home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  CANE E PADRONE: UNITI PER LA VITA.... - Discussione n 9117 - PermaLink
   CANE E PADRONE: UNITI PER LA VITA....

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 4
sprinky

Registrato dal: 13-09-2005
| Messaggi : 1286
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 11:13   
Daltronde dicono che il beagle è testone.... bhe è vero!

E pensare che ha un musetto così tenero e pacioccoso, da eterno cuccioletto.

@frida.....non hanno bisogno di parole....sono talmente espressivi che proprio non hanno bisogno di parlare per farci capire cosa stanno pensando.



0 
 Profilo
Madda

Registrato dal: 31-03-2006
| Messaggi : 2010
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 11:31   
Ma infatti sono anvhe dolcissimi, tenerissimi, affettuosi e coccoloni, dei perenni bambinoni, hanno un carattere splendido.... ma che siano anche dei testoni di prima categoria non c'e' dubbio, è anche difficile imporsi come capobranco perchè hanno un carattere forte e il capobranco lo vogliono fare loro.
Nel mio caso i capobranco siamo noi e lei sa che non lo è, ma lei fa il capobranco con altri, tipo con i miei suoceri cambia completamente atteggiamento e comanda decisamente lei, con me non fa le stesse cose, la ha capito che la lasciano fare e di conseguenza comanda.
(è anche per questo che non la voglio lasciare una settimana da mia suocera, cosa che lei mi ha chiesto svariate volte....)



0 
 Profilo
frida73

Registrato dal: 16-03-2007
| Messaggi : 14928
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 11:45   
no eh...niente Beagle alla suocera....
se non ti vuoi trovare il marito che vaga per i parchi con l'ansia di slegare il cane anche tu....

non sapevo che sti paciocotti fossero così testardoni...eppure non me li vedo scappare e andare lontano...li vedo più che altro pensare: si si...mo arrivo... aspetta che qui c'è odor di leprotto...

ne conosco uno a cui non mi posso avvicinare perchè sente odor di biscottino anche dall'altra parte della strada e sistematicamente mi fa imbufalire Gastone,perchè comincia ad abbaiare e tirare verso le mie invitanti tascone...(meglio così perchè ogni volta la padrona mi blinda e mi mette le 4 frecce fino a farmi sudare da tutte le chiacchiere che mi sbarella addosso,indifferente alle vibrazioni sismiche del mio cane)
quindi ogni volta che li vedo mi tocca prima cambiar strada e poi rispazzolare Gastone (che nel frattempo è diventato un drago) nel verso giusto...
mi sa che non giocheranno mai....peccato.

Ma che consigliare allo scriteriato padrone?
Forse un buon analista??




0 
 Profilo
Madda

Registrato dal: 31-03-2006
| Messaggi : 2010
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 11:57   
Si ma uno bravo però!

Anche se secondo me basterebbe che trovasse un parco recintato abbastanza grande, e lo mollasse li, se ha così paura....

Comunque ti confermo che i Beagle tendono a scappare per seguire le tracce, cono sco altre due persone a cui sono scappati e più tornati e una signora che ha rischiato di perdere la sua perchè è partita in quarta e non tornava manco morire...

Quindi, mal comune....
E' il solito discorso, quando uno prende un cane che sa perchè di razza che ha un certo tipo di carattere, deve chiedersi se è il cane adatto a lui, come carattere e come comportamenti tipici ricorrenti, se non lo è meglio che cambi cane......
In caso di errore di giudizio come nel caso del tipo.... però almeno mollaalo in un parco recintato sto povero cane!!!!



0 
 Profilo
frida73

Registrato dal: 16-03-2007
| Messaggi : 14928
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 12:02   

BEAGOLONE disubbidiente...chi l'avrebbe immaginato...
Ecco un caso in cui le aree cani servono a qualcosa...
soprattutto ai padroni...

Oggi proverò anch'io a fare le corse con Gastone legato in vita poi domani vi scrivo da un letto di ospedale...



0 
 Profilo
bonnie

Registrato dal: 23-11-2006
| Messaggi : 2545
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 12:05   
@ Frida sei troppo forte @ Madda i beagle non sono testoni. Ci sono delle razze di cane non è che sono dure ma indipendenti e queste sono il beagle, il dalmata, husky vanno sapute educare ci vuole tanta ma tanta pazienza, non sono cani da portare per strada senza guinzaglio,hanno una soglia di stimoli molta alta, per cui se non è educato non puoi lasciarlo libero, hai proprietari di queste razze consiglio per esperienza di fare agility , con l'agility si ottiene tantissimo, imparano divertendosi e anche noi non ci stressiamo a insegnargli i comandi , comunque la maggior parte della gente non conosce le caratteristiche del cane che ha.


0 
 Profilo
zaba1

Registrato dal: 09-03-2006
| Messaggi : 8556
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 12:08   
Ma quel BAMBA non poteva portarlo in un'area cani , almeno non rischiava di farlo scappare..........e poi non è che cercano di risolvere il problema, no lo tengono legato a vita......


0 
 Profilo
Itala

Registrato dal: 03-04-2006
| Messaggi : 7146
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 12:23   
[QUOTE]
18-05-2007 alle ore 12:05, bonnie wrote:
@ Frida sei troppo forte @ Madda i beagle non sono testoni. Ci sono delle razze di cane non è che sono dure ma indipendenti e queste sono il beagle, il dalmata, husky vanno sapute educare ci vuole tanta ma tanta pazienza, non sono cani da portare per strada senza guinzaglio,hanno una soglia di stimoli molta alta, per cui se non è educato non puoi lasciarlo libero, hai proprietari di queste razze consiglio per esperienza di fare agility , con l'agility si ottiene tantissimo, imparano divertendosi e anche noi non ci stressiamo a insegnargli i comandi , comunque la maggior parte della gente non conosce le caratteristiche del cane che ha.
[/QUOTE]

per poter arrivare all'agility,occorre un buon livello di obbedienza...e un ottimo rappporto tra il conduttore e il cane: non c'è nulla da fare...tutto dipende dal rapporto CANE-PADRONE,da come si è instaurato......i corsi sicuramente servono a dare "i comandi" ai cani...ma ragazze,servono fondamentalmente a NOI proprietari,ci spiegano come interagire con loro....inoltre ogni cane ha delle sue caratteristicche,per cui il metodo di insegnamento non è sempre lo stesso.....ci sono cani che se ne infischiano del biscottino,altri che snobbano la pallina....tutto sta a capire il proprio cane,cosa lo attira,cosa riesce a rubare la sua attenzione...


per il resto...Frida SEI MITICA!!!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Itala il 18-05-2007 12:34 ]


0 
 Profilo
sprinky

Registrato dal: 13-09-2005
| Messaggi : 1286
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 14:10   
rispazzolare Gastone (che nel frattempo è diventato un drago) nel verso giusto...



0 
 Profilo
frida73

Registrato dal: 16-03-2007
| Messaggi : 14928
  Post Inserito 18-05-2007 alle ore 14:12   
[QUOTE]
18-05-2007 alle ore 11:57, Madda wrote:

E' il solito discorso, quando uno prende un cane deve chiedersi se è il cane adatto a lui, se non lo è meglio che cambi cane.....

[/QUOTE]


però così mi sembra un po' semplicistico...
soprattutto se quell' "uno" ha già preso un cane...
mica si può cambiar cane come si cambia automobile...
se no parrebbe di giustificare tutti i cani di razza che i canili si trovano fuori legati con un "ho sbagliato grazie"
e lì mi roteano le balle ad elica....

no,no,se uno prende un cane di razza sottovalutandone le caratteristiche...è il caso che si metta in testa di rimboccarsi le maniche ed armarsi di santa pazienza per risolvere la questione...
e ciò non significa nemmeno lanciargli la pallina e correre con lui!!!

santo cielo...
immaginate se il cane avesse l'abitudine di scavar buche a giro di orologio come fa Gastone....rasp rasp rasp alle 2...rasp rasp rasp alle 6...rasp rasp alle 11...

e il padrone a ballar la samba!!!
ma non mollo eh...ah se non mollo....



0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.086 Secondi