home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Attentati in corso a Parigi e ISIS - Discussione n 93582 - PermaLink
   Attentati in corso a Parigi e ISIS

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 6 di 12
mari10
| CV STAFF

Registrato dal: 10-09-2010
| Messaggi : 1945
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 17:36   
lacrime per Diesel, naturalmente e per tutti gli altri operatori dell'ordine e della sicurezza.

Io credo prima di ogni altra cosa nelle libertà (di circolazione, di religione, di pensiero etc.), del nostro popolo quanto degli altri. Non credo quindi che abbiamo fatto male ad accogliere profughi e rifugiati e spero che ci sarà consentito di continuare a farlo. Ovvio che chi vuole restare deve conformarsi alle nostre regole di civiltà e d'ordine pubblico.
Malissimo è stato fatto in passato dalla Francia e da chiunque dall'occidente abbia sfruttato, fomentato, contrattato con i noti governi e ribelli africani, per finalità esclusivametne economiche. Ma questa non è la nostra guerra, non dimentichiamolo.
Ciò detto, è chiaro che siamo davanti ad una violenza e ad una barbarie senza confine e che non c'è altro modo per fermarla che la repressione. Bombardamenti mirati o scarponi nei posti giusti, non lo so, ma sarebbe ipocrita a questo punto coprirsi gli occhi: vanno estirpati, non c'è modo di trattare con nessuno.
Non mi fido di Hollande (e soprattutto di cosa va a bombardare e perchè!) e tantomeno del pusillanime governo nostro; speravo che l'operazione potesse essere molto più ampia, calcolata e concordata. Del resto ne sapremo pochissimo: giusto le foto artefatte e di repertorio che già invadono internet.
Per il resto, piango le vittime di tutti questi atroci attentati, ma non nascondo che per i francesi mi si gonfia il cuore, per tanti motivi che non sto a raccontarvi.
non avrete il mio odio, ha scritto uno di loro, Antoine Leris.
Antoine non odia perchè è un uomo libero. la libertà si conquista. per la libertà si può anche combattere, senza se e senza ma.



1 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 18:10   
ciao Diesel, che tu possa trovare un angolo di pace sull'arcobaleno per correre , saltare giocare come tutti gli altri cani . Te lo sei meritato veramente.


0 
 Profilo
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 19:12   
Tito non ho mai detto che non me ne frega niente dei bambini che muoiono in siria, ma che è una delle scuse che i mus usano per dire che anche i francesi lì hanno ammazzato tanti bambini. Quindi che si fa? Si ammazza tutto l'occidente. Io non sono per niente d'accordo con la possibilità di un'integrazione di certi popoli, non mi piace, Non ci sarà mai integrazione, pochi rispettano le leggi italiane, c'è troppa gente diversa da noi, ladra, prepotente, abbiamo già i nostri problemi, è già stato sconvolto il mondo del lavoro, abbiamo questo governo fatto di personaggi strani che si aggirano come pesci fuori dall'acqua attorno ai grandi della terra. Che gli raccontano? Credo anche che non ci debba riguardare il motivo per cui la F. abbia attaccato da molto tempo certe zone del mondo, è pura politica ma quella dell'is è un'altra cosa, è violenza pura e gratuita.


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 20:55   
addio Diesel anche tu vittima innocente della malvagità umana


0 
 Profilo
Annas
| CV STAFF

Registrato dal: 20-02-2009
| Messaggi : 14347
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 20:56   


18-11-2015 alle ore 19:12, danimici15 wrote:
Credo anche che non ci debba riguardare il motivo per cui la F. abbia attaccato da molto tempo certe zone del mondo, è pura politica ma quella dell'is è un'altra cosa, è violenza pura e gratuita.



Ah, non ci deve riguardare?
A parte il lato umano ma secondo te cos'ha determinato la situazione disastrosa dell'Africa che noi come italiani subiamo oltretutto ogni giorno con l'arrivo dei barconi?
Magari pensi anche che non ci debba riguardare tutto quello che ha combinato la Francia per esempio in materia di test ed esplosioni nucleari dagli anni '60, anche nei nostri mari...


1 
 Profilo
Annas
| CV STAFF

Registrato dal: 20-02-2009
| Messaggi : 14347
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 20:58   
"Pura politica" il colonialismo... Ma hai idea Danimici di quanti morti ci siano stati? degli stermini e dei soprusi per mano dei colonialisti? La tratta degli schiavi?

Ma certo, mica sono venuti in Italia...


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 21:00   
Io credo che sia totalmente anacronistico pensare di chiudere le frontiere o impedire la libera circolazione delle persone, credo profondamente nell'integrazione, credo che la diversità sia uno dei valori più belli e non odierò mai una persona perché è diversa da me.

Non ho ricette da dare, perché la verità è che non mi fido affatto di chi ci governa, ma non parlo solo dell'Italia ovviamente: non mi fido dei potenti della terra, perché sono convinta che alla base di tutto ci siano solo ed esclusivamente motivi economici. E contro l'avidità dell'uomo c'è poco da fare.


ps aggiungo che magari leggere ogni tanto qualche libro di storia non farebbe male...

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: misssmith il 18-11-2015 21:02 ]


1 
 Profilo
madaboutdanny

Registrato dal: 27-04-2011
| Messaggi : 1368
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 21:26   
Sono stufa di fare la tollerante, la persona civile, che difende sempre tutti e tutto. A questi della nostra tolleranza non gliene frega niente, la vedono come una debolezza, ci vedono moralmente corrotti, e probabilmente lo siamo. Quando noi ci preoccupiamo di non offenderli magari non facendo un presepe a scuola, non dicendo buon natale, o altre stupidaggini simili, loro ci vedono deboli, pronti a calarci le braghe, ad abiurare il nostro dio, la nostra società, le nostre radici, perdiamo il rispetto. Loro sono disposti a morire per difendere quello in cui credono, anche le donne ora, trattate malissimo, si armano, insegnano ai bambini ad uccidere. Non c'è dialogo con persone così semplicemente perché il dialogo non lo vogliono. E basta tirare in gioco le crociate, è passato parecchio tempo da allora, come se poi quei popoli non abbiano anche loro commesso atrocità. Purtroppo è l'essere umano ad essere cattivo, senza nazionalità. Noi occidentali abbiamo le nostre colpe, ma le colpe sono anche di che si fa corrompere, di chi non si ribella ad un governo ingiusto ed accetta lo status quo. Perciò, che bombardino pure, la mia paura però è che come al solito faranno un pasticcio colossale. Sono veramente disillusa, tutte le speranze ce avevo da ragazzina sono sparite. L'unica cosa che mi consola è di non avere figli da lasciare in questo mondo ed il fatto che sono abbastanza vecchia e magari quando tutto andrà a scatafascio sarò già morta.


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 22:22   
ANSA di pochi minuti fa

Allarme Fbi su San Pietro, Duomo e Scala a Milano -
L'allarme attentati in Italia sarebbe scattato in seguito ad una segnalazione del Fbi che indicava come possibili obiettivi San Pietro a Roma, il Duomo e la Scala a Milano. Il Federal Bureau Investigation, secondo quanto si apprende, avrebbe rilanciato ai servizi italiani una informativa a sua volta ricevuta dalla Dea.

Ed è stata ulteriormente rafforzata la sicurezza in Italia per un'allerta attentati in base a informazioni che fanno riferimento a possibili attacchi ai principali luoghi di culto e aggregazione.


0 
 Profilo
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 18-11-2015 alle ore 22:34   
Annas, non mi confondere con quelli che vorrebbero vedere annegati i migranti, sto dicendo che c'è una vera e propria invasione di persone anche dalla guerra civile, che l'italia è sicuramente un punto strategico per lo sbarco, che sicuramente in questo afflusso di persone ci sono i soldi dei quali nè io nè te prenderemo mai un centesimo. Che l'italia, per quanto mi ricordi, non abbia poi colonizzato così troppo perchè c'era di mezzo la francia, l'inghilterra, belgio, più strategicamente preparate e ben attrezzate di uomini e soldi per le colonizzazioni di massa. Non sono contro la globalizzazione, sono però contro la globalizzazione incontrollata e senza motivazione. I tempi delle colonizzazioni quindi delle violenze, delle ruberie dei prodotti del sottosuolo li stiamo ancora pagando oggi, non è comunque giustificato nessun tipo di attentato da parte dell'is, perchè a questi della francia che ha fatto vittime non frega niente, sono puri terroristi e non c'entrano niente col passato. Annas con la tratta degli schiavi in africa noi non c'entriamo proprio niente.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: danimici15 il 18-11-2015 23:31 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: danimici15 il 18-11-2015 23:38 ]


1 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.189 Secondi