home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del gatto  >>  post sterilizzazione - Discussione n 88748 - PermaLink
   post sterilizzazione
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
Chiaralagattara

Registrato dal: 18-11-2011
| Messaggi : 1681
  Post Inserito 19-10-2014 alle ore 21:51   
so che carta conosciuta, ma ogni volta mi meraviglio
ho sterilizzato un sacco bello grosso di gatte e gatti
e in circostanze molto diverse
Zizz perse i cuccioli a causa dell'attacco di un gatto maschio particolarmente territoriale, e abbiamo dovuto seguire la cura per ridurre il latte + sterilizzazione. Ha continuato a cercarli per qualche giorno anche dopo la sala operatoria, anche dopo aver lavato con lysoform e candeggina tutto il terrazzo, da cima a fondo, per eliminarne l'odore.
Sofia li ha persi nel ventre, non manifestava malessere e se non fosse stata buona e docile, tranquilla nel farsi controllare di tanto in tanto, non mi sarei mai accorta che non si muovevano. Pochi giorni dopo la sua operazione Angelica, la sorella, ebbe un aborto spontaneo. Sei piccoli, solo uno ha vissuto 12 ore, inadatti alla vita, troppo presto. Ebbene, mentre Angelica era pronta ad accettare il corso della natura, Sofia ha tenuto al caldo il piccolo tutto il tempo, leccandolo e cercando di farlo attaccare alle mammelle. Non ha abbandonato la sorella nemmeno un istante del parto, che durato 8 ore (dato che i piccoli erano gi sul ponte); coccolava la sorella partoriente leccandola e aiutandola a pulire.
Cleopatra ha fatto 4 cuccioli splendidi un paio di mesi fa, lei protettiva fino al midollo e lascia solo me provare ad avvicinarli (tanto sa che mi addentano subito). Gi in passato non ero stata in grado di acciuffarla per sterilizzarla, ed usc incinta immediatamente dopo il parto, sono nati questi 4 capolavori ma lei si stava consumando. Sono riuscita a prenderla, i piccoli hanno pianto per 24h (nonostante svezzati e di ben due mesi). Quando tornata, a differenza di tutte che si gettano tra la ciotola dell'acqua e della pappa, si gettata dai piccoli, hanno dormito abbracciati. Quando ha deciso che poteva mangiare arrivato un gattone, buono, niente di invadente, che ha odorato un piccolo. Mamma Cleo, con tutta la fresca sterilizzazione ha gonfiato di botte il gattone.
Io non comprendo perch ancora molti non credono che il gatto un animale che prova sentimenti, o che quantomeno abbia dei ricordi di vita.


0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 20-10-2014 alle ore 23:02   
Hai fatto bene a sterilizzare tutte le bestiette, maschi e femmine, finalmente qualcuno che sterilizza anche i maschi!!! I gatti hanno sentimenti eccome, chi non lo crede perch non vive il proprio gatto se ce l'ha e se non ha gatti come pu dare giudizi!! I gatti sono intelligenti, molto affettuosi, gelosi e molto territoriali. Il gatto si affeziona moltissimo a chi lo ama


0 
 Profilo
ACCHIAPPACODA

Registrato dal: 17-10-2011
| Messaggi : 1994
  Post Inserito 21-10-2014 alle ore 08:43   
Concordo pienamente e chi sostiene il contrario (...e ce ne sono, anche proprietari di cani..che si trincerano dietro al fatto che non bisogna umanizzarli, perche' son SOLO animali..) e' un emerito IMBECILLE...





0 
 Profilo
danimici15
| CV STAFF

Registrato dal: 10-04-2012
| Messaggi : 1690
  Post Inserito 21-10-2014 alle ore 22:54   
Senza esagerare, devo dire che tanta gente molto ignorante riguardo ai gatti che non significa soltanto colui che ignora, anzi direi proprio che c' tanta ignoranza nei confronti del rispetto di tutti gli animali, i gatti sono permalosi si offendono anche solo se alziamo la voce, sono felici quando ci vedono tornare da loro, sono fragili si fanno male con poco, si ammalano e soffrono spesso in silenzio, hanno bisogno di cure cos come gli esseri umani, se hai un gatto posalo dolcemente sul tavolo, chiudi gli occhi e posa la tua guancia sul suo mantello caldo e morbido, una bellissima sensazione che ti fa stare bene.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.464 Secondi