portarla in clinica ma lasciarla calmare a casa, dopo un paio d'ore mi si è addormentata vicino e tuttto ok. Il giorno seguente è venuto il veterinario, (miu non può andare in macchina, entra in stato catatonico), speravo che con l'addolcimento della vecchiaia almeno a casa si lasciasse visitare ma dopo 3/4 minuti di veterinario a casa alla vista del laccio emostatico per poco non lo sbranava! Quindi a grinta diciamo tutto ok. Il vet ha potutto farle solo una sommaria visita: cuore ok, temperatura ok , occhi e riflessi ok, solo dal pelo si vedeva che era un po' disidratata quindi pensiamo a uan possibile insufficienza renale. (da precisare che l'ultima volta che ho potuto portare miu da un veterinario risale a 10 anni fa e le analisi riscontravano dei valori alterati per i reni da allora mangia renal trovet )
Ora non potendolo almeno nell immediato farle le analisi del sangue (io sono del parere che lo stress è un potente acceleratore di moret visto che le bestiole non possono razionalizzare che è per il loro bene) la terapia per il momento prescrittami è questa: 10 giorni di antibiotico baytril 15 mg (da ripetersi per 10 gg ogni 2 mesi), 2/3 pasticchette di valeriana al giorno (come neurolettico blando) e eventualmente findol che io però non le do visto che dolori mi sembra non ne abbia e comunque pesa su fegato e reni.
fino a qualche tempo fa io le davo olio di ribes per gli omega 3/6 e probinul, poi da qualche mese ho incautamente smesso e forse questo ha potuto provocare un danno ai reni e la conseguente crisi epilettica..perchè a quanto ho capito la crisi epilettica probabilmenet nel caso di Miu è solo un sintomo, io e la vetrinaria lo imputiamo ai reni/fegato non potendo al momento fare esami diagnostici
io in più oggi le ho preso la vet pasta e la pasta della renal candioli, per camuffarle dentro la valeriana, dopo andrò a comprare una fontanella per invogliarla a bere di più.
Avete consigli da darmi? (oltre quelli di provare a farle almeno le analisi che già lo so questo) e soprattutto ho visto che c'è poco materiale in circolazione..la VALERIANA a lungo termine potrà crearle problemi? gliela dovrò sempre dare? c'è qualcuna che ha esperienza con la valeriana?


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.122 Secondi