home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  17 anni, cadoni i denti - Discussione n 92978 - PermaLink
   17 anni, cadoni i denti
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 9 )
GattinoBiancoTigrato

Registrato dal: 18-08-2015
| Messaggi : 288
  Post Inserito 25-09-2015 alle ore 09:41   
copio il messaggio qui sperando in qualche esperto di geriatria
la vecchietta di casa (17 anni suonati) è una micia che ha vissuto in casa fin da cucciola, a parte le vaccinazioni dei primi anni e la sterilizzazione, non è mai andata dal veterinario e non ha mai avuto nessun tipo di problema in tantissimi anni. Vive con gli altri animali di casa (2 cani e altri gatti) senza dare loro troppa confidenza se non in qualche occasione di gioco.
Il carattere è da vecchia zitella acida ma noi abbiamo sempre rispettato i suoi modi di fare (mai avuto il piacere di ricevere fusa o coccole per più di 2 minuti senza rimediare un graffio/morso di ammonimento ). Si avvicina quando vuole lei, è abbastanza fifona, non si fa accarezzare dagli estranei ma dorme a letto con i padroni, ma guai ad accarezzarla troppo . Non è assolutamente aggressiva, ama stare tranquilla, è fatta così, affettuosa a modo suo. Anche con cani e gatti è così, la rispettano tutti.

Qualche anno fa abbiamo scoperto che è allergica al pesce, quando glielo cucinavamo aveva iniziato a rovinarsi il pelo. Tolto il pesce, nessun problema.

Da qualche mese a questa parte ha iniziato a perdere i denti (i canini). Le cadono dopo aver penzolato per una settimana, la scorsa settimana è caduto il terzo. Questo non sembra provocarle nessun disturbo: mangia (umido e secco!), gioca e fa i salti (con l'agilità di una gatta della sua età), lettiera ordinatissima (rientra per controllare di aver coperto!)

Escludo qualsiasi visita dal veterinario perché il trasportino è il suo nemico e perché è troppo paurosa, dovrebbero farle un'anestesia anche solo per guardarla in faccia! Quando vede che qualcuno del gruppo va dal veterinario lo saluta come se stesse partendo verso un campo di concentramento.

Mi domando se c'è qualcosa in particolare che si possa fare a casa quando il dente inizia a penzolare o se bisogna lasciarla stare e non infastidirla, ripeto, non dà alcun segno di dolore
Grazie mille !


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: GattinoBiancoTigrato il 25-09-2015 09:43 ]


0 
 Profilo
MinnieLou

Registrato dal: 02-10-2013
| Messaggi : 159
  Post Inserito 01-10-2015 alle ore 00:20   
Complimenti alla piccola vecchina.
Anche io ho una micia della stessa età che ha problemi ai denti ed è una fifona patologica. Lei non li sta perdendo, o meglio, i denti anteriori, canini e incisivi li ha ancora, ma i molari purtroppo sono molto rovinati...e si sente anche dalla sfiatazza. Ne ho parlato coi vet, avanzando anche la preoccupazione che un dente cariato possa essere un pericolo per la sua salute, specie per quella dei reni, ma mi han detto che a questa età è preferibile non intervenire con un'estrazione perché la gatta risentirebbe dell'anestesia, sia per l'età avanzata che per il fatto che è molto ansiosa.
Detto questo e nel mio piccolo secondo me se la gatta non è sofferente e non ha problemi a mangiare, lascia fare ai denti il loro corso e eventualmente, nel caso notassi che prova fastidio e se pensi che ne valga la pena, falla vedere da un veterinario e decidete sul da farsi.


0 
 Profilo
titomimilola

Registrato dal: 11-09-2010
| Messaggi : 1189
  Post Inserito 01-10-2015 alle ore 09:10   
la caduta di denti in un gatto anziano puo essere sinonomo di patologie, x primo ins. renale; se fosse la mia gatta subito es. sangue anche xchè un controllino a quell'età è doveroso
ci sono gatti che se pure caratteriali in ambulatorio diventano inibiti e se così non fosse ho visto anche gatti feroci che senza anestesia hanno fatto prelievo


0 
 Profilo
GattinoBiancoTigrato

Registrato dal: 18-08-2015
| Messaggi : 288
  Post Inserito 01-10-2015 alle ore 11:14   
grazie per le risposte, in effetti ne ho parlato con il veterinario e mi ha suggerito di darle da mangiare umido renal (sono diventato il maggior azionario della hi**s!)
so che è un po' scomodo da dirsi ma questa volta la vecchina non farà gli esami del sangue, lo trovo impossibile alla sua età (equivale ai nostri 90 anni!!) e con il suo carattere ..


0 
 Profilo
titomimilola

Registrato dal: 11-09-2010
| Messaggi : 1189
  Post Inserito 01-10-2015 alle ore 12:24   
beh!! la mia gatta di 21anni faceva es. sangue anche se aveva un carattere ribelle, in clinica i medici si mettevano i guanti di ferro e non c'era problema..


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 01-10-2015 alle ore 12:52   
lasciala in pace


1 
 Profilo
MinnieLou

Registrato dal: 02-10-2013
| Messaggi : 159
  Post Inserito 01-10-2015 alle ore 20:49   


01-10-2015 alle ore 12:24, titomimilola wrote:
beh!! la mia gatta di 21anni faceva es. sangue anche se aveva un carattere ribelle, in clinica i medici si mettevano i guanti di ferro e non c'era problema..


Non credo sia una questione di esser "ribelle", quanto di vera e propria sofferenza della gatta. La mia ad esempio l'ho portata dal vet a inizio anno per farle il prelievo per la funzionalità renale... è stata male già nel momento in cui l'ho messa nel trasportino. Durante il viaggio, che purtroppo non è nemmeno breve, ha vomitato, fatto la cacca e la pipì. Si capisce che in casi simili lo stress possa essere pericoloso.


0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 02-10-2015 alle ore 02:08   
Ciao, l'età ella tua micia è un bel traguardo, se per lei è uno stress allucinante andare dal vet, fin che non c'è l'urgenza cioè che non vedi che la gatta stia male per qualsiasi motivo, segui la dieta che il vet ti ha indicato, se il profilo renale fosse un pò sballato intanto i valori caleranno.


0 
 Profilo
titomimilola

Registrato dal: 11-09-2010
| Messaggi : 1189
  Post Inserito 02-10-2015 alle ore 08:29   
x qualsiasi gatto viaggiare è uno stress, che sia di 5 minuti oppure di ore...se x non stressare rinunciamo a curare, allora non curiamo nessun gatto...


0 
 Profilo
GattinoBiancoTigrato

Registrato dal: 18-08-2015
| Messaggi : 288
  Post Inserito 02-10-2015 alle ore 09:25   
è vero, chi più chi meno ma tutti i gatti si stressano viaggiando verso il veterinario. Ma in questo caso non è un " non voler curare", figurati, sono come i miei figli e li tengo sotto stretto controllo, solo uno negli ultimi mesi è costato più di uno stipendio per controlli e super controlli scrupolosi.. ma a 17 anni, senza mai aver avuto problemi di salute, per una gatta non abituata a viaggi, a cambiamenti, a visite veterinarie, alle altre persone ecc.. uno stress molto forte può essere proprio rischioso. Inoltre, non scherzo, sono certa che andrebbe addormentata per eventuali esami del sangue.. è un diavoletto, anche se senza i denti fa meno male
le sono caduti 3 denti, è vero, e non mi è mai capitato prima infatti mi domandavo come aiutarla (non so, magari farla bere di più/di meno, aiutarla a farlo dondolare, proporre più testatine che magari strusciando aiutano, non so! o lasciare tutto com'è) ma per il resto sta bene, mangia (pure i croccantini!!), gioca e mette in riga tutti come sempre.
grazie delle risposte!


0 
 Profilo


Generazione pagina: 1.109 Secondi