home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il Veterinario risponde  >>  tumore della pelle in un meticcio di 11 anni - Discussione n 95939 - PermaLink
   tumore della pelle in un meticcio di 11 anni
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 2 )
rustacchio

Registrato dal: 19-01-2016
| Messaggi : 7
  Post Inserito 02-08-2016 alle ore 18:58   
Salve a tutti,
al mio cane,meticcio femmina di 11 anni, stato diagnosticato un "carcinoma delle ghiandole apocrine":verso la fine dell'anno scorso,si formata questa ferita pi o meno all'altezza del "gomito",a fine febbraio stata operata,tutto bene,fino a qualche mese fa,quando la ferita si ripresentata e abbiamo dovuto farla operare di nuovo.Questa volta,purtroppo,neanche il tempo di toglierle i punti,che il tumore si ripresentato ( una specie di "buco" con del pus).Abbiamo eseguito anche l'esame istologico, la diagnosi quella sopra indicata. Consigli sul da farsi? Dobbiamo farla operare di nuovo,fino a quando non si ripresenta,o meglio lasciarla stare e farle vivere il resto della sua vita in pace? Che aspettativa di vita pu avere? Credete sia utile cambiare veterinario? Il nostro veterinario aveva preso in considerazione anche l'amputazione della zampa,ma i miei genitori l'hanno esclusa categoricamente. Credete che una soluzione drastica come questa possa risolvere il problema? Il cane,cmq,per adesso sta bene,ma non credo che durer a lungo...grazie mille a tutti.


0 
 Profilo
elettrochemiovet

Registrato dal: 01-08-2016
| Messaggi : 14
  Post Inserito 03-08-2016 alle ore 08:58   
Ciao, la prima cosa da fare sarebbe fare una stadiazione del tumore, ovvero capire se si spostato ai linfonodi o ad altri organi (es. polmoni). Lo puoi fare in primis facendo una tac cos puoi cercare di vedere i margini profondi del tumore. Se non fosse operabile e non avesse metastasi allora puoi valutare dei trattamenti locali, in primis direi radioterapia o elettrochemioterapia, facci sapere come sta!!


0 
 Profilo
rustacchio

Registrato dal: 19-01-2016
| Messaggi : 7
  Post Inserito 15-08-2016 alle ore 18:18   
chiedo scusa per la risposta tardiva,sono stato dal veterinario la settimana scorsa,mi ha detto semplicemente di spalmare una pomata a base di cortisone e di mettere della betatina sulla ferita.A suo dire,mi sconsiglia la chemioterapia e l'amputazione (per una questione etica),inoltre dice che il tumore "locale" e non c' pericolo che si diffonda (mi sembra una stupidaggine).Mi ha detto di aspettare una quindicina di giorni e vedere se il caso di fare una nuova operazione,anche se,a suo dire,operare diventa sempre pi complicato,perch si riduce la porzione di tessuto sano con cui ricucire la ferita. Io sinceramente non mi fido,gi in passato ho avuto una brutta esperienza con un altro mio cane,sempre con lo stesso veterinario,e vorrei avere un altro parere medico. Ho letto un p su internet di questa elettrochemioterapia,pare che la facciano solo a firenze e in sicilia,ma pare anche che abbia un'ottima efficacia. Sapreste dirmi,gentilmente,su quanto si aggirano i costi del trattamento? Grazie molte,a presto.

[ Questo Messaggio stato Modificato da: rustacchio il 15-08-2016 18:39 ]


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.340 Secondi