home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  gatto con cardiomiopatia ipertrofica - SUL PONTE - Discussione n 86869 - PermaLink
   gatto con cardiomiopatia ipertrofica - SUL PONTE

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 12 )
maddyna

Registrato dal: 12-06-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 12-06-2014 alle ore 12:35   
Buongiorno a tutti, sono nuova del forum e non so se questa è la sezione giusta! il problema è questo: giovedì scorso al mio gatto di 7 anni è stata diagnosticata una cardiomipoatia ipertrofica di stato avanzato. la terapia che ci è stata assegnata è questa:
Diuren 0.75 ml mattina e sera
Fortekor 1/2 compressa al giorno
Polase 1/2 compressa al giorno
Cardioaspirina 1/4 di compressa ogni tre giorni
Domenica dovrei introdurre anche 1/4 di compressa di Plavix al giorno
Dopo le difficoltà dei primi giorni (appetito quasi del tutto assente e crisi respiratorie), da lunedì sera Ciro sembra stare meglio, ha appetito, respira meglio e si muove di più, mentre prima stava per lo più sotto al letto tutto il giorno. Stamattina però mi sono resa conto che ha la zampa anteriore destra un pò gonfia (non la parte di appoggio ma la "gamba"). Non ha dolore e cammina bene. Il vetrinario mi ha detto di portarlo in clinica per un controllo, ma ho paura di perderlo perchè si speventerebbe troppo di nuovo. Qualcuno sa dirmi cosa può essere e ha consigli da darmi? Grazie mille, sono giorni di panico e di ansia, credevamo che stesse andando finalmente tutto bene ma adesso non sappiamo cosa abbia alla zampetta..aspetto vostre risposte

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: misssmith il 15-06-2014 22:49 ]


0 
 Profilo
titomimilola

Registrato dal: 11-09-2010
| Messaggi : 1189
  Post Inserito 12-06-2014 alle ore 12:47   
e portarlo da un vet. specialista in cardiologia..mi dispiace x il tuo gattino
evidentemente il cuore fatica a lavorare e produce liquidi e la zampetta me è la prova
la cura sembra mirata, ma come ho scritto prima uno specialista ha qualche vista in +


0 
 Profilo
maddyna

Registrato dal: 12-06-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 12-06-2014 alle ore 12:55   
il fatto è che si stressa tantissimo, la scorsa volta è arrivato in clinica in fin di vita quindi vorrei evitargli questo shock proprio ora che sembra stare meglio. spero che il veterinario possa venire a casa :( grazie cmq


0 
 Profilo

Registrato dal: 30-10-2013
| Messaggi : 2855
  Post Inserito 12-06-2014 alle ore 14:59   
hai ragione, l'unica è che venga il vet a casa


0 
 Profilo
alyy
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 24-12-2007
| Messaggi : 4581
  Post Inserito 12-06-2014 alle ore 15:08   
Io ti ho risposto già di là...comunque considera anche che l'altra volta aveva una cardiomiopatia scompensata che ora state sistemando con la terapia.




0 
 Profilo
maddyna

Registrato dal: 12-06-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 15-06-2014 alle ore 22:32   
vi ringrazio per i consigli. purtroppo nonostante la visita del veterinario e il fatto che ciro si fosse ripreso, la sera stessa in cui vi ho scritto ha avuto un crollo improvviso e non ce l'ha fatta. secondo l'ultima visita pare avesse una peritonite infettiva che nessun veterinario in 7 anni aveva mai diagnosticato. tutti ci avevano solo detto che era grasso :( ci manca tanto :'(


0 
 Profilo
alyy
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 24-12-2007
| Messaggi : 4581
  Post Inserito 15-06-2014 alle ore 23:44   
Se stiamo parlando di FIP si sviluppa quando muta un altro virus e solitamente il decorso è rapido e infausto, quindi se di quello è morto l'ha sviluppata solo in tempi recenti; se avesse avuto versamento addominale in passato sarebbe stato accompagnato anche da altri sintomi, il gatto sarebbe stato male...

Mi spiace per il micio..





[ Questo Messaggio è stato Modificato da: alyy il 15-06-2014 23:48 ]


0 
 Profilo
maddyna

Registrato dal: 12-06-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 16-06-2014 alle ore 01:38   
grazie...me ne hanno dette così tante in pochi giorni che adesso c'è solo una gran confusione, fatto sta che purtroppo non si è arrivati a capo di niente e in pochissimo tempo la situazione è degenerata :( .Al mio "il gatto va in crisi respiratoria mentre lo porto in clinica" mi è stato risposto "accenda l'aria condizionata" . la mia ovviamente non è una critica generale a chi fa questo mestiere, perchè di persone davvero appassionate e competenti ce ne sono ma purtoppo capitano anche elementi così. io sono stata sfortunata. scusa lo sfogo ma oltre al dispiacere provo anche tanta rabbia in questo momento. il forum per lo meno raccoglie persone sensibili, che si prestano ad aiutare chi ha bisogno e che soprattutto sono seriamente innamorate dei propri cuccioli


0 
 Profilo
alyy
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 24-12-2007
| Messaggi : 4581
  Post Inserito 16-06-2014 alle ore 02:01   
Io non so come sei stata seguita e non sapendo esattamente cosa sia stato visto tra visite ed esami non entrerò nel merito di terapie o altro, però ti assicuro che la maggior parte delle cose a casa NON si può fare, è davvero necessario portare l'animale in una struttura attrezzata, non voglio neanche pensare che ti sia stato detto di accendere l'aria condizionata con una qualche malizia, bensì solo per agevolare il trasporto impedendo di aggravare la situazione già stressante per l'animale con una temperatura elevata.
Il veterinario poi ci avevi detto che era anche venuto a casa.
Se poi diverse problematiche si sono sovrapposte la colpa non è di nessuno, alcuni animali sono purtroppo molto sfortunati.




0 
 Profilo
maddyna

Registrato dal: 12-06-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 16-06-2014 alle ore 02:16   
si questo è vero. tutti i passaggi sono lunghi da spiegare così e ormai non è nemmeno più il caso. mi spiace solo che sia andata in questo modo e che nemmeno siamo riusciti ad avere una diagnosi precisa, le cose sono precipitate troppo in fretta. lui stava benissimo fino a un paio di settimane fa. grazie ancora per la diponibilità comunque :)


0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.165 Secondi