home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Altri animali  >>  tartarugA d'acqua - Discussione n 93715 - PermaLink
   tartarugA d'acqua
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 7 )
rughina

Registrato dal: 25-11-2015
| Messaggi : 5
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 09:14   
Ciao a tutti
Sono una nuova iscritta e volevo aiuto da voi.
Ho una tarta d'acqua di circa 10 anni ho notato da una settimana che presenta sul carapace
Delle strane macchie marroni sapete dirmi cosa devo fare.
Grazie




0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 11:00   
Ciao,

prima di tutto di che tartaruga d'acqua parliamo (specie) ?

Inoltre anche se ha 10 anni (poiché queste tartarughe vivono anche 45 anni in media) sarebbe da capire come la detieni (esternamente ? internamente ? acquario ? filtro ? lampade ?) ed eventualmente il tipo di alimentazione che fornisci.

Non è possibile definire la patologia servirebbe una visita, pertanto ti consiglio un veterinario esperto in esotici.

Ti lascio anche questa scheda generica ma utile, su quanto dovresti sapere delle tartarughe d'acqua e le specie (cosi puoi dirci precisamente):

Tartarughe d'acqua


Molte patologie si presentano proprio dopo svariati anni, quindi potrebbe essere una patologia che deriva da batteri, virus oppure semplicemente da una detenzione non corretta.


Ciao



0 
 Profilo
rughina

Registrato dal: 25-11-2015
| Messaggi : 5
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 14:12   
Ciao
Grazie per aver risposto il problema che Dove vivo io
In Sicilia sono residente a Siracusa nn ci sn specializzatI
La mia tarta e dentro in tartarughiera con lampada filtro e tutto il necessario.
Aiuto cosa faccio


0 
 Profilo
rughina

Registrato dal: 25-11-2015
| Messaggi : 5
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 14:19   
Volevo farti vedere una foto considera che la temperatura dell'acqua e do 29 gradi lampada uvb e spot.
Io poi la lavo settimanalmente con uno spazzolino
Un po di dentifricio e poi le passo olio di mandorle
Lo faccio da un mese perché lho letto su internet.
Ammetto che la mia tarta tracheMis a da quest'estate
trasferita in una tartarughiera perché
Prima stava in una vaschetta purtroppo ma ora ho provveduto in più la sua alimentazione e fatta di pesce e vitamine la verdura nn la mangia.



0 
 Profilo
pelucco1
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 24-11-2015
| Messaggi : 8
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 17:42   
Se la tartarughina è una Trachemis ,quindi semiacquatica come la T. Scripta elegans bisogna stare attenti ad esempio al materiale presente all'interno del paludario come pietre o superfici abrasive che a contatto col piastrone o il carapace nel tempo possono provocare lesioni con accumulo di materiale formato da batteri e funghi.
Poi la temperatura di 29 gradi è relativo al termostato o al termometro interno al paludario ?? Spazzolino con dentrificio per pulire gli scuti assolutamente no . Le ricordo che il dentrificio non va bene mentre la pulizia con semplice spazzolino non è sufficente .
Spesso la causa del problema è multifattoriale (errori di allevamento ) temperatura acqua , circolazione acqua nel paludario cibo dentro l'acqua ecc...


0 
 Profilo
Pappagalli
| CV STAFF

Registrato dal: 20-12-2003
| Messaggi : 1933
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 17:58   
Ciao,

ha già risposto il vet

Comunque esiste un ambulatorio veterinario proprio a Siracusa che si occupa anche di rettili ed anfibi, ecc. Ti invio tramite messaggio privato.

Se hai possibilità prova allegare una foto giusto per capire ed avere panoramica della tartaruga.
L'alimentazione puoi variarla e anche integrare le verdura che è apprezzata una volta che l'assaggiano (è solo questione di abitudine) come poiché ricche di fibre e vitamina C. Quindi es. carote, zucchine, lattuga romana, radicchio.

Da come scrivi mi sembra quasi che il passaggio che ha effettuato, le permetta di stare meglio e crescere e magari queste "macchie marroni" è solo il cambio del carapace (muta).

Se ho detto fesserie ora ho il veterinario che puo' sempre sgridarmi :)


Ciao


0 
 Profilo
rughina

Registrato dal: 25-11-2015
| Messaggi : 5
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 23:14   
Salve a tutti
La mia tarta è una scripta scripta e all'interno della tartarughiera nn ci sn pietre ho tolto tutto
Perché sporcavano l'acqua cmq come dv lavarla usare l'olio di mandorle va bene?
cosa faccio con le macchie marroni come le curo?
Ora provo ad allegare le foto del carapace


0 
 Profilo
rughina

Registrato dal: 25-11-2015
| Messaggi : 5
  Post Inserito 26-11-2015 alle ore 23:30   
nullnull


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.906 Secondi