home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Help, sono disperato! Gattina trovatella stato confusionale trauma cranico presunto......SUL PONTE - Discussione n 90634 - PermaLink
   Help, sono disperato! Gattina trovatella stato confusionale trauma cranico presunto......SUL PONTE

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 2
Viperdj

Registrato dal: 11-03-2015
| Messaggi : 8
  Post Inserito 13-03-2015 alle ore 18:41   
Quale diagnosi hanno dato alla tua cagnolina? Perché in questi giorni gli starnuti sono aumentati :(


0 
 Profilo
MilenaF

Registrato dal: 29-06-2012
| Messaggi : 4198
  Post Inserito 14-03-2015 alle ore 11:24   
Purtroppo, una diagnosi vera e propria non c'è stata (non è stato fatto il prelievo del liquor perché nella struttura non c'era un lab interno, e il campione da messo su entro 30 minuti max dal prelievo, avremo dovuto noleggiare un elicottero..), dalla RMN si è comunque evidenziata un'area di edema cerebrale, interpretata in maniera diversa dai vari neurologi.

Ipotizzando un evento traumatico, per la tua micina, potrebbe esserci starci sia l'edema, che una raccolta di sangue da drenare.

Ma è sparita due giorni, la certezza del trauma non c'è..

Posso dirti che in canina ci sono patologie trasmesse dalle zecche che danno gli stessi sintomi neurologici che hai descritto tu.
Cominciare ad escludere malattie infettive, prima di scomodare la TAC (o RMN) che prevedono sedazione (oltre costi molto più importanti) è l'iter che abbiamo, come si poteva (su sangue), fatto anche noi.

Spero che nella clinica in cui andrete sia presente il neurologo, perché già alla visita può ipotizzare il tipo di lesione, e indirizzarvi con maggior certezza agli esami per cercare la diagnosi!

Che la micina abbia risposto ad un tipo di cortisone e non all'altro è possibile, successo anche a noi, magari invece è questioni di dosi; il vetsolone (prednisolone) prevede dosi diverse a seconda di cosa si voglia ottenere, da 0,5 mg/kg addirittura a 4 mg/kg: effetto antinfiammatorio, antiedemigeno, immunosoppressore nelle malattie degenerative, ecc

E il tifo continua alla grande!!


0 
 Profilo
Viperdj

Registrato dal: 11-03-2015
| Messaggi : 8
  Post Inserito 16-03-2015 alle ore 21:13   
Questa mattina ho portato la gattina in clinica. Hanno effettuato due prelievi del sangue a digiuno e, 2 ore dopo aver mangiato. Fatto questo hanno deciso di ricoverarla per poter effettuare gli altri esami (visto che io abito molto lontano). Domani le inseriranno anche una cannula per poterla alimentare con una siringa visto che non riusciamo a farla mangiare. Mi hanno parlato di possibile problema al fegato. Per quanto riguarda il liquor purtroppo non so se riusciranno a farlo, e non perché non siano attrezzati, ma perché l'altro veterinario le ha fatto punture di depo-medrol (cortisone) che potrebbero sfasare gli esiti addirittura per circa 20 giorni.

Incrociamo le zampette sino a domani!!!


0 
 Profilo
MilenaF

Registrato dal: 29-06-2012
| Messaggi : 4198
  Post Inserito 16-03-2015 alle ore 22:13   
E' tutto il giorno che aspetto news della micina..
Se è come in canina, i prelievi sono un controllo sugli acidi biliari pre e post prandiali.
Purtroppo, come ti avevo detto, il cortisone può falsare i risultati sul liquor, e lei ha predo sia Vetsolone che DepoMedrol..
Non dovrebbe invece invalidare TAC e RMN, a parte ridurre un eventuale edema.
Quando l'hai portata lei era sempre abbacchiata?
E' stata visitata dal neurologo?
Ho dimenticato di scriverti che avrebbe potuto essere utile fare dei video, ma essendo ricoverata avranno modo di osservarla direttamente.

Incrociamo zampette e codine, facci sapere se ti va!!


0 
 Profilo
Viperdj

Registrato dal: 11-03-2015
| Messaggi : 8
  Post Inserito 27-03-2015 alle ore 14:59   
Scusate se vi aggiorno solo adesso ma purtroppo le circostanze non sono state a me favorevoli... Anzitutto volevo ringraziarvi per i numerosi consigli che mi avete dato in questo periodo e, riprendendo da dove ci siamo lasciati nei giorni seguenti al suo ricovero sono stati fatti 3 esami, quello del sangue (tutti i valori perfetti), felv (non presente) e risonanza magnetica. Da quest' ultima hanno riscontrato la presenza di una massa intracranica... Quindi dopo tre giorni di ricovero il mercoledì sono andato a riprenderla, e quando mi ha visto non ho avuto dubbi sul fatto che mi aveva riconosciuto, che emozione. Comunque mi hanno spiegato che l'esame successivo purtroppo non potevano farlo perché questa massa ingrossandosi tappava (scusatemi se sbaglio i termini) dei "tubicini" che servivano a drenare il liquido in eccesso provocando questi sintomi al gatto e soprattutto che aveva spostato leggermente il cervello all'indietro in maniera da non poter intervenire in alcun modo, INOPERABILE il termine esatto. Nella speranza che non fosse un tumore (vista la giovane età del gatto e visto che non c'era alcuna possibilità di intervento) hanno iniziato una cura trattando il problema come se fosse un granuloma chiedendomi di lasciarla li in ricovero almeno sino a sabato per poterla tener meglio sotto osservazione. Vista la situazione e visto che sicuramente in clinica si trovavano persone più competenti di me che sarebbero potute intervenire in caso di necessità e che l'avrebbero alimentata sicuramente meglio a malincuore (perché avrei voluto tenerla vicino a me) l' ho lasciata li ancora per qualche giorno. Il venerdì la situazione è migliorata leggermente, sguardo più lucido e si puliva il pelo. Arrivato al sabato mi reco in clinica per riprenderla ma purtroppo la situazione era tornata quella di prima, se non peggio. La veterinaria che si occupava di lei purtroppo non era presente e cosi d'accordo con lei per via telefonica ci siamo dati appuntamento per le 5 del pomeriggio perché prima di portarla via mi avrebbe voluto parlare di persona. Allora nel frattempo sono andato a trovare la mia gattina e dopo averla salutata con la promessa di tornare solo dopo poche ore a riprenderla sono andato a mangiare qualcosa... Neanche un'ora dopo ho ricevuto la chiamata che tanto speravo non arrivasse. La mia Try non ce l'aveva fatta.
Evito naturalmente di raccontarvi tutto quello che è accaduto dopo, ma potete capirlo.

Ho sempre avuto cani nella mia vita, e tutt'ora ne ho uno che mi fa compagnia da quasi 10 anni e mai avrei pensato un giorno di affezionarmi cosi ad un gatto. E' stata con me poco meno di un anno ma per quanto era speciale mi ha cambiato, il mio primo pensiero dopo la triste chiamata è stato che ha voluto vedermi un'ultima volta prima di lasciarsi andare. A lei devo ora la simpatia che provo per i felini e posso dire che mai la dimenticherò perché è stata una grande amica.

Ciao Trilly






2 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 27-03-2015 alle ore 18:41   
Mi dispiace tanto...


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 31-03-2015 alle ore 17:52   
Hai fatto di tutto e di più



0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 31-03-2015 alle ore 19:37   
mi dispiace…ciao piccola Trilly


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 )


Generazione pagina: 0.886 Secondi