home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del gatto  >>  Perchè non lo accetta? - Discussione n 9625 - PermaLink
   Perchè non lo accetta?

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 2
alehaze

Registrato dal: 05-06-2006
| Messaggi : 1525
  Post Inserito 04-06-2007 alle ore 10:23   
marly benvenuta
sul forum troverai numerose esperienze a riguardo.. comunque tra i tuoi mici è tutto nella norma, ci vuole un pò perchè si ambientino..
io ho seguito i consigli di cristina nell'articolo "più di un gatto sotto lo stesso tetto", e ci sono volute tre settimane perchè in casa ci fosse un pò più di calma
all'inizio se le suonavano ad ogni occasione
in questo momento sono sul letto mentra si leccano a vicenda quindi tranquilla, l'unicovero segreto è lìinserimento graduale e il non creare assolutamente gelosie!


0 
 Profilo
evuccia

Registrato dal: 04-07-2006
| Messaggi : 10549
  Post Inserito 04-06-2007 alle ore 11:14   
ciao Marly, conosco bene il problema, anche a me è capitato più volte, di portare a casa nuovi mici e la difficoltà di doverli far accettare ai miei, e ti assicuro che ancora più difficile è quando anche il nuovo micio è adulto, però ti prego non desistere, vedrai che anche con il tuo aiuto si trova sempre una soluzione per una civile convivenza, daltronde la tua micia è sempre stata sola, regina incontrastata del suo territorio, e della sua mamma umana, il fatto che soffi al nuovo arrivato è normale, in realtà il soffio non è sempre legato ad un eventuale aggressione, spesso il gatto soffia perchè ha paura, e soffiando pensa di incutere timore al micetto tenendolo lontano, dovresti cercare innanzitutto, con il nuovo arrivo, di non stravolgere le abitudini della micia, tutto deve essere come sempre, gli stessi orari, le stesse coccole e attenzioni, come se nulla fosse cambiato nel vostro rapporto, (senza privilegiare il piccolo) per qualche giorno tenere il piccolo separato in un'altra stanza, magari ancor meglio neutra, ossia poco frequentata dalla tua micia, così avranno modo di scambiarsi gli odori, senza contatto diretto, un'altra cosa utile potrebbe essere, mettere la ciotolina del piccolo vicino la porta, e magari alcuni croccolini dietro la porta per la micia, così mangiano insieme e iniziano a condividere un momento molto piacevole della giornata, continuando a scambiarsi odori, e vedrai che piano piano diventeranno inseparabili e tu sarai felice di non aver mollato


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 )


Generazione pagina: 0.275 Secondi