home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Rimedi naturali  >>  Dermatite atopica - chiuso - Discussione n 95491 - PermaLink
   Dermatite atopica - chiuso
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 5 )
Marta_94

Registrato dal: 10-12-2015
| Messaggi : 7
  Post Inserito 06-06-2016 alle ore 10:13   
Buongiorno a tutti! Abbiamo scoperto che la mia cagnolina (una cavalier king di tre anni) dallo scorso anno soffre di dermatite atopica causata da allergeni ambientali. Non pare infatti sia dovuta all'alimentazione dato che, la prima cosa che la veterinaria ci ha fatto fare, è stata una dieta ad eliminazione facendo rimanere solo riso e pesce. I risultati per il suo problema sono stati inesistenti, anzi un ridotto apporto di nutrienti le ha indebolito anche il pelo che non ricresceva più e che addirittura sulle orecchie stava diventando bianco. Detto questo la mia presenta i sintomi tipici come prurito localizzato su muso, intorno agli occhi e sulle zampe specialmente quelle posteriori. A volte anche il ventre diventa rosso. Comunque le zone interessate sono molto arrossate e con croste (per esempio sotto agli occhi al momento ha perso il pelo, le zampine invece, specialmente in questo periodo, se esce le cominciano addirittura a sanguinare; il picco della malattia infatti lo osserviamo in primavera/estate). Per il prurito a lei il cortisone non fa molto effetto quindi scartato anche per la "pesantezza" del farmaco, da ieri sta prendendo apoquel per il prurito e speriamo cominci a leccarsi/grattarsi di meno. Antibiotici non ne prende perchè la veterinaria ha visto che non ha particolari colonie fungine e batteriche sulle zone interessate che possono aggravare la situazione. Rimane però il problema delle zone affette che come detto prima risultano essere arrossate e con formazione di croste. Ho letto che al momento la medicina tradizionale non ha nessuna soluzione se non tartassare il cane con immuno soppressori e cortisone cosa che voglio assolutamente evitare dato che porterebbe in futuro più problemi che benefici, ma esiste qualche rimedio naturale/omeopatico per "tamponare" questa spiacevole situazione? Qualcuno in questo forum è riuscito a "risolvere"? Grazie mille a chiunque risponderà! :)

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: misssmith il 12-07-2017 00:16 ]


0 
 Profilo
lianadip

Registrato dal: 06-12-2010
| Messaggi : 63
  Post Inserito 14-07-2016 alle ore 11:30   
ciao marta, mi dispiace aver letto solo ora. La mia haziel, meticcia di 6 anni, soffre di dermatite atopica, ma oramai da 3 anni circa riusciamo a tenere a bada il problema con cure omeopatiche. Come nel tuo caso, i periodi peggiori per lei sono la primavera e l'estate, con sicuramente implicazioni relative a pollini e anche alla polvere. Sono passata attraverso antibiotici, cortisone e, quando oramai ci avviavamo alle ciclosporine, ho preferito provare questo percorso e finora lei ha risposto molto bene. Ovviamente curo anche l'alimentazione, nel senso che le proteine che assume vengono solo dal pesce, sia nei croccantini che quando cucino per lei. Se la mia esperienza può esserti d'aiuto, sono qui.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lianadip il 14-07-2016 11:33 ]


0 
 Profilo
Marta_94

Registrato dal: 10-12-2015
| Messaggi : 7
  Post Inserito 28-08-2016 alle ore 10:58   
Certo, mi farebbero molto comodo i tuoi consigli! Per la dieta la veterinaria ha provveduto, adesso le faremo fare dei test per vedere a cosa è allergica. Credo che poi voglia provare a fare il vaccino. Te cosa usi invece? Adesso per esempio ha smesso apoquel e si gratta spesso, inoltre ha la pelle tutta rovinata e non sappiamo come fare per alleviarle anche di poco il fastidio e tamponare il problema.


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 31-08-2016 alle ore 09:49   
Ciao,

per quanto riguarda in casa potete usare per aiutare un ionizzatore (apparecchio purificatore d'aria agli ioni).

Riguardo l'alimentazione spero abbiate preso in considerazione con la veterinaria l'eliminazione di carboidrati (riso/patate/mais, ..) e l'eliminazione di glutine (frumento, ecc) in quanto molti cani sono intolleranti.

Ciao


0 
 Profilo
Gio_90

Registrato dal: 10-07-2017
| Messaggi : 29
  Post Inserito 11-07-2017 alle ore 19:43   
Povera piccolina io ho avuto la mia con malassenzia all'orecchio ci sono voluti 3 mesi di cure continuate capisco la frustrazione.
Curata con Ribes Pet perle (che ho trovato efficacissimo) e poi pulizia locale con spugnature di betadine rosso ben diluito con acqua.
Magari può aiutare!
Un saluto


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 12-07-2017 alle ore 00:16   
E' vietato dal regolamento tirar su topic vecchi.

CV staff


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.661 Secondi