home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Problemi con la salute del mio cagnolino..Aiutatemi - Discussione n 96629 - PermaLink
   Problemi con la salute del mio cagnolino..Aiutatemi
Autore
Inizio discussione    ( Nessuna risposta )
Fracody

Registrato dal: 30-10-2016
| Messaggi : 2
  Post Inserito 31-10-2016 alle ore 08:56   
Ciao a tutti, mi chiamo Francesca, mi sono iscritta a questo forum perchè ho un problema con il mio cane e sono davvero disperata, non so più cosa fare o a chi rivolgermi.. ho consultato più veterinari, adesso sono seguita da una veterinaria molto brava ma anche lei non sa più cosa fare.. Vi spiego la mia situazione magari qualcuno di voi può aiutarmi.
Il mio cagnolino si chiama Cody, è un pincher di 6 kg e il 2 novembre compirà 1 anno.
Mio marito me l ha regalato a Gennaio, l ha preso da un allevatore a Torino, i cuccioli e i genitori erano ben tenuti. Aveva già il primo vaccino era stata già fatta la sverminazione.
Dopo averlo preso lo portiamo dal veterinario per continuare i vaccini, nei primi mesi sembrava che il cane stesse bene ma verso il 5 mese ci accorgiamo di alcune chiazze sulla testa, erano bianche e non avevano pelo sopra, preoccupata faccio presente al veteriario questa situazione, il vet prescrive degli antibiotici e delle cure ma a distanza di settimane il cane non migliora ma le chiazze diventano più grandi, il vet esclude la rogna ecc, e per sapere con certezza fa una biopsia, il risultato è vasculite che però non si sa da cosa sia stata causata, si suppone dai vaccini ed è per questo che non finiamo il ciclo di vaccini obbligatori da fare.
Il cane si grattava del continuo sopratutto nella zona posteriore, non aveva le pulci ma si grattava talmente tanto da non aver più pelo in alcune zone. Per limitare i danni lo tenevamo la maggior parte del temopo con il collare elisabetta, Il vet ci ha prescritto il cortisone, ma non abbiamo riscontrato nessun miglioramento
Successivamente il cane inizia a non urinare bene, il pene era gonfio e la maggior parte della pipì rimaneva dentro, cioè lui alzava la gamba per urinare ma fuori non usciva niente e il pene era gonfio,appena lo toccavo fuoriusciva tutta la pipì che aveva fatto.
Abbiamo provato con cicli di antibiotici e creme, ma niente risultati, chiedo secondo parere a un altra vet e mi dicono che bisogna fare un intervento al pene in modo da fa uscire la pipì, nel frattempo si accorgono che il cane si grattava troppo e per questo decidono di mandare a far esaminare un pezzettino di carne preso durante l operazione al pene.
Risultato della biopsia è che il cane ha un problema immunomediato.
Dopo essersi ripreso dall intervento iniziamo subito una terapia con gastroprotettore, cortisone, antibiotico e un farmaco che dovrò dargli a vita, si chiama Atoplus, che annulla le difese immunitarie.Per un mesetto circa sembrava che il cane stesse migliorando, fino a quando non ha iniziato a mordersi la zampa che a lungo andare gli ha provocato una grossa infezione che nonostante tutti i medicinali non guariva anzi peggiorava, in casa l abbiamo sempre tenuto con collare elisabetta ma quando andavamo a lavoro non so come lui riusciva a mordersi lo stesso.. Abbiamo provato di tutto, dai farmaci agli impacchi di acqua e sale al gentalin beta e altre pomate simili, ma niente risultati.
Un mese fa non vedendo miglioramenti e visto la mia preoccupazione, fanno la lastra alla zampa dove si vede del tessuto in più sul dito interessato, temendo un tumore si opta all amputazione del dito. Da qui nasce la mia disperazione perchè nonostate i bendaggi, le medicazioni, il cane non guarisce, è riuscito a strapparsi i punti nonostante cerchiamo di non lasciarlo mai solo, se non per 4 ore visto che lavoro. e durante l assenza lui si continua a massacrare, nonostante il collare elisabetta si toglie la benda e inizia a mordersi e oggi si è aperto anche l altro dito.. vi prego sono disperata e non so più come fare per farlo guarire.. mi impegno al massimo ma non trovo miglioramenti.. Se lo vedete è un cane pieno di vita gioca scodinzola sempre ed è buonissimo.. solo che non so più come aiutarlo.. se qualcuno ha dei consigli vi prego aiutatemi.. non so cosa fare..vi ringrazio tanto e scusate se mi sono dilungata ma volevo spiegarvi dal principio cos ha Cody, anche perchè mi hanno detto che i cani con problemi immunomediati sono rari e difficili da curare.. gli ho speso davvero anche tanti soldi ma adesso non so più cosa fare perchè ha sempre qualcosa che non va..se possono servire ho tutti i referti e le foto del cagnolino.Spero tanto che qualcuno di voi possa aiutarmi.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.125 Secondi