home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  Crisi convulsive - Discussione n 96077 - PermaLink
   Crisi convulsive
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
Enzo

Registrato dal: 28-01-2006
| Messaggi : 10
  Post Inserito 18-08-2016 alle ore 16:10   
Salve,
la mia labrador femmina di quasi 11 anni ha improvvisamente manifestato crisi convulsive come segue
15 agosto crisi di 10 secondi circa ore 19,30
16 agosto crisi di 20-25 secondi circa ore 19,30
17 agosto crisi di 40 secondi circa ore 8,30
17 agosto visita veterinaria ed esami del sangue da cui risulta tutto in perfetta regola.
Diagnosi del vet possibile epilessia idiopatica o tumore al cervello. Da sottolineare che la visita neurologica rileva una perfetta rispondenza dei nervi cranici.
17 agosto crisi di 50 secondi circa ore 19,30 e successivamente inseriti 15 g di valium nel retto ore 20 circa
18 agosto crisi di 50 secondi circa ore 3,30
18 agosto inseriti 15 g di valium ne retto ore 8,30 circa da allora nessuna crisi ma stato apatico, mangia e fa i bisogni ma nulla di pi. Dorme in continuazione.
Dai miei calcoli pesando 26 kg abbiamo dato circa 0.5 mg kg che mi sembrano pochissimi rispetto ai valori che ho letto in altre parti del forum, e mi sembrano tantissimi dato l'effetto potentemente sedativo che rilevo.

Le domande sono molte, ma cerco di riassumere:
1) L'epilessia senza pregresse crisi giovanili possibile a 11 anni?
2) Il tumore al cervello possibile con visita neurologica negativa?
3) Il vet ci ha dato anche il pexion da somministrare se terminato un ciclo di tre dosaggi di valium 15mg ogni dodici ore le crisi convulsive continuassero
4) Se non fosse epilessia ma tumore, il pexion potrebbe comunque evitarle le crisi che sono veramente devastanti? Se no cosa potremo somministrarle per evitare tali crisi ed avere comunque un cane presente e non un povero essere stravolto dal valium?
5) Se fosse tumore (avendo letto disparate opinioni) vale la pena effettuare radioterapia e chemioterapia? Se si con quali percentuali di guarigione possibile?

Grazie
enzo



0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 18-08-2016 alle ore 18:27   
ma non volete fare una risonanza?


0 
 Profilo
Enzo

Registrato dal: 28-01-2006
| Messaggi : 10
  Post Inserito 18-08-2016 alle ore 19:25   


18-08-2016 alle ore 18:27, calzinimaya wrote:
ma non volete fare una risonanza?


non posso farla prima di quindici giorni, e comunque farel fare una anestesia totale mi sembra un po' azzardato.

[ Questo Messaggio stato Modificato da: Enzo il 18-08-2016 19:26 ]


0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 18-08-2016 alle ore 22:02   
non credo sia azzardato, il cane non cos anziano e se gli esami del sangue sono nella norma l'unico esame che pu darti risposte certe


0 
 Profilo
Enzo

Registrato dal: 28-01-2006
| Messaggi : 10
  Post Inserito 19-08-2016 alle ore 07:47   
Sarei grato comunque avere risposta alle mie domande
Le domande sono molte, ma cerco di riassumere:
1) L'epilessia senza pregresse crisi giovanili possibile a 11 anni?
2) Il tumore al cervello possibile con visita neurologica negativa?
3) Il vet ci ha dato anche il pexion da somministrare se terminato un ciclo di tre dosaggi di valium 15mg ogni dodici ore le crisi convulsive continuassero
4) Se non fosse epilessia ma tumore, il pexion potrebbe comunque evitarle le crisi che sono veramente devastanti? Se no cosa potremo somministrarle per evitare tali crisi ed avere comunque un cane presente e non un povero essere stravolto dal valium?
5) Se fosse tumore (avendo letto disparate opinioni) vale la pena effettuare radioterapia e chemioterapia? Se si con quali percentuali di guarigione possibile?


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.608 Secondi