home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del gatto  >>  Comportamento: un gatto che ha paura di un altro gatto - Discussione n 88686 - PermaLink
   Comportamento: un gatto che ha paura di un altro gatto
Autore
Inizio discussione    ( Nessuna risposta )
giulia_ldn

Registrato dal: 14-10-2014
| Messaggi : 3
  Post Inserito 14-10-2014 alle ore 22:53   
Salve, avrei bisogno di alcuni pareri e consigli sul comportamente della nostra micia. La gattina ha 1 anno e mezzo ed ha una sorella della stessa età. Nell'arco della loro vita entrambe hanno vissuto tre traslochi e, durante i primi due, non hanno manifestato alcun problema di adattamento. Adesso viviamo in una casa al piano terra, con una gran terrazza che, però, gli dà la possibilità di uscire fuori. La zona è relativamente tranquilla e piena di verde: non abbiamo mai avuto paura di farle andare fuori e non abbiamo mai avuto problemi a recuperarle in giro, cercandole e chiamandole in caso si facesse troppo tardi la sera.

Conviviamo con un'altra persona che, a sua volta, ha una gatta. Da principio non è che si stessero molto simpatiche tra di loro ma, a parte qualche soffio, non hanno mai litigato furiosamente. Tutte e tre le gatte, inoltre, sono sterilizzate. Da un mese a questa parte, invece, una delle due sorelle sembra manifestare un forte disagio nel vivere in casa, ovvero:

1) si aggira sospettosa, specie quando è nei pressi della camera del nostro coinquilino dove, normalmente, dorme la sua gatta
2) non dorme, a differenza della sorella, in altre stanze della casa che non siano camera nostra, manifestando una particolare predilezione per l'armadio o la scrivaria, esattamente tra i due schermi dei nostri pc portatili che formano un piccolo angolo riparato
3) da due settimane ha preso l'abitudine di rimanere fuori casa per giorni (l'ultima volta addirittura 5)
4) è un po' meno espansiva del solito e apprezza meno le carezze

Fortunatamente, il comportamento nei confronti della sorella non è cambiato.

Una volta ci è capitato di cogliere sul fatto la gatta del nostro coinquilino: mentre le due sorelle dormivano, lei gli ha fatto un agguato e la cosa non è stata gradita. Inoltre capita sempre più spesso che le rincorra, specie quando sono insieme in terrazza, e la gattina per tutta risposta si nasconde sotto il letto.

Dando per scontantato che non posso cacciare di casa la gatta del mio coinquilino, posso agire in qualche modo (penso in primo luogo alla gestione dello spazio) per fare in modo che la gattina si senta sicura in casa? Ipotizzando che non si possa interferire nel rapporto tra due gatti, come posso cercare di migliorare le sue condizioni territoriali?

In tutto questo, giusto per completezza del quadro, la sorella è diventata molto più casalinga e coccolona. La qualità della comunicazione con lei è migliorata esponenzialmente, così come la sua disponibilità a farsi toccare. Sembra quasi un cane, per dirla banalmente.

Grazie mille per qualunque consiglio e suggerimento.



0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.174 Secondi