home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Rimedi naturali  >>  antiemetico naturale - Discussione n 88766 - PermaLink
   antiemetico naturale
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
Aristogatta

Registrato dal: 21-10-2014
| Messaggi : 2
  Post Inserito 21-10-2014 alle ore 11:22   
Buongiorno a tutti. Mi sono appena iscritta e speriamo di avere qualche consiglio. La mia gattina di 4 mesi da una settimana sta prendendo l'antibiotico ICF VET (ha avuto un versamento polmonare e stiamo attendendo l'esito dell'esame per la FIP..). Non mangia più da quando ha iniziato a prenderlo, sicuramene ha la nausea. Visto che è molto piccola, indebolita e dimagrita, e la stiamo sottoponendo a varie somministrazioni tra antibiotico, diuretico, ricostituente e cibo forzato con siringa, il veterinario non le ha prescritto un ulteriore medicinale antiematico. Per questo ho iniziato a fare delle ricerche in Internet sperando di trovare dei rimedi naturali. Su un forum del 2011 ho trovato il riferimento all'estratto secco di zenzero titolato (in gingeroli minimo 4%), ma continuando a cercare non si trova molto sull'utilizzo di questo o altri rimedi naturali x gli animali. Sarei grata a chiunque mi desse un riscontro o una testimonianza. La mia gattina sta dimagrendo a vista d'occhio e ormai quando mi vede con la siringa per somministrarle a forza del cibo o dei medicinali mi guarda col suo unico occhietto come per dire "Non ne posso più.." Grazie mille e un caro saluto


0 
 Profilo
MilenaF

Registrato dal: 29-06-2012
| Messaggi : 4198
  Post Inserito 21-10-2014 alle ore 13:25   
Avevo sentito parlare bene della nux vomica, ma anche per i rimedi che si definiscono abitualmente come 'naturali' è importante consigliarsi con il proprio veterinario, soprattutto in situazioni delicate così..

Quello che invece so per certo è che l'antibiotico può avere scarsa tollerabilità: la mia canetta vomitava proprio, abbiamo dovuto sospenderlo.
Fa molto la tollerabilità individuale.
Per decidere l'antibiotico avete fatto fare antibiogramma? Magari si può scegliere un principio attivo che le comporti meno effetti collaterali..
Io sentirei il vet, sottolineando il dimagrimento e il rifiuto del cibo in concomitanza con l'inizio della cura.

In bocca al lupo!!!


0 
 Profilo
Aristogatta

Registrato dal: 21-10-2014
| Messaggi : 2
  Post Inserito 21-10-2014 alle ore 17:28   
ciao MilenaF, grazie mille per il tuo contributo. La micia è stata ieri dal veterinario che dice che bisogna continuare con l'antibiotico almeno finché non sappiamo l'esito della PCR x la FIP e di somministrarle sottopelle una soluzione con nutrienti x sostenerla e per idratarla ancora x un paio di giorni. L'idea dell'antiemetico omeopatico mi è venuta stanotte e stamattina ho fatto delle ricerche in tal senso. Ormai l'antibiotico non lo tollera proprio più, è più quello che sputa e/o vomita che quello che va effettivamente giù. Credo che lo chiamerò e gli chiederò di sospendere. E' una situazione critica lo so ma non riesco a rassegnarmi..


0 
 Profilo
Thuja
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 12-02-2014
| Messaggi : 794
  Post Inserito 24-10-2014 alle ore 10:43   
Buongiorno,

la terapia della FIP è complessa e spesso molto insoddisfacente, i farmaci vanno scelti con cura e considerati anche in funzione delle possibilità economiche del proprietario ( leggi interferone)

per quanto riguarda gli antiemetici a mio avviso sarebbe opportuno utilizzare quelli di sintesi ( maropitant, ondasetrone ecc) altrimenti è possibile approcciare omeopaticamente il caso scegliendo un rimedio che potrebbe non solo aiutare a contenere il vomito ma dare una mano alla condizione generale dell'animale

per far questo serve una visita omeopatica accurata, Nux vomica è un ottimo rimedio, valido anche per il vomito ma no è detto che vada bene... potrebbe servire coccolus o ipeca.. dipende!

richiedi una visita omeopatica se vuoi e chiedi come mai non si sta usando un antiemetico di sintesi in terapia ( il collega immagino avrà i suoi buoni motivi)

in bocca al lupo

saluti

Thuja


0 
 Profilo
misito99

Registrato dal: 09-07-2014
| Messaggi : 22
  Post Inserito 28-10-2014 alle ore 01:17   
Ciao, se può esserti ancora utile ti elenco i rimedi che sto usando per contrastare la nausea (da chemio, il post lo trovi nella sezione tumori, micio 15 anni fibrosarcoma, ma non è ancora aggiornato) del mio micio: oltre al pantoprazolo, sto dando zenzero (fitoterapico), un preparato di erbe chiamato formula caisse e la nux vomica (omeopatico, che sostituirò da domani con l'echinacea, sempre omeopatico); inoltre prende thuja e ribes nigrum (omeopatici) e l'alopet, tutti per bocca perchè non può fare punture. Dopo vari tentativi per ora pare che il mix funzioni. Serve comunque un vet esperto in materia. Vi abbraccio.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.562 Secondi