home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del gatto  >>  Gatto aggressivo - Discussione n 94395 - PermaLink
   Gatto aggressivo
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 9 )
Gino71

Registrato dal: 08-02-2016
| Messaggi : 3
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 07:19   
Spero e confido nel tuo aiuto in quanto da due settimane mi ritrovo nella tua stessa situazione mio gatto di 13 mesi adottato al gattile gira per casa nervoso aggredendo dapprima mia figlia da dire che sono sempre andati molto d'accordo anzi lei era il suo punto di riferimento in casa comunque in due settimane gli attacchi sono aumentati attaccando ogni persona che si ritrovasse davanti, tanto che ieri c'è stato il collasso, ha attaccato tutti diventando una tigre 😟, decisione presa l'abbiamo chiuso nel trasportino non senza problemi tra urla e strilli decisione irrevocabile di mia moglie e quella di toglierlo, la signora che lha preso vuole. Prima. La. Castrazione che provvedo con urgenza a farla in mattinata... Quello che chiedo, dopo castrato il gatto si calmerà? Che cosa devo fare ormai mi ritrovo il gatto impaurito chiuso nel trasportino la famiglia impaurita a casa che ha paura del gatto aiutatemi


0 
 Profilo
titti22

Registrato dal: 08-07-2013
| Messaggi : 1159
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 08:56   


08-02-2016 alle ore 07:19, Gino71 wrote:
Spero e confido nel tuo aiuto in quanto da due settimane mi ritrovo nella tua stessa situazione mio gatto di 13 mesi adottato al gattile gira per casa nervoso aggredendo dapprima mia figlia da dire che sono sempre andati molto d'accordo anzi lei era il suo punto di riferimento in casa comunque in due settimane gli attacchi sono aumentati attaccando ogni persona che si ritrovasse davanti, tanto che ieri c'è stato il collasso, ha attaccato tutti diventando una tigre 😟, decisione presa l'abbiamo chiuso nel trasportino non senza problemi tra urla e strilli decisione irrevocabile di mia moglie e quella di toglierlo, la signora che lha preso vuole. Prima. La. Castrazione che provvedo con urgenza a farla in mattinata... Quello che chiedo, dopo castrato il gatto si calmerà? Che cosa devo fare ormai mi ritrovo il gatto impaurito chiuso nel trasportino la famiglia impaurita a casa che ha paura del gatto aiutatemi



non si capisce da quanto tempo hai il gatto, e la signora che l'ha preso ????? vuole ????

allora povero gatto occorre pazienza. certo che si calma dopo la castrazione . hai provato ad usare il feliwai????

forse si è spaventato di qualcosa .

a 13 mesi avrà sentito gli odori delle gatte che in questo periodo sono in calore.




0 
 Profilo
sciapy

Registrato dal: 17-11-2011
| Messaggi : 530
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 11:33   
Ma povero micio!!!E' in preda ad una tempesta ormonale;ha tredici mesi ,è febbraio, mese ideale per l'accoppiamento dei gatti,e,certamente,sente il richiamo della natura.Non si può tenere un gatto adulto "intero"segregato in casa.Doveva essere castrato prima:cmq,dopo l'intervento si calmerà.


0 
 Profilo
Gino71

Registrato dal: 08-02-2016
| Messaggi : 3
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 12:53   
L'operazione x castrarlo e stata fatta 1 ora fa, il fatto ora sta in ambulatorio dal veterinario, voi dite che possiamo riprovare e portarlo a casa, o lo lasciamo alla signora x un paio di giorni e poi si decide? Da. Premettere che il gatto non era mai uscito da. Casa nostra e non so se questo stress possa essere ancora peggio per il suo umore.... Cos consigliate di fare????


0 
 Profilo
titti22

Registrato dal: 08-07-2013
| Messaggi : 1159
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 14:42   
povero gatto così sballottato.
chi è questa signora, come tiene il gatto.??

non si capisce nulla se il gatto è tuo e l'hai dato via o se era della signora e l'hai ridato. leggiti un po' di discussioni su
' come si convive con il gatto sul forum c'è tanto da imparare.





[ Questo Messaggio è stato Modificato da: titti22 il 08-02-2016 15:04 ]


0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 15:32   
Cerca di rispondere alle domande che ti ha fatti Titti.
Io pure non ho capito nulla. Di chi é il gatto ?


0 
 Profilo
Gino71

Registrato dal: 08-02-2016
| Messaggi : 3
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 16:22   
Il gatto è nostro, la signora collabora con canili e gattile cmq ci siamo sentiti e lei ritiene opportuno far passare un po' di tempo dopo l'operazione a casa sua dove vedremo se era una cosa comportamentale o di orme i impazziti, si è offerta di fare una reintegrazione graduale in famiglia valutando la risposta del gatto al contatto con i membri in gruppo e singolarmente bho!!!!! Speriamo bene


0 
 Profilo
GattinoBiancoTigrato

Registrato dal: 18-08-2015
| Messaggi : 288
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 17:33   
il gatto andrà integrato con calma e con persone "esperte" nei suoi confronti per non esasperare una situazione già complicata! Come ti hanno già detto gli altri, il gatto andava castrato e sicuramente le urla e la paura nei suoi confronti non aiutano nessuno! Anzi..!!! Se il gatto, in passato, non era mai stato aggressivo, il suo comportamento è sicuramene dovuto agli ormoni. La reazione da parte vostra doveva essere diversa ma (senza colpe eh, se uno non lo sa non può farci molto..) ormai è fatta.
Non credo sia saggio, per voi e per il micio, riavvicinarvi senza prima esservi ben informati su come e cosa fare. La signora del gattile dovrebbe seguirvi nell'inserimento del gatto, per il bene di tutti. in bocca al lupo


0 
 Profilo
DenyLulu

Registrato dal: 10-12-2015
| Messaggi : 93
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 17:34   
Attenzione agli sballottamenti a destra e a manca: i gatti sono molto territoriali! Cmq penso che dopo la castrazione si darà una calmata, anche i miei a quell'età erano dei diavoli fuori controllo. Una volta castrati la situazione è si è stabilizzata!


0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 08-02-2016 alle ore 23:35   


08-02-2016 alle ore 16:22, Gino71 wrote:
Il gatto è nostro, la signora collabora con canili e gattile cmq ci siamo sentiti e lei ritiene opportuno far passare un po' di tempo dopo l'operazione a casa sua dove vedremo se era una cosa comportamentale o di orme i impazziti, si è offerta di fare una reintegrazione graduale in famiglia valutando la risposta del gatto al contatto con i membri in gruppo e singolarmente bho!!!!! Speriamo bene


La vedo per ora un'ottima soluzione, fatti aiutare e informati bene sulle necessità e abitudini dei gatti nel frattempo.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 1.119 Secondi