home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  dermatiti ricorrenti. capire le cause - Discussione n 96721 - PermaLink
   dermatiti ricorrenti. capire le cause

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 21 )
Gallina

Registrato dal: 12-11-2016
| Messaggi : 13
  Post Inserito 12-11-2016 alle ore 17:43   
Salve, ho una gattina di quasi 8 mesi circa. Allattata artificialmente. Trovata abbandonata appena nata.
La gattina ha dermatiti ricorrenti e prurito ossessivo compulsivo.
Prime croste apparse in testa, collo e guance. Applicato antipulci Stronghold.
Lesioni autotraumatiche da grattamento infette e successivo antibiotico ( amoxiicillina)
Lesioni iniziali guariscono, se pur lentamente. Nella zona tra le scapole, leggermente più in basso dal luogo della somministrazione dello stronghold, si sviluppa un orticaria con pomfi e croste e la pelle sollevata, ispessita. Lesione lunga circa 5 cm.
La seconda somministrazione di stronghold sviluppa identica risposta sensibile. A guarigione avvenuta, si decide allora di somministrare il frontline combo. Ma a distanza di qualche giorno abbiamo la sessa reazione. Pomfi, papule, croste molto pruriginose e secondari traumi autoinflitti. Si opta per Comfortis. la gattina per un mese dalla somministrazione della compressa sta bene. Dopo 4 settimane, la seconda compressa viene vomitata entro poche ore. Nel dubbio che il principio attivo abbia comunque agito, non si somministra altra compressa. Dopo una settimana, la gattina presenta croste e dermatite, sulla testa, sotto il mento e nel collo- Alopecia autoprovocata. Crisi di prurito ingovernabili, non la si riesce a calmare in nessun modo. Si guarda le spalle, è agitata, corre disperata, si gratta e si lecca senza tregua. Il mantello si muove in maniera ondulatoria, a scatti. sembra reazione per scacciare insetti, ma non saprei
Somministriamo ancora Comfortis, ma la gattina vomita entro un ora. Il veterinario sospetta una micosi, confermata da scotch. Terapia attuale Fulcin. La gattina è inappetente e apatica, ma sembra leccarsi/grattarsi molto meno.
Permangono crisi di prurito in zona base coda schiena e dietro cosce, dove sono presenti dei cordoni, ispessimenti, nodulini che sembrano cronicizzarsi.

Il veterinario afferma che la gattina non ha pulci. Mi domando come sia possibile, visto il clima ancora quasi estivo e il libero accesso al giardino. Possibile che nel leccarsi elimini gli escrementi? Pelo medio/lungo colore tigrato.

Aspetto consigli. Grazie


0 
 Profilo
Moziz

Registrato dal: 06-11-2016
| Messaggi : 263
  Post Inserito 12-11-2016 alle ore 18:55   
Ciao. I farmaci antimicotici affaticano il fegato, x questo potrebbe essere apatica. Il Fulcin é un farmaco umano...so che costa un po' di più, ma forse opterei per un farmaco veterinario come l'Itrafungol. I "cordoncini" dietro le zampe posteriori mi ricordano un problema autoimmune di cui, una volta, mi aveva parlato la veterinaria...ma, sfortunatamente, non ricordo il nome della malattia! Se mi viene in mente te lo scrivo Per le pulci...provare con collare tipo Seresto? Da tenere sotto controllo per le prime 24h perché a uno dei miei gatti aveva fatto allergia! Ps. Anche i parassiti interni possono dare prurito

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Moziz il 12-11-2016 18:56 ]


0 
 Profilo
Gallina

Registrato dal: 12-11-2016
| Messaggi : 13
  Post Inserito 13-11-2016 alle ore 15:24   
Grazie per la risposta. Riguardo al Fulcin, proprio per il fatto che affatica il fegato, il veterinario mi ha consigliato Rossovet carnitina. Fortunatamente la gattina da qualche giorno ha ripreso a mangiare ed è più reattiva. Per i cordoncini dietro le cosce ho letto di granuloma lineare, ma non ho esami che possano confermare tale ipotesi, Ti riferivi a questo?
La gattina non sopporta collari, si innervosisce parecchio. Poi gioca in giardino e si arrampica sugli alberi, penso potrebbe essere pericoloso.
Riguardo al prurito causato da parassiti interni... è ipotesi che non avevo considerato. Ne parlerò con il veterinario. Grazie mille per i consigli.


0 
 Profilo
Moziz

Registrato dal: 06-11-2016
| Messaggi : 263
  Post Inserito 13-11-2016 alle ore 17:25   
Ciao! Sì, esatto: granuloma lineare! Uno dei miei gatti ha lo stesso problema, ma la forma che colpisce la bocca, e tutti i mesi deve fare cortisone. Solo che, in questo momento, con la micosi, meglio non dargli il cortisone xché peggiorerebbe la micosi. X il collare...Seresto ha un sistema antistrangolo x cui, se restano impigliati, si strappa. I miei mici lo portano tutti e, comprandolo sul web, riesco a trovarlo a prezzi convenienti (sui 18€ e dura 6 mesi)...bisogna vedere se lo tollera! Prova a parlare col vet...magari, banalmente, ha la tenia: é un verme che si prende mangiando le pulci e può dare molto prurito! Chissà!?


0 
 Profilo
Gallina

Registrato dal: 12-11-2016
| Messaggi : 13
  Post Inserito 13-11-2016 alle ore 21:06   
Conosco bene la tenia. Ho un altro gatto che ha spesso i "vermetti" che in realtà sono le uova, attaccate nel lato b :D (sembrano vermi perché si muovono, sono bianchi e quando si seccano assomigliano a chicchi di riso allungati) Somministro il drontal. la gattina è stata sverminata qualche mese fa... ma non so dirti se ha o no la tenia, non le trovo mai i "vermetti" addosso come invece capita sempre con l'altro gatto. Controllo sempre le feci e non ne ho mai visto. Però non sapevo che potesse dar luogo a dermatiti con croste e papule. Comunque, come ti ho detto ne parlerò sicuramente al veterinario. Grazie ancora, molto gentile.


0 
 Profilo
Moziz

Registrato dal: 06-11-2016
| Messaggi : 263
  Post Inserito 14-11-2016 alle ore 18:53   
No beh...croste e papule direi di no. Avevo capito che quelle potevano essere le reazione allergica all'antipulci. Io pensavo solo al prurito e a quella specie di "movimento ondulatorio"...


0 
 Profilo
Gallina

Registrato dal: 12-11-2016
| Messaggi : 13
  Post Inserito 15-11-2016 alle ore 14:05   
Sì, purtroppo oltre al prurito, si formano delle croste sulla testa, sul collo, sotto al mento. A volte anche sulle guance. Oltre ai nodulini/cordoncini dietro le cosce. (ipotesi granuloma eosinofilo lineare, non confermata dal vet. che fa spallucce)
la terapia con Fulcin sembrava avesse i suoi effetti positivi, sulla remissione dii sintomi, almeno in parte. Ma da ieri ha nuove croste sulla fronte e ha ricominciato a grattarli/leccarsi. :(


0 
 Profilo
Moziz

Registrato dal: 06-11-2016
| Messaggi : 263
  Post Inserito 15-11-2016 alle ore 15:40   
Che cosa strana...tra l'altro, fosse rogna o una micosi così diffusa, sembra strano che tu non abbia ancora preso nulla! Tu non hai pustole o segni strani, no? X questo pensavo più a una dermatite autoimmune o da parassiti...


0 
 Profilo
Gallina

Registrato dal: 12-11-2016
| Messaggi : 13
  Post Inserito 15-11-2016 alle ore 16:03   
Micosi diagnosticata dal veterinario, dopo prelievo peli con lo scotch. Peli spezzati ma non alopecia circolare, solo quella autoprovocata grattandosi, ma i peli le ricrescono subito.
Come scrivo inizialmente anche io pensavo fosse risposta allergica alle pulci... ma il veterinario afferma che la gatta non ha pulci, e come mi/vi domando nel primo post mi sembra strano non ne abbia, visto il clima ancora caldo inoltre, ultima somministrazione (non vomitata di Comfortis risale a ultimi giorni di agosto. (unico mese senza prurito infatti è settembre. Coincidenza???)
Ma visto ipotesi granuloma, probabilmente sistema immunitario + sollecitato da cause concomitanti e sinergiche. Gatta con pelle troppo reattiva/sensibile,
Comunque, nessun fungo sulla mia pelle e la gattina dorme nel letto con me, entra anche sotto le lenzuola.


0 
 Profilo
Moziz

Registrato dal: 06-11-2016
| Messaggi : 263
  Post Inserito 15-11-2016 alle ore 22:32   
Eh...appunto! Magari tu hai un sistema immunitario eccezionale, però se la gatta ha una micosi così diffusa, considerando che sono spore e vanno ovunque...é un miracolo che tu non l'abbia presa! Poi la micosi dà lesioni rosa e il pelo intorno viene via a ciocchetti...e di solito non prude (quest'estate ho trattato 3 gatti che l'avevano presa da una trovatella che ho portato a casa...oltre che curare me stessa!)Diciamo che Cheyletiella e rogna, in teoria, le hai trattate con lo Stronghold...x controllare se ha le pulci prova a pettinarla con un pettine a denti sottilissimi sulla schiena, poi prendi quello che hai raccolto col pettine e lo bagni un po' mettendolo su un pezzo di Scottex, se vedi che si formano degli aloni rosati (tipo sangue sciolto), vuol dire che ci sono le cacchine delle pulci


0 
 Profilo
( | 2 | 3 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.103 Secondi