home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Attentati in corso a Parigi e ISIS - Discussione n 93582 - PermaLink
   Attentati in corso a Parigi e ISIS

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 11 di 12
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 05-02-2016 alle ore 23:36   
Per gli annunci del governo siamo in sicurezza.

A Berlino stamattina hanno arrestato ,alcune persone che stavano preparando un attentato . Uno proveniva dalla Siria e si era registrato come avente diritto di asilo,un altro veniva da Buxelles e uno dalla Francia.
Sentito al giornale radio di primissimo mattino ,poi più nulla , notizia sparita.


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 13-03-2016 alle ore 18:13   
Costa d'Avorio, spari nel resort dei turisti occidentali: almeno 15 morti

Secondo i media due uomini armati di kalashnikov hanno attaccato un hotel nella località balneare di Grand-Bassam. Alcuni testimoni riferiscono che gli assalitori gridavano "Allah Akbar". Ci sarebbero ostaggi
GRAND-BASSAM - È di almeno 15 morti il bilancio provvisorio dell'attacco sulla spiaggia della località turistica Grand-Bassam, in Costa d'Avorio, a circa 40 km dalla capitale Abidjan, che è stata attaccata da due uomini armati di kalashnikov e granate. Secondo TF1 cinque delle vittime sarebbero europee. Nell'attacco contro il bar dell'hotel, l'Etoile du Sud, una trentina di persone sono rimaste ferite. Di queste dieci sono in gravi condizioni e sono state portate via su un mezzo militare.

Alcuni testimoni hanno riferito che gli assalitori, forse arrivati dal mare, gridavano "Allah Akbar", per cui potrebbe trattarsi di membri di un gruppo jihadista. Non è chiaro se si siano dati alla fuga o l'attacco sia ancora in corso. Al momento non c'è conferma ufficiale del numero di morti né di chi siano i responsabili dell'attacco. Secondo il sito Koaci.com gli attentatori avrebbero attaccato anche l’hotel Paillote, il Kora Beach et l'hotel France, anche questi tutti frequentati da occidentali. L'attacco ricorda il modo di operare degli assalitori di Sousse in Tunisia.

La Farnesina sta verificando se ci siano italiani coinvolti nell'attentato. Sono intervenute unità delle forze speciali e della polizia, che hanno isolato la zona ed evacuato i feriti, lo staff e i clienti degli alberghi della zona. È la prima volta che la Costa d'Avorio è obiettivo di un attacco con queste caratteristiche, anche se il Paese era in allerta dopo gli attentati jihadisti contro gli hotel in Burkina Faso e Mali avvenuti negli ultimi mesi.
La Repubblica

Turchia, autobomba a fermata dei bus nel centro di Ankara: almeno 27 morti

ANKARA - Un'autobomba è esplosa vicino a una fermata dei bus nel centro di Ankara: almeno 27 morti e 75 feriti, secondo una dichiarazione del governatore della capitale turca. Dopo lo scoppio sono stati uditi spari. Lo riferiscono fonti ufficiali della sicurezza. L'espolsione è avvenuta tra il parco Guven e la piazza di Kizilay, a poca distanza anche da due fermate della metro, in una zona centralissima della capitale turca. Numerose macchine che si trovavano nei pressi del luogo dell'esplosione sono in fiamme. La zona è stata evacuata nel timore di un secondo attacco.
L'esplosione è avvenuta in una zona vicina a quella in cui il 17 febbraio scorso era scoppiata un'autobomba che aveva ucciso 29 persone. Sul posto, riferisce la Cnn Turk, sono giunte diverse ambulanze e mezzi della polizia. Testimoni parlano di un'esplosione molto potente, udita in diverse zone della capitale turca.Feriti in 10 ospedali. I feriti sono stati trasferiti in 10 diversi ospedali in tutta Ankara, secondo quanto ha rivelato l'emittente Cnn Türk.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Anna49 il 13-03-2016 19:38 ]


0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 14-03-2016 alle ore 22:11   
Siamo in guerra, anche se non vogliamo convincerci. L'hanno dichiarato e stra dichiarato. non vogliamo prenderne atto, ma intanto la guerra avanza.
E su più fronti.


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 22-03-2016 alle ore 10:01   
Di nuovo sotto attacco...


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 22-03-2016 alle ore 10:56   
Torna il terrore a Bruxelles, attentato in aeroporto e nel metrò. "13 morti e 35 feriti"

BRUXELLES - Bruxelles, il cuore dell'Europa, è sotto attacco. Prima due esplosioni all'aeroporto di Bruxelles Zaventem alle 8 del mattino che hanno ucciso almeno 13 persone e ne ha ferite 35. Un'ora dopo due altre bombe sono esplose in centro, alle fermate di Metro Maelbeek e Schumann, vicino alle istituzioni europee. Secondo i media belgi 10 persone hanno perso la vita. Un assedio che segue di tre giorni dall'arresto di Salah Abdeslam, il principale ricercato per gli attentati di Parigi del 13 novembre.

Due esplosionia Zaventem. Le esplosioni a Zaventem sono avvenute nella hall delle partenze, accanto al banco della American airlines e della Brusseles Airlines. La polizia ha evacuato lo scalo, interrotto i voli e i collegamenti ferroviari. La rete pubblica belga Vrt lo ha definito "un attacco suicida" nel quale avrebbe agito almeno un kamikaze. Fonti governative parlano di un attentato. Prima delle due esplosioni, secondo l'agenzia di stampa Belga, si sarebbero sentiti urli in arabo e spari.

Colpita la stazione Metro. Sotto attacco anche il centro della città e l'area dove si trovano gli uffici dell'Unione europea. Erano le 9,15 quando si è sentita un'esplosione nella stazione di metropolitana Maelbeek a due passi dalle istituzioni europee. I media parlano di una decina di morti. Alcuni testimoni avrebbero visto uscire persone insanguinate.Testimoni parlano anche di un'altra esplosione alla Metro Schuman, sempre vicino alle istituzioni della Ue. I media parlano di feriti. Tutte le stazioni della metropolitana della città sono state chiuse ed è stata evacuata la stazione centrale. La Commissione europea ha avvertito tutti i suoi dipendenti a restare a casa o all'interno dei loro uffici.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Anna49 il 22-03-2016 10:57 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 22-03-2016 alle ore 12:20   
Dipendenti della Commissione europea rintanati in casa o in ufficio
Questo l'ordine
E la gente ?????


Sta diventando quasi ridicolo


0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 22-03-2016 alle ore 12:46   
hanno invitato tutti a rimanere dove si trovano.
La città è bloccata .

In primis un pensiero alle vittime e ai loro parenti.

Un altro attentato, ma si può solo dire con rassegnazione "che non ci sono parole".
I terroristi vanno e vengono dai nostri confini...Le seconde generazioni son quelle che ci attaccano dall'interno.... mi chiedo cosa sarà quando le seconde generazioni saranno divenute una bella maggioranza.

L'isis ha dichiarato che si vuol prendere l'Europa, e con questa strategia ci riuscirà. Che menti cavolo, e noi a dire che non ci sono parole e subire ed accogliere.....

un pensiero anche per chi si fa esplodere.Sono gli eroi della parte avversa che non esitano a donare la vita per la loro causa.
Ma tanto noi non ci accorgiamo che ci stanno facendo la guerra ,che si immolano per le loro idee e li qualifichiamo solo dei pazzi .
Quando lo capiremo sarà ormai troppo tardi.


0 
 Profilo
titomimilola

Registrato dal: 11-09-2010
| Messaggi : 1189
  Post Inserito 22-03-2016 alle ore 15:21   
sicuramente è una guerra, però gli "eroi" che si fanno saltare in aria sono persone manipolate, mentalmente deboli, drogate..non penso sia una questione di idee, ma di supremazia..l'isis combatte una guerra già persa in partenza


0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 22-03-2016 alle ore 17:59   
mi auguro con tutto il cuore che tu abbia ragione!


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 22-03-2016 alle ore 18:14   
l'Isis da quando ha proclamato la nascita del califfato recluta ogni giorno decine di seguaci e tra esecuzioni ed atti terroristici si sta espandendo in modo impressionante in tante parti del mondo. Non sono tanto ottimista come Titomimilola perché questa non è una guerra tradizionale tra una nazione ed un'altra, questo nemico si annida ovunque e per ogni terrorista che si fa esplodere o viene ammazzato ce ne sono tanti che lo soppiantano.
Credo che ci aspettino anni di tragedie come quelle già avvenute, questa è una guerra che dietro il paravento religioso ha invece fini espansionistici e non c'è vittoria o sconfitta, ci sono solo morti.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.102 Secondi