home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  La mia bianca ha paura di uscire - Discussione n 87852 - PermaLink
   La mia bianca ha paura di uscire
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 3 )
Hakuna

Registrato dal: 13-08-2014
| Messaggi : 3
  Post Inserito 14-08-2014 alle ore 09:59   
Buongiorno a tutti da qualche giorno ho un cucciolo di barboncino di quasi 3 mesi che ogni volta la porto in giro si dispera,piange in continuazione,mi cammina tra le gambe e quasi mi fa cadere inoltre vuole salire in braccio. Non vorrei che questo comportamento crei svantaggi x farle capire che i suoi bisognini deve farli fuori infatti non ne fa neanche uno. Scusate la lunghezza del messaggio. Mi date qualche consiglio utile x favore. Grazie a tutti quelli che risponderanno.


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 14-08-2014 alle ore 13:21   
non prenderla in braccio assolutamente peggioreresti la situazione , portati un gioco o dei biscottini per aiutarla a stare correttamente al guinzaglio e a sbloccarla se si blocca.
è fondamentale che lei non ti veda preoccupato altrimenti si preoccupa di più , la tua cucciola ha bisogno di una guida sicura che solo tu puoi dargli.


0 
 Profilo
Ronas

Registrato dal: 04-08-2014
| Messaggi : 33
  Post Inserito 14-08-2014 alle ore 16:28   
Ciao!
Io ho un piccolo pastore delle Shetland di quasi 3 mesi (avevo già scritto per il problema di lasciarlo solo... sto pian piano lavorando anche grazie al contributo di questo forum!!), ma non è finita, il mio piccolo "cuor di leone" ha anche il terrore di uscire e fa esattamente quanto descrivi per il tuo barboncino, anche il mio cammina fra le gambe, piange, vuole venire in braccio.
Io da una settimana faccio così e la situazione sta di molto migliorando: ho iniziato lasciando aperta la porta che dà sul giardino (condominiale) e l'ho chiamato giocando e aspettando che fosse lui incuriosito a uscire, così ho fatto anche per farlo uscire dal cancello in strada (sempre legato ovviamente). In pratica ho fatto in modo che uscisse di sua spontanea volontà perchè incuriosito o per seguirmi (c'è voluto un pomeriggio la prima volta!), evito sempre di tirare il guinzaglio, piuttosto lo chiamo ripetutamente e aspetto che venga. Poi pian piano siamo usciti e facevo magari pochi metri e rientravo e così via sempre più distante. Da un paio di giorni fa la pipì nel giardino ed è già un successo, spero che una volta o l'altra si decida a farla fuori.
Cerco di portarlo nelle aree pedonali della mia cittadina perchè c'è sempre qualcuno che si ferma ad accarezzarlo e lui scodinzola felice e si fa molto coraggio.
Ora io non sono educatrice e non so se sto facendo le cose giuste, però vi dico che ho notato un veloce miglioramento rispetto ai primi giorni in cui mi ostinavo a portarlo a fare il giro del quartiere a tutti i costi...
Giusto poco fa siamo tornati da una "lunga passeggiata" di forse 200 metri, ma almeno li ha fatti.
Poi io penso (più che altro spero!) che crescendo si faccia un po' più "ardito".... o no??



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 14-08-2014 alle ore 21:16   
Mi sembra che tu stia agendo al meglio RONAS



0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.442 Secondi