home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Aggressività "saltuaria" - Discussione n 87756 - PermaLink
   Aggressività "saltuaria"
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 8 )
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 10:54   
Ciao a tutti non sapevo che titolo mettere. Vi spiego il mio problema.

Rudy, castrato a marzo, cane dolcissimo con chi conosce, con i cani che conosce e che non sono molto esuberanti. In casa un amore anche con la mia piccola di 8 mesi...
Solo un piccolo problemuccio.

Piccola premessa....
Io vivo in un condominio con 3 palazzi ed un piccolo cortiletto prima di uscire in strada. Cortiletto chiuso da un cancello per il passaggio con le auto e al suo fianco un piccolo cancelletto per il passaggio pedonale.
Quindi, quando usciamo per la passeggiata e attraversiamo il cortilletto, Rudy ha visione di cosa o di chi c'è al di la dei due cancelli. In genere qualsiasi cosa c'è al di la dei cancelli lo vedo che si "impressiona" ed inizia a guardare dritto, lo vedo teso col pelo rizzato sul dorso e sulla parte iniziale della coda, e poi appena attraversiamo il cancelletto eccolo che parte ad abbaiare come volesse sbranare chi è li in quel momento.

La cosa fortunatamente non si verifica sempre e mai nella stessa situazione. Cioè lo può far di giorno e di notte no, o viceversa. Quindi escluderei che si impaurisce di notte perchè magari è un pochino buio.

Ho provato con le distrazioni, biscotti, incitazioni, toccatine sul dorso o ai fianchi per richiamare a me l'attenzione. Non funziona, lui fissa dritto al di fuori del cancello e niente.

Questa cosa a volte capita anche quando siamo sul marciapiedi e viene verso di noi una persona. Lui la fissa da lontano e anche qui, non sempre, rizza il pelo come nella situazione di cui sopra, e inizia ad abbaiare contro. Anche in questo caso, se passano 10 persone ad esempio, capita che abbaia a due e le altre otto nemmeno le calcola.

Prima di tutto vorrei sapere se è aggressività dovuta alla paura o c'è qualche problema che va al di la. Mi aiutate a capire e a darmi consigli su cosa posso fare per lavorare a questa situazione?

p.s. una delle prime volte è capitato che non ho fatto in tempo a bloccarlo. Lui ha abbaiato come un matto ad una persona che era al di la del cancello, ma poi in fin dei conti, capito che non c'era nessun pericolo, addirittura ha dato delle slinguazzate. Ovviamente da quel momento non ho permesso piu a rudy di arrivare alla "preda"...

grazie a tutti e scusate se ho scritto molto.


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 14:02   
ma , sei sicuro che non sia proprio paura?
che non ci sia qualcosa che non infastidisca il cane?


0 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 14:11   
Non capisco cosa intendi....
se mi chiedi se c'è qualcosa che lo infastidisca, posso dirti che per quanto riguarda gli episodi al di la del cortile, può esserci qualcosa.... spiego meglio.
Di fonrte oltre la strada c'è una villa con 3 cani che abbaiano a qualsiasi cosa si muova... Però lui ha quell'atteggiamento anche se i cani non abbaiano... e poi, perchè lo fa anche quando è sul marciapiedi da tutt'altra parte?

aiutami a capire, questa situazione mi scoraggia, perchè chi lo vede fuori pensa che sia cattivo, ed invece è buonissimo....


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 15:03   
da quanto tempo va avanti questa sua reazione ?
può essere che si spaventa o può essere che stia sfidando qualcosa ma a parte il rizzare il pelo la coda è para al corpo o tra le gambe quando ha tale reazione?
se mette la coda bassa o tra le gambe potrebbe essere paura , ma se mette la coda para al corpo potrebbe essere sfida, così a priori non si può dire senza che un professionista abbia visto il tuo cane .
il guardare dritto e fisso verso gli altri cani mi sa di sfida, se invece fissa un punto a vuoto è attività di sostituzione per evitare qualcosa spero di averti chiarito un po' le idee. di dove sei?



0 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 15:09   
allora, la cosa è andata peggiorando, nel senso che prima lo faceva di rado e pensavo che in quel momento avesse avuto quella reazione perchè c'era qualcosa in giro che lo spaventasse....
la coda di solito è alzata o para al corpo... mai bassa o tra le gambe...

posso fare qualcosa per correggere questa cosa?

sono di legnano, milano


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 15:27   
allora se la coda è para al corpo o alta e guarda fisso è ovvio che tende a sfidare e fare il gradasso .
Se pensi che la situazione sia peggiorata ti consiglio di consultare un rieducatore se serve ti indirizzo fammi sapere ...


0 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 15:31   
si se mi puoi indirizzare meglio....

se nel frattempo puoi consigliarmi su cosa posso e non devo fare è ancora meglio...

grazie


0 
 Profilo
mary84
| EDUCATORE CINOFILO

Registrato dal: 31-03-2009
| Messaggi : 3785
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 16:21   
ti ho inviato Mp dimmi se ti è arrivato grazie, nel frattempo dovresti dire no al cane (quando senti che comincia a ringhiare) a voce calma senza urlare e se smette lo premi con una carezza o con del cibo .



0 
 Profilo
gjord

Registrato dal: 24-05-2012
| Messaggi : 338
  Post Inserito 07-08-2014 alle ore 16:54   
ok visto.
grazie mille, ti aggiornerò


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.996 Secondi