home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Aiuto il mio cane non cammina, forse è ernia - Discussione n 97060 - PermaLink
   Aiuto il mio cane non cammina, forse è ernia
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
Shirley88

Registrato dal: 05-01-2017
| Messaggi : 73
  Post Inserito 06-01-2017 alle ore 07:37   
Buongiorno,
So che oggi è festa, ma spero comunque in un cobsoglio e parere da parte vostra.
Ho un psb di 11 anni che da qualche tempo ha iniziato a scivolare con le zampe posteriori. Purtroppo, siccome lui è un po' imbranato e succedeva in casa sulla ceramica non ho dato peso.
Mercoledì però ha iniziato a non camminare bene, non appoggiava la zampa posteriore destrs strusciando con le unghie per trascinarla. L'ho portato dal veterinario e mi ha dato un antidolorifico pensando a un problema di ossa. Ieri è peggiorato e l'ho riportato anche se lui mi aveva detto di aspettare 10 giorni.
Ha fatto una visita più approfondita e vedendo come si comporta sospetta un'ernia. Abbiamo fatto le lastre e hanno confermato l'assenza di problemi ossei e anche le analisi del sangue riportano tutti valori nella norma. Alla palpazione il cane lamentava dolore premendo praticamente sopra l'attaccatura della zampa posteriore destra.
Stanotte non si è mai mosso mentre ieri comunque cercava anche di correre pur non.riuscendoci.
Credo stia peggiorando sempre più e io non so che fare perché ieri ho provato a contattare una clinica neurologica di crema ma mi hanno detto di andare domani per la risonanza, prima no e di continuare con antidolorifico.
Sono disperata perché qui leggo che se fosse ernia bisogna intervenire subito, entro poche ore. E se non è quello cosa può essere?
Il cane ieri ha mangiato, ma ha bevuto poco e ha fatto solo pipì.
Vi prego se potete datemi un consiglio perché sono disperata.
Non so se è indice di qualcosa, ma stanotte mentre dormiva o cmq era steso qualche volta sembrava facesse movimenti involontari come scossette.
Grazie, ho tanta paura


0 
 Profilo
Shirley88

Registrato dal: 05-01-2017
| Messaggi : 73
  Post Inserito 06-01-2017 alle ore 14:41   
Ciao a tutti...dato che non riesco a pensare ad altro vi scrivo di nuovo, magari mi aiuta a ragionare.
Stamattina ho chiamato la clinica per sapere se era possibile fare qualcosa in urgenza oggi perché non riesco proprio a vederlo così, ma mi hanno risposto che per fare la risonanza oggi ci volevano 1500 euro, domani mattino 800, per cui ho deciso che vado domani dato che ho capito l'andazzo.

Lui stanotte, come dicevo, ha dormito senza lamentarsi e non si è mai alzato o meglio, ha provato due volte trascinandosi il sedere giù dal materasso.
Questa mattina mi sono spostata per andare un attimo in un'altra stanza e me lo sono ritrovata alla porta scodinzolante, ma sofferente perché non riusciva a tenere su il posteriore, che gli ricade sul lato destro dopo due passi...va un po' meglio se accelera e cerca di andare più veloce, ma comunque cede.
é uscito a fare pipì, annusato un po' in giro e tornato in casa. Oggi ha mangiato la carne e ora riposa.

Mi stanno venendo tanti dubbi che non so se voi potete aiutarmi a risolvere.
Il cane ha 10 anni e a parte qualche problema ogni tanto di stomaco non ha mai avuto nulla. Come dicevo, anche gli esami del sangue sono a posto.
Io faccio la risonanza, ma mi chiedo anche se abbia davvero utilità dato che altri veterinari mi hanno detto che comunque sottoporre ad un intervento tanto delicato un cane di 10 anni, che poi dovrebbe fare fisioterapia e che potrebbe comunque rimanere paralizzato.
Io, ripeto, faccio la RM, costi quel che costi, per sapere, dato che non è certo sia ernia, ma non nascondo che ho anche un po' paura perché immagino debba essere addormentato.

In più mi è stato detto che se anche ho fatto le lastre, potrebbe essere un problema ortopedico che non si vede perché anche per le lastre ci sono macchine e macchine... a me sembra assurdo onestamente.

Quando qualcuno legge, per favore, mi può dire cosa ne pensa e, qualora conosca la clinica (è a Romanengo, CR) se ha esperienze al riguardo?




0 
 Profilo
Shirley88

Registrato dal: 05-01-2017
| Messaggi : 73
  Post Inserito 07-01-2017 alle ore 17:49   
Ciao a tutti.
Abbiamo fatto la risonanza ed è risultata una brutta ernia in t3_t4 con moderata compressione midollare a sede ventro laterate sx con midollo focalmente lievemente iperintenso in seq a TR lungo.
C'è poi una protusione discale cronica in L1_L2 con lieve compressione midollare e spondilartrosi non compressiva in L2_L3.
Per ora mi hanno prescritto del cortisone per vedere se funziona una terapia conservativa... altrimenti mi hanno detto che ci sarà da operare e che l'intervento è risolutivo.
Prima però devo fare il test per la mielopatia degenerativa perché hanno visto il midollo spinale diffusamente lievemente ridotto.

Cosa ne dite? Mi date un vostro parere?
Grazie


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 13-01-2017 alle ore 23:28   
concordo col parere che ti hanno dato, se la terapia medica non ha effetti soddisfacenti l'intervento è l'unica opzione.
però se c'è la mielopatia degenerativa su quella non abbiamo nessuna terapia efficace


0 
 Profilo
Shirley88

Registrato dal: 05-01-2017
| Messaggi : 73
  Post Inserito 15-01-2017 alle ore 10:11   
Grazie per la risposta.
Ma quindi purtroppo è vero che il midollo piccolo rilevato dalla risonanza è spia di questa terribile mielopatia? Piano piano pare che il cortisone qualcosa faccia, perché ora riesce a fare qualche passo e non ha più dorsoflessione.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.560 Secondi