home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Problema con i vicini - Discussione n 97354 - PermaLink
   Problema con i vicini

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 16 )
Clemline

Registrato dal: 08-02-2017
| Messaggi : 7
  Post Inserito 08-02-2017 alle ore 11:18   
Spero questa sia la sezione giusta in cui trattare il problema.
Sono nuova quindi in caso di errori mi scuso da subito.

Il problema è il seguente: i vicini si lamentano perchè il cane abbaia quando viene lasciato solo. So per certo che abbaia massimo una decina di minuti, perchè è capitato che uscissi per venti minuti e al mio ritorno era silenziosissimo. In più ci tengo a precisare che non faccio grandi uscite, sto fuori giusto per fare commissioni o la spesa, quindi un massimo di due ore ad esagerare, 2/3 volte a settimana (se mi dice bene, sennò sto a casa con lui sempre).
Quando me ne vado gli lascio tutti i suoi giochi, il kong, l'osso...quindi ha di che sfogarsi ma soffre di crisi di abbandono. Ha un anno e 4 mesi, lo abbiamo preso da un canile questo ottobre e ovviamente non ha ancora superato l'ansia da separazione.
Il consiglio dei vicini alla risoluzione del problema è stato: "Quando esci lascialo chiuso in giardino che almeno si muove e si diverte in giardino." Ora...lui è abituato a stare in casa ma tralasciando questo mi sembra comunque un consiglio stupido, nel dubbio però ho pensato di chiedere qui per avere una certezza perchè se sbaglio e può essere una buona soluzione ben venga.

Quindi, riassumendo. Cosa posso fare? Devo lasciarlo veramente in giardino quando esco? E' sicuro? (perchè così su due piedi non mi sembra particolarmente sicuro e sinceramente andarmene e lasciarlo in giardino mi mette ansia).

p.s. preciso anche che non ho posti in cui lasciarlo quando sono via quelle poche ora perchè quando succede esco con mia suocera - l'unica persona a cui potrei lasciarlo - ed il mio ragazzo nel mentre lavora.

Ringrazio in anticipo per l'aiuto :(



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 08-02-2017 alle ore 16:10   
se qualcuno resta in casa non abbaia ??


0 
 Profilo
Clemline

Registrato dal: 08-02-2017
| Messaggi : 7
  Post Inserito 08-02-2017 alle ore 16:25   


08-02-2017 alle ore 16:10, lillina wrote:
se qualcuno resta in casa non abbaia ??



Nono, ora per esempio siamo a casa io e lui e sta zitto, non si sente mai. Abbaia ogni tanto se passa qualcuno davanti a casa ma penso sia normale quello, per il resto si zittisce subito. Non da fastidio praticamente mai, solo che quando rimane solo a casa piange appena me ne vado in modo disperato per un po', poi smette e sta in silenzio fin quando non torno, poi piange due secondi quando mi sente che sono sotto o alla porta e poi ristà zitto appena entro in casa. Però siccome il vicino in questione mi ha anche detto che lui l'ha "registrato" mentre piangeva mi sto un attimo preoccupando, anche perchè sono sicura che non piange tutto il tempo .-.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Clemline il 08-02-2017 16:28 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 08-02-2017 alle ore 20:34   
i vicini sonon indubbiamente dei rompic....
al punto che " registrano pianti o abbaiamenti ..."non credo per compassione per il povero ...cane ... ma per attaccare briga

ma

è vietato disturbare


sposto il tuo post in comportamento dove le esperte ti potranno suggerire tattiche x ridurre la sindrome dell'abbandono del tuo cane

in giardino ?? nn credo si risolva anzi ,puoi provare rimanendo nelle vicinanze per verificare ,ma nn credo sia risolutivo

ok ? ti sposto in comportamento ?
il problema è trovare un percorso perche' non pianga o abbai ,se resta solo

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 09-02-2017 09:18 ]


0 
 Profilo
Clemline

Registrato dal: 08-02-2017
| Messaggi : 7
  Post Inserito 09-02-2017 alle ore 15:11   
Sicuramente. Anche perchè io ho preso il mio cane in un canile ad Ottobre ed il mio vicino ha detto che l'ha sentito "già 4 volte che piangeva disperato quando lo lasciavo solo" ...da ottobre.

Oggi ho provato a lasciarlo in giardino, ho sceso la rampa di scale, mi sono messa dove non poteva vedermi ed ho aspettato 10 minuti. In questo caso non solo non ha smesso di piangere un attimo ma era anche peggio. Almeno quando sta in casa il problema è contenuto, se sta in giardino lo sente TUTTO l'intero vicinato e lì il problema è anche peggio. E soprattutto non la smetteva, appena sono rientrata e l'ho fatto tornare dentro ha pianto ancora un po', a differenza del solito, perchè l'avevo lasciato fuori.

Sposta pure :)


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 09-02-2017 alle ore 15:25   
appunto

evita il giardino
fagliene godere lo spazio x giochi e corse se ci sei
sposto in comportamento cane


0 
 Profilo
enide

Registrato dal: 04-04-2013
| Messaggi : 199
  Post Inserito 09-02-2017 alle ore 17:31   
Ciao,
come ti comporti quando esci? lo saluti?
e quando rientri?
qui alcuni link utili secondo me:
http://www.tipresentoilcane.com/2012/03/22/imparare-a-stare-da-soli/
http://www.tipresentoilcane.com/2011/04/07/quando-il-cane-resta-da-solo/
http://www.tipresentoilcane.com/2013/10/11/ansia-da-separazione-cane-viziato-o-cane-furbetto/


1 
 Profilo
Kiki86

Registrato dal: 17-07-2013
| Messaggi : 422
  Post Inserito 09-02-2017 alle ore 21:55   
Anche secondo me il giardino non è la soluzione, anche perché il mondo è pieno di pazzi e non vorrei mai che a qualcuno venissero idee pericolose per il tuo pelosetto. Non voglio certo spaventarti, ma leggo tante di quelle brutte storie che mi è venuto istintivo scrivertelo. Poi magari i tuoi vicini sono solo lamentosi e non farebbero mai del male a nessuno.


0 
 Profilo
Clemline

Registrato dal: 08-02-2017
| Messaggi : 7
  Post Inserito 10-02-2017 alle ore 00:46   


09-02-2017 alle ore 17:31, enide wrote:
Ciao,
come ti comporti quando esci? lo saluti?
e quando rientri?
qui alcuni link utili secondo me:
http://www.tipresentoilcane.com/2012/03/22/imparare-a-stare-da-soli/
http://www.tipresentoilcane.com/2011/04/07/quando-il-cane-resta-da-solo/
http://www.tipresentoilcane.com/2013/10/11/ansia-da-separazione-cane-viziato-o-cane-furbetto/



No non lo saluto, lo avevo portato dal comportamentalista e mi aveva detto di ignorarlo quando esco e di lasciargli giochi con cui potesse distrarsi (come l'osso e il kong) ed i suoi peluche abituali. Stessa cosa per quando ritorno.

Dopo aver letto gli articoli posso dire con certezza che il mio cane soffre di ansia da separazione perché ha questi sontomi:

SINTOMI PREOCCUPANTI
– quando il cane capisce che il padrone sta per uscire lo segue passo passo, uggiolando e piangendo;
– appena il padrone è uscito, il cane raspa contro la porta sperando di aprirla per seguirlo;
– il cane si attacca morbosamente a un oggetto che appartiene al padrone (vecchio calzino, ciabatta ecc. e manifesta un comportamento aggressivo/possessivo se qualcuno cerca di toglierglielo.

All'inizio mi rompeva anche alcune cose in casa, ora non più però a volte capita che rompe il suo tappetino



09-02-2017 alle ore 21:55, Kiki86 wrote:
Anche secondo me il giardino non è la soluzione, anche perché il mondo è pieno di pazzi e non vorrei mai che a qualcuno venissero idee pericolose per il tuo pelosetto. Non voglio certo spaventarti, ma leggo tante di quelle brutte storie che mi è venuto istintivo scrivertelo. Poi magari i tuoi vicini sono solo lamentosi e non farebbero mai del male a nessuno.



Dico solo che davanti a casa mia c'è uno striscione con scritto "#bastaaiveleni" e vivo in un paesino quindi in realtà la cosa delle polpette avvelenate potrebbe non essere così assurda.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Clemline il 10-02-2017 01:12 ]


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 10-02-2017 alle ore 10:25   


Dopo aver letto gli articoli posso dire con certezza che il mio cane soffre di ansia da separazione perché ha questi sontomi:

SINTOMI PREOCCUPANTI
– quando il cane capisce che il padrone sta per uscire lo segue passo passo, uggiolando e piangendo;
– appena il padrone è uscito, il cane raspa contro la porta sperando di aprirla per seguirlo;
– il cane si attacca morbosamente a un oggetto che appartiene al padrone (vecchio calzino, ciabatta ecc. e manifesta un comportamento aggressivo/possessivo se qualcuno cerca di toglierglielo.



Ciao,

personalmente non credo che il cane soffra di ansia da separazione, cioè non come forma di patologia, ma sono sintomi che fanno capire che la gestione del cane non è apportata nel modo ottimale (educazione).
Altrimenti questo comportamento si svilupperebbe anche in natura tra cani (gruppo o branco). E invece guarda caso non avviene ... quindi è tutto dettato da come l'umano interagisce e cosa insegna al proprio cane (cosa che ancora noi oggi tendiamo umanizzare il cane, sia nei modi che come crescerlo).

Prenditi il tempo, anche se non stai per uscire realmente, inizia un training.
Chiedi al cane di rimanere in cuccia mentre tu fai le solite cose (non farti seguire per tutta la casa).
Prima delle soliti gesti (scarpe, giacca, ecc..) quando già vedi che inizia la causa "ansia", vai e lo porti in cuccia e gli chiedi di rimanere.
Se ti segue, semplicemente ti volti e lo riaccompagni alla cuccia ..

Questa cosa potrebbe richiedere tempo e ovviamente più correzioni perché il cane deve cambiare le abitudini.

Quando questa fase è gestibile (il cane sta in cuccia per qualche minuto) e tu torni da lui, e vedi che è rimasto in cuccia, lo premi.
In tutto questo tempo tu devi sempre essere coerente e tranquillo.
Se siete più persone in casa, tutti devono agire nello stesso modo .


Poi quando il cane è in cuccia tranquillo, prendi ed esci di casa senza salutare.

Queste cose vanno fatte senza giochi o peluches attorno, o devierebbe l'attenzione su essi (quindi sta in cuccia in quel momento perché c'è il gioco), e non per tua richiesta.

Credo poi che probabilmente devi anche lavorare su altri aspetti di "leader" nei confronti del cane, oltre che in casa, anche in passeggiata ed eventuale possessività di giochi o cibo (anche questo non so come lo gestisci , quando lo alimenti ...).



Ciao





[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Pappagalli il 10-02-2017 10:26 ]


0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.102 Secondi