home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Problemi intestinali seri - Discussione n 96797 - PermaLink
   Problemi intestinali seri
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
resio

Registrato dal: 24-11-2016
| Messaggi : 3
  Post Inserito 24-11-2016 alle ore 14:30   
Salve, il mio cane, bouledogue francese maschio di 5 anni, da qualche tempo soffre di diarree ricorrenti, di volta in volta curate con antibiotici (stomorgyl) e fermenti lattici specifici per cani.
L'ultimo episodio, benché risoltosi spontaneamente senza bisogno di terapie, mi ha preoccupato particolarmente perché non si trattava di una vera e propria diarrea, nel senso che la frequenza delle evacuazioni era normale, ma le feci avevano un aspetto terribile, acquose e miste a sangue. in una occasione ha fatto feci molto liquide, di colore giallo chiaro simile al vomito, striate di sangue. Pochi minuti dopo ha espulso un pò di sangue.
Come dicevo la cosa si è risolta da sola, a partire dal giorno seguente le feci sono tornate gradualmente normali, il cane ha mangiato erba che poi ho visto nelle feci, e questo dovrebbe escludere problemi di transito intestinale.
Per impegni non sono ancora andato in clinica, ma gradirei sentire anche il gentile parere di altri dottori, in modo da poter eventualmente collaborare col mio veterinario per le indagini da fare.
A tale scopo vorrei precisare che il cane è già risultato negativo a giardia e altri parassiti e non ha altri sintomi né segni di sofferenza o dolore.
Grazie in anticipo!


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 25-11-2016 alle ore 23:27   
i cani come il tuo sono molto spesso colpiti dai problemi intestinali che descrivi.
se vuoi intraprendere un iter diagnostico gli step da fare sono
- esami del sangue
-rx addominale
- ecografia addominale
-gastroscopia

per esperienza la prima cosa da fare è intraprendere una seria dieta ipoallergenica, di solito con un monoproteico o un idrolizzato.
la dieta casalinga è una opzione ma va concertata col vet di fiducia.


0 
 Profilo
resio

Registrato dal: 24-11-2016
| Messaggi : 3
  Post Inserito 26-11-2016 alle ore 10:38   
Grazie per la risposta!
Le stesse cose che mi hanno detto più o meno i veterinari, l'ho portato in due cliniche diverse, ricevendo più o meno le stesse risposte.
Solo una cosa sull'alimentazione, è ormai da tempo che sto cercando l'alimento giusto per piccoli problemi dermatologici, finora ho sempre provato vari monoproteici ipoallergenici, ognuno per almeno 3 mesi. Anche il veterinario mi consiglia l'idrolizzato, ma ho letto in giro cose scoraggianti sui cibi contenenti proteina idrolizzata perché quasi sempre nasconde l'uso di fonti proteiche di pessima qualità... sono perplesso su questo punto.


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 26-11-2016 alle ore 17:55   
chimicamente parlando le proteine, di qualunque provenienza siano, sono lunghe catene di aminoacidi.
una volta idrolizzate di qualunque provenienza siano, dal filetto alla penna, sono identiche.
quindi non avere nessuna paura in tal senso.
di solito i proprietari danno un unico alimento , ma poi con premietti ed extra vari invalidano la dieta



0 
 Profilo
resio

Registrato dal: 24-11-2016
| Messaggi : 3
  Post Inserito 28-11-2016 alle ore 13:17   
Ok ho capito. Non riesco però a trovare un cibo contenente proteina idrolizzata che non sia pieno zeppo di carboidrati e riempitivi vari, continuerò a cercare grazie.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.612 Secondi