home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del gatto  >>  DATA IN ADOZIONE ESCE SOLO DI NOTTE E DI GIORNO NON ESCE DA DIETRO IL FRIGO - Discussione n 94585 - PermaLink
   DATA IN ADOZIONE ESCE SOLO DI NOTTE E DI GIORNO NON ESCE DA DIETRO IL FRIGO
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 7 )
GATTOMARAO

Registrato dal: 16-09-2008
| Messaggi : 85
  Post Inserito 27-02-2016 alle ore 11:56   
Gatta di meno di due anni nata e vissuta fuori da una casa di campagna frequentata solo da turisti in estate. Bellissima zona senza strade e disturbi in Toscana. I proprietari della casa e i vicini non volevano gatti in giro. Abbiamo sterilizzato i due figli e li abbiamo fatti adottare. Il grande maschio è ancora la, lei l'abbiamo catturata, si faceva avvicinare solo se le davi da mangiare, l'abbiamo sterilizzata e abbiamo trovato una signora che l'ha adottata (grandi stress e grandi cambiamenti). Questa signora abita in un casale quindi ottima soluzione. Prima di liberarla sta cercando di farla ambientare. La signora vive sola. Dopo la sterilizzazione l'ho tenuta io in una stanza per 6 giorni, stava bene, si faceva accarezzare, era tranquilla e non dava segni di particolare disagio. Il 02 Feb. la portiamo nella nuova casa. Da quel momento nascono i problemi. Di giorno non esce da dietro il frigorifero, la notte gira tutta casa e entra anche nella camera della signora e le "parla". La signora dice che secondo lei sta bene, sale sulla poltrona (trova il cuscino affossato) e va in giro. La mattina entra in camera e la chiama miagolando e se lei non si alza subito la micia si fa un giro e poi torna. Mangia, usa la cassetta. Ma appena sorge il sole che sia sola a casa o con la signora si nasconde dietro il frigo. Ieri dopo quasi tre settimane la signora decide che è ora di avere un rapporto anche di giorno e sposta il frigo per cercare un contatto. Il gatto impazzisce, salta dappertutto, si lancia contro i muri e le finestre e miagola fortissimo. Lei mi chiama e mi dice che forse è meglio per il gatto riportarlo in quel campo dove io ogni tanto andavo per darle da mangiare e dove la vicina dice non vuole vederla. Oggi qui piove tantissimo e ho chiamato la signora per dirle che andrei a prenderla Lun. lei mi dice che vorrebbe darle ancora qualche giorno di tempo, che a lei la micia non da fastidio ma pensa che stia soffrendo. Dice che la notte è tranquilla non è sofferente ma poi si nasconde dietro il frigo e non c'e' modo di avere un rapporto con lei. Cosa mi suggerite? Io non ho esperienza (ho due gatte da 8 anni ma non ho mai avuto altre esperienza). Le adozioni dei figli di questa micia sono andate bene ma lei ha un disagio.



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 27-02-2016 alle ore 14:45   
Direi di aspettare e di darle tempo
Un bel po' di tempo

Si abituerà stanne certa
Dillo alla signora


1 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 27-02-2016 alle ore 21:56   
se di notte la gatta sta bene, lasciate che di giorno faccia quello che vuole. Anzi proporrei uno scatolone dove possa nascondersi e sentirsi a suo agio.
Ci vorrà molto tempo ma se la signora accetta di tenerla sicuramente non se ne pentirà.


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 29-02-2016 alle ore 10:51   
Concordo con Didi.

Ci vuole tempo. Il gatto ha i suoi tempi.. come detto un rifugio diurno sicuro sarebbe ideale.

Inoltre invece di spostare frigo o cose, puo provare avvicinarsi, stare 1 minuto nella zona, lasciare qualche "stuzzichino" ed allontanarsi tranquillamente.


Io ho avuto un gatto che faceva lo stesso, identico, per quasi un mese è stato cosi. All'epoca dovetti andare in vacanza (vicino) in una casa, cosi presi tutti gli animali compreso gatto (il mio stava dietro termosifone, e mi sono detta : per stare qui dietro o nell'altra casa dietro, cambia nulla..).

Cosi la portai, lasciai il gatto subito libero di girare in casa e non me ne occupai più...
Ebbene, alla sera, il gatto arrivò vicino a noi mentre guardavamo la TV, e mi saltò in braccio.
E da allora è nata una stupenda relazione, dove addirittura non usciva perché andava in ansia . Però in casa, diventò supercoccolona...
Vai sapere cosa ha scatenato il "tick" mentale che ha cambiato comportamento.

Forse tutti questi passaggi tra excasale, tua casa, nuova casa signora, .. credo sia normale il gatto si comporti in tal modo, trovandosi confuso.


Ciao


0 
 Profilo
GattinoBiancoTigrato

Registrato dal: 18-08-2015
| Messaggi : 288
  Post Inserito 29-02-2016 alle ore 16:18   
ci vuole un po' di tempo.. ma i cambiamenti saranno evidenti di giorno in giorno..
evitate di stanarla però, ha bisogno di avere sempre a disposizione un rifugio sicuro dove nessuno deve disturbarla, dove si sente protetta. se ha scelto il frigo va bene così, non spostatelo, per farla uscire di giorno e controllare che stia bene si può provare, al massimo, a farla giocare o a lasciarle qualcosa di davvero appetitoso poco lontano dal frigo..
All'inizio, in casa, è bene chiudere qualche stanza così da dare il tempo alla gatta di abituarsi con calma al nuovo ambiente.
Mi sembra evidente che i vari cambi l'abbiano destabilizzata, è normale così, datele tempo e vi ripagherà della pazienza concessa!


0 
 Profilo
GATTOMARAO

Registrato dal: 16-09-2008
| Messaggi : 85
  Post Inserito 29-02-2016 alle ore 18:28   
Ok, grazie a tutti. Mi ero dimenticata di dirvi che la signora il pomeriggio fa entrare in casa i suoi due cani, molto bravi e abituati ai gatti ma probabilmente lei associa il giorno ai cani (anche se entrano nel pomeriggio). Comunque oggi sono andata la anche se ci vuole quasi un'ora per arrivare. Dieci min. prima di arrivare la signora mi ha chiamato (non sapeva che ero dietro casa sua) dicendo che sono due mattine che quando lei fa colazione la gatta esce dal nascondiglio miagolando, va nella sala da pranzo la guarda fa un giro velocissimo e poi torna a nascondersi. Pero' è già un passo. Cmq quando sono arrivata io e lei ha sentito la mia voce (vi ricordo che le ho dato da mangiare per tanti mesi) lei ha cominciato a miagolare tutto il tempo che sono stata li. Le ho messo un super prelibato boccone tra il frigo e il muro e lei lo ha mangiato. Poi prima che io me ne andassi (circa due ore dopo) lei si è messa tra il frigo e il muro mi guardava e continuava a miagolare fortissimo guardandomi in faccia senza nascondersi anche se dopo un po' e ritornata dietro il frigo. Mi piange il cuore.... non so davvero se riportarla nel campo dove l'ho trovata. Provo a vedere se fa qualche altro passo avanti. La signora mi ha detto oggi che le da ancora un po' di tempo....



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 01-03-2016 alle ore 21:31   
Beh ,se i due cani entrano in casa al pomeriggio .....tutto si spiega


0 
 Profilo
GattinoBiancoTigrato

Registrato dal: 18-08-2015
| Messaggi : 288
  Post Inserito 03-03-2016 alle ore 13:13   
sì, per carità!! sarà terrorizzata dai due cani!! non si può pensare ad un inserimeno graduale e a farli conoscere con calma limitando (all'inizio perlomeno!!) gli spazi?!


0 
 Profilo


Generazione pagina: 1.404 Secondi