home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Attentati in corso a Parigi e ISIS - Discussione n 93582 - PermaLink
   Attentati in corso a Parigi e ISIS

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 116 )
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 13-11-2015 alle ore 23:50   
Sono avvenuti più attentati con sparatorie a Parigi. Situazione confusa , é stato richiesto ai parigini di non uscire di casa. Ci sono ostaggi in un teatro e una sessantina di morti ma non so dove . Le sparatorie pare siano state in sei luoghi.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Anna49 il 03-02-2016 11:41 ]


0 
 Profilo
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 13-11-2015 alle ore 23:56   
Sta parlando il presidente francese. Richiesto intervento dell'esercito a Parigi. Convocato il consiglio dei ministri, numerosi i morti e feriti. Chiuse le frontiere.
Ascoltare fa venire i brividi.



0 
 Profilo
danimici15

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 00:02   
Mamma mia !!! Sto seguendo anch'io l'attacco a Parigi, sembra ci siano 40 morti e cento ostaggi dentro ad un locale che però sembra che parte di loro stiano uscendo. Forse stanno scappando... che c...o!!!!!!!


0 
 Profilo
eghinlove

Registrato dal: 15-07-2013
| Messaggi : 1757
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 08:11   
Sono sconvolta.
Ho letto su FB che Elisa (ernestocleo) sta bene.

Sono davvero sconvolta


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 08:23   
avevo scritto la notizia nel topic delle notizie dell'ultimo minuto, poi sono andata a seguire alla tv l'evoluzione dei fatti, si parla di altri terroristi in fuga, Parigi oggi è ferma totalmente, la gente invitata a chiudersi in casa, scuole, mercati, locali, musei chiusi, c'è una paralisi generale, il fatto è che ad ogni nuovo attentato, ad ogni nuova città colpita, nonostante i terroristi del momento muoiono facendosi anche saltare in aria, non è finita, non sarà mai finita.

da La Repubblica
A poche ore dagli attentati di Parigi, comincia la propaganda dell'Is tra siti internet e twitter. "La Francia manda i suoi aerei in Siria, bombarda uccidendo i bambini, oggi beve dalla stessa coppa": è quanto afferma il canale Dabiq France (la rivista francese dello Stato islamico) assumendo la paternità degli attentati. Lo riferisce il Site.
Dopo Parigi, ora "tocca a Roma, Londra e Washington": è il sinistro proclama che accompagna le celebrazioni dei sostenitori dell'Is, su Twitter, degli attacchi a Parigi, con l'hashtag 'Parigi in fiamme'. Non mancano le minacce a Spagna e Portogallo, territorio dell'antico Califfato in Europa.
"Ricordate, ricordate il 14 novembre di #Parigi. Non dimenticheranno mai questo giorno, così come gli americani l'11 settembre" è un altro slogan che gira sui canali dell'Is.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Anna49 il 14-11-2015 08:27 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 09:21   
180 morti per ora
e quelli della sala da musica uno a uno al grido di ---Allah è grande
aggiungiamoci l'aereo russo di pochi giorni fa al Sinai e poi e poi e poi
e' guerra


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 11:12   
11:07 - "Siamo terrorizzati. Nessuno esce in strada". Una testimone degli attentati di Parigi, Camilla Invernizzi, racconta quei momenti di autentico terrore a Parigi. "Abbiamo cominciato a correre, seguendo la folla. Siamo arrivati davanti a un locale iraniano e i gestori ci hanno invitato ad entrare perché continuavano gli spari e le urla della gente", racconta la donna che si trovava nei pressi di Canal St. Martin.

Giulio a Tgcom24: "Due boati allo stadio ma quell'elicottero..."
"Era un'amichevole, ma si respirava un'aria strana". Giulio D. porta la sua testimonianza a Tgcom24.it subito dopo uno degli attentati terroristici che hanno devastato Parigi, la Francia e l'intero Occidente, quello avvenuto allo Stade de France, dove si stava disputando la partita Francia-Germania. Giulio era lì, per godersi uno spettacolo, anche se "un elicottero girava sopra lo stadio sin da prima dell'inizio del match".

Studenti di Bergamo in gita: "Spari vicino a noi" - "Ci è corsa incontro sul metrò, era coperta di sangue e urlava: sono dappertutto, hanno sparato, ci sono decine di morti". La drammatica testimonianza riportata da L'Eco di Bergamo è della professoressa Annalisa Cagnoli Cassader che proprio in questi giorni si trova in gita a Parigi. I "suoi" ragazzi solo per pochi minuti sono scampati alla sparatoria all'esterno di un ristorante tra Rue de Charonne e Boulevard Voltaire. La classe era infatti a cena in un altro locale in piazza della Bastille, poco distante dal luogo dell'attacco con i kalashnikov. "Dopo la cena con i ragazzi - racconta l'insegnante - siamo scesi in metropolitana. Pochi minuti dopo, un assalitore ha sparato da un'auto diverse raffiche contro i tavolini all'esterno di un ristorante vicino a noi". Una volta saliti sulla linea 5, alla fermata successiva Richard-Lenoir, nel metro' e' entrata una ragazza francese disperata: "Era coperta da schizzi di sangue di persone colpite dagli attentatori - racconta con un filo di voce la professoressa - nella sala concerti Bataclan. Lei, sui 25 anni, non era ferita, ma piangeva e aveva l'orrore negli occhi".

Due giovani italiani di Senigallia feriti al Bataclan - Due giovani di Senigallia sono rimasti lievemente nell'attentato al Bataclan a Parigi. Lo ha riferito il sindaco Maurizio Mangialardi: si tratta di una ragazza, raggiunta alla spalla da una scheggia o da un proiettile, che è già stata operata, e di un ragazzo che è stato medicato. I due erano insieme ad altri amici italiani.
TGcom24





0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 13:24   
Stanotte ho atteso fin dopo il blitz nel teatro, è stato orribile seguire gli eventi col fiato sospeso fino al tragico epilogo...
Una delle prime foto che han fatto vedere mostrava dei corpi a terra, credo fossero quelli del ristorante, e mi ha colpito una scarpa che usciva da sotto il lenzuolo bianco, una scarpa da donna col tacchetto, di quelle che si mettono quando ci si veste carine per uscire...Non credo che riuscirò mai a dimenticarla.
Non so voi, ma io mi sento esposta fino alle ossa dinnanzi a cose del genere, e l'idea che delle persone siano morte così non riesco ad accettarla.


0 
 Profilo
ernesto16cleo

Registrato dal: 22-03-2011
| Messaggi : 1646
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 13:51   
Qui a Parigi lo spaesamento è tale che non ho ancora avuto modo di informarmi completamente su come si sono svolti i fatti. Un video di Le Monde mostra scene dell'attentato al Bataclan, uno dei locali per concerti più noti di Parigi. Un attentato in quel posto, così come le fucilate davanti ai ristoranti poteva colpire chiunque. Fortunatamente ero fuori, ma in una parte della città lontana dagli attentati e sono rientrata senza problemi, anche se ovviamente in taxi perché il trasporto pubblico era completamente in tilt.
Siamo allibiti, sconvolti e ancora senza parole.


0 
 Profilo
Freedom
| CV STAFF

Registrato dal: 17-12-2007
| Messaggi : 31466
  Post Inserito 14-11-2015 alle ore 14:09   


14-11-2015 alle ore 13:51, ernesto16cleo wrote:
Qui a Parigi lo spaesamento è tale che non ho ancora avuto modo di informarmi completamente su come si sono svolti i fatti. Un video di Le Monde mostra scene dell'attentato al Bataclan, uno dei locali per concerti più noti di Parigi. Un attentato in quel posto, così come le fucilate davanti ai ristoranti poteva colpire chiunque. Fortunatamente ero fuori, ma in una parte della città lontana dagli attentati e sono rientrata senza problemi, anche se ovviamente in taxi perché il trasporto pubblico era completamente in tilt.
Siamo allibiti, sconvolti e ancora senza parole.



o porca miseria... sei a parigi? un abbraccio immenso e tienici informati


0 
 Profilo
( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.080 Secondi