home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  decidere se abbattere gatto di 9 anni con FIV e FeLV - Discussione n 93617 - PermaLink
   decidere se abbattere gatto di 9 anni con FIV e FeLV

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 11 )
marimari

Registrato dal: 03-09-2015
| Messaggi : 20
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 15:09   
Buongiorno a tutti, sono molto devastata oggi. Al mio gatto di 9 anni hanno diagnosticato ieri la FIV e la FeLV. Il gatto purtroppo non è mai stato vaccinato né castrato perché non si riusciva a catturare ed è da sempre vissuto fuori casa e veniva da noi per mangiare.
Da quest'estate ha smesso di gironzolare ed è entrato in casa dove stava sempre nascosto dietro i divani, molto magro, l'appetito risultava ridotto, il pelo meno lucido e la bocca priva di denti. Quando ha iniziato a sbavare un liquido viscoso misto a sangue i miei genitori sono riusciti a portato dal veterinario (anche se si è procurato molti danni al muso e alle zattine cercando di uscire dal trasportino durante il viaggio di 15km fino alla clinica veterinaria). Lì è stato curato con degli antibiotici per 10gg e poi rimandato a casa. Sembrava stare meglio ma un mese fa ha ricominciato a sbavare più copiosamente e a puzzare tanto. Sembra avere appetito, mangia volentieri anche se inizialmente è restio perché ha paura di masticare. Non è attivo come anni fa, continua a stare dietro il divano ma spesso e volentieri si fa le unghiette, cammina e salta sui mobili. Ha continuamente la lingua di fuori e penso sia dovuto alla mancanza di denti. E' veramente molto magro.
Ieri lo hanno riportato dal veterinario che gli ha diagnosticato sia FIV che FeLV. Il veterinario ovviamente ci ha detto che non ci sono cure, che il sistema immunitario non è in grado di combattere gli agenti patogeni esterni e che ha una stomatite abbastanza grave. Ha detto che o può continuare a dargli gli antibiotici ma che probabilmente una volta che smettiamo di darglieli lui tornerà a sbavare e a stare male o ha detto che possiamo abbatterlo.
Il gatto è dei miei quindi vogliono decidere loro ma vorrei chiedere a voi, a chi ha avuto esperienze simili, è riuscito in qualche modo a far vivere il proprio gatto dignitosamente nonostante le difficoltà date dalla malattia?
Che cosa potremmo suggerire al veterinario di dargli per la stomatite? Mia madre gli metteva un po' di aloe vera gel sulle gengive e un po' aiutava ma non ha mai smesso di sbavare.



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 16:52   
dovreste chiedere al vet cosa farebbe se il gatto fosse suo

soffre ? è allo stremo per essere soppresso con l'eutanasia ?

mangia beve cammina sporca ,ma ha sicuramente dolore in bocca e si nasconde come fanno gli animali sofferenti
Se si è rifugiato da randagio qual'era in casa dei tuoi , perche malato ha trovato rifugio

aloe gel credo sia un sollievo

ma che si puo dire per una caso del genere??

l'eutanasia va praticata correttamente con anestesia e poi la letale ,raccomandati eventualmente che sia cosi'

mi dispiace povero micio
vediamo se qualcuno ti da altre risposte




0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 22:03   
So che molti gatti riescono a convivere con queste malattie ma non conosco quali sono le condizioni che determinano l'ultimo declino.
credo che un buon veterinario avendo visto il gatto , può dare indicazioni giuste sulla via da scegliere.
Spero che anche qualche esperta gattara che conosce meglio queste malattie ti possa consigliare


0 
 Profilo
sirenetta88

Registrato dal: 10-01-2011
| Messaggi : 2693
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 22:16   
Hai altri gatti ?sono vaccinati per la leucemia felina? se li hai e non sono vaccinati io ti consiglierei di testarli perché la Felv è contagiosissima.
Purtroppo il gatto avendo fiV e Felv è condannato. Se smette di mangiare, io, fosse il mio gatto non continuerei a farlo soffrire....
Invece per quanto riguarda la stomatite: che origine ha? eosinofilica?linfoplasmocellulare? Non la puoi risolvere se è correlata a Fiv e Felv, ogni tanto ritorna


0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 23:00   
Fosse il mio gatto gli darei la possibilità di essere curato per quel che si può, in questo caso per farlo mangiare, l'importante è salvaguardare, se li hai, altri gatti perchè il rischio di contagio è molto alto.


0 
 Profilo
titti22

Registrato dal: 08-07-2013
| Messaggi : 1159
  Post Inserito 19-11-2015 alle ore 05:06   
Quoto quanto è stato detto, ma ..... se non soffre e mangia mi sembra prematuro pensare ad eutanasia, io lo curerei, la stomatite l'alitosi , il bavare si tiene a bada con antibiotici appropriati. anche il gel restomil serve x la bocca. questo è il mio pensiero.


0 
 Profilo
marimari

Registrato dal: 03-09-2015
| Messaggi : 20
  Post Inserito 19-11-2015 alle ore 15:40   
Ringrazio tutti per le risposte, siete gentilissimi.
La stomatite dicono che è dovuta alle malattie.
Adesso rimarrà per qualche giorno dal veterinario perché non tollera bene gli spostamenti con la macchina. Ieri sono andati a trovarlo e sembra stare un pochino meglio. E' vispo e ha mangiato tutta la pappetta che ha dato il veterinario e che hanno portato i miei.
E' forte il mio piccolo ometto e sono d'accordo anche i miei di curarlo finché ci è possibile. Appena ho saputo la notizia ho pensato subito che fosse prematuro perché cmq mangia, salta, va in bagno.. Quando mangia a volte è riluttante e sembra provare dolore ma se gli porgi il cibo a piccoli bocconcini con le mani lo mangia volentieri.




0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 19-11-2015 alle ore 23:47   
Poverino sente male a masticare. Aiutalo triturando il cibo e se son crocchette ammorbidendole con un poco di acqua ,prima.


0 
 Profilo
marimari

Registrato dal: 03-09-2015
| Messaggi : 20
  Post Inserito 24-11-2015 alle ore 14:54   
Grazie didi45 :). Le crocchette proprio non le vuole nemmeno ammorbidite. Adora le mousse che sono morbide. Ieri è tornato a casa e ha mangiato due scatolette.
Siccome il veterinario e il micio stanno all'estero purtroppo i miei non hanno nulla da dargli per la stomatite perché non ci sono medicinali disponibili a parte pastigliette.
Pensavo di comprarne uno qui in Italia e portarglielo. Spero soltanto di trovare qualcosa senza per forza avere una ricetta del vet.


0 
 Profilo
titti22

Registrato dal: 08-07-2013
| Messaggi : 1159
  Post Inserito 24-11-2015 alle ore 15:34   
il Restomil gel lo acquisti senza ricetta, in farmacia o anche in alcuni pet shop, è apposito x la stomatite- ed è appetibile

bravo micio che ha mangiato!!!!



0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.097 Secondi