home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Rimedi naturali  >>  integratori semi d uva e luteina - Discussione n 87434 - PermaLink
   integratori semi d uva e luteina
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 4 )
steffly

Registrato dal: 18-06-2009
| Messaggi : 24
  Post Inserito 16-07-2014 alle ore 11:16   
Ciao ragazzi e vet, volevo consultarmi con voi riguardo degli integratori a base di semi d uva e luteina e olio di fegato di merluzzo che dicono sia un tocca sana per i nostri amici soprattutto in età senior come i miei 3 cagnotti. Per i loro acciacchi gia somministro (ovviamente su consiglio vet) cicli arnica e zeel e ultracondro con buoni risultati. A livello antiossidante vorrei provare con questi integratori soprattutto per dare loro un po' d aiuto contro il caldo in cui magari mangiucchiando un po' meno rischio che mi vadano giu di tono. Ditemi pure


0 
 Profilo
Thuja
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 12-02-2014
| Messaggi : 794
  Post Inserito 16-07-2014 alle ore 20:22   
Buonasera,

usare un integratore significa avere necessità di aggiungere alla dieta qualcosa di cui c'è carenza

la regola base per quanto mi riguarda è : evitare che vi siano carenze= sopperirle con l'alimentazione evitando gli integratori

nella fattispecie, evitando di essere prolisso, ricordo che i "semi di uva" contengono bioflavonoidi ( tra cui gli OPC) , vitamina E,acido linoleico...

l'olio di fegato di merluzzo contiene vitamina A e D alcuni antiossidanti come il gallato, gliceridi, specialmente insaturi (acido palmitico, stearico, ecc.) e tracce di oligoelementi come bromo, fosforo ecc...

ora, facendo delle considerazioni "ampie" voglio sottolineare che:

- in caso di terapia con anticoagulanti l'uso dei semi di uva può essere pericoloso poichè contengono un anticoagulante naturale
- la presenza di vitamine liposolubili A e D ( dell'olio di fegato di merluzzo) essendo liposolubili se in eccesso ( sommate a quelle ingerite con la dieta) posso creare gravi fenomeni di accumulo epatici e danni renali ( la D )
- gli elementi come il bromo, fosforo, anche cloro e credo zolfo sono sostanze che in minima parte vengono assunte con la dieta... incrementarne la quantità potrebbe creare problematiche riguardanti le reazioni enzimatiche e/o di ossido riduzione

quindi.....

si integra la carenza, l'uso sine causa è sconsigliatissimo ricordandoci sempre Paracelso:

"Omnia venenum sunt: nec sine veneno quicquam existit. Dosis sola facit, ut venenum non fit. "

(Tutto è veleno, e nulla esiste senza veleno. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto)

saluti

Thuja


0 
 Profilo
anonimo

Registrato dal: 10-05-2012
| Messaggi : 7758
  Post Inserito 17-07-2014 alle ore 13:52   


16-07-2014 alle ore 20:22, Thuja wrote:
l'olio di fegato di merluzzo contiene vitamina A e D alcuni antiossidanti come il gallato, gliceridi, specialmente insaturi (acido palmitico, stearico, ecc.)



Perdonami, il palmitico e lo stearico sono acidi grassi saturi.


0 
 Profilo
Thuja
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 12-02-2014
| Messaggi : 794
  Post Inserito 17-07-2014 alle ore 16:58   
è corretto, errore mio

la sostanza cambia poco ;)


0 
 Profilo
steffly

Registrato dal: 18-06-2009
| Messaggi : 24
  Post Inserito 21-07-2014 alle ore 06:44   
Grazie per avermi risposto, gentilissimi.
Ora la situazione mi è più chiara, volevo provare una sorta di multivitaminico contenenti i componenti sopraelencati ma a questo punto dato loro solo la luteina che con la loro cataratta senile è l unica cosa che può essergli utile. Mi rendo conto che come per noi umani anche sugli integratori per animali ci sia una pubblicità e un utilizzo anche ingiustificato. Certo è che quando si vede i propri amici invecchiare ci si sente impotenti e si vorrebbe trovare il modo di farli ringiovanire.


0 
 Profilo


Generazione pagina: 0.555 Secondi