home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  Consiglio cane dal canile a casa! - Discussione n 86166 - PermaLink
   Consiglio cane dal canile a casa!

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 19 )
elisabettapennacchioni

Registrato dal: 07-05-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 10:48   
Buonasera, sono nuova nel forum e spero di aver azzeccato la sezione! XD

Da un po' di tempo sto andando a trovare un cagnolino al canile e che tra poco porterò a casa, in questo periodo mi sono informata il più possibile ma ho ancora qualche domanda e dubbio da dissipare!

Il cane è un meticcio di 6 anni, è socievole, all'inizio un po' timidone, se ne sta con la codina tra le gambe e ti viene ad annusare silenziosamente, poco dopo invece si sblocca cercando sempre di più la presenza e le coccole! E' molto tranquillo e dolce, va d'accordo con tutti i cagnolini del canile.

Oggi abbiamo provato a mettere la pettorina per portarlo fuori (i cani di questo canile non sono abituati) e all'inizio è stato difficile, la rifiutava, di dimenava e la mordeva per toglierla, non camminava, ero costretta a tirarlo, lui era praticamente impietrito! Dopo un po' con qualche premio e la presenza della custode del canile, invece si è di nuovo sbloccato e alla fine di ritorno alla sua gabbia è stato bravissimo! Mentre camminavo lui rallentava spesso per aspettarmi e mi guardava!

Detto questo le mie domande sono:
- il tragitto canile-casa è di circa 1 ora, mi consigliate di fare delle tappe? Potrebbe essere stressante per lui?

- Il cagnolino ha assolutamente bisogno di una bella lavata prima d'essere portato a casa, come posso fare? Lo porto subito alla toelettatura?

- la sua cuccia sarà sul mio terrazzino, il cane potrebbe in qualche modo essere spinto dal volersi arrampicare e saltare il balconcino? (Sono al terzo piano)

- infine per le prime volte al passeggio consigliate la pettorina o il classico guinzaglio?

Grazie in anticipo a chi vorrà/potrà rispondermi!


0 
 Profilo
Annas
| CV STAFF

Registrato dal: 20-02-2009
| Messaggi : 14347
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 12:00   
Ciao e benvenuta, la domanda è da sezione comportamento, quando rispondi ti spostiamo di là, così potrai avere più pareri.
Innanzitutto ti anticipo di non mettere la cuccia sul balcone, il cane che viene dal canile potrebbe sì tentare di arrampicarsi e cadere, è già accaduto.
Come mai vuoi lasciarlo fuori?


0 
 Profilo
elisabettapennacchioni

Registrato dal: 07-05-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 12:12   
Ah grazie, scusate ho fatto un po' di confusione!

Vorrei tenerlo fuori per motivi di spazio e convivenza con altre persone. Ovviamente ci tengo a precisare che il cane non sarà "rinchiuso" in balcone... quello sarà solo il suo angolo per mangiare e dormire la notte.

Non ho la possibilità di far capire al cane l'esistenza dell'altezza diciamo...?


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 13:52   


07-05-2014 alle ore 10:48, elisabettapennacchioni wrote:

Detto questo le mie domande sono:
1- il tragitto canile-casa è di circa 1 ora, mi consigliate di fare delle tappe? Potrebbe essere stressante per lui?

2- Il cagnolino ha assolutamente bisogno di una bella lavata prima d'essere portato a casa, come posso fare? Lo porto subito alla toelettatura?

3- la sua cuccia sarà sul mio terrazzino, il cane potrebbe in qualche modo essere spinto dal volersi arrampicare e saltare il balconcino? (Sono al terzo piano)

- infine per le prime volte al passeggio consigliate la pettorina o il classico guinzaglio?

Grazie in anticipo a chi vorrà/potrà rispondermi!



1- per il tragitto se è in macchina potresti anche non fare tappe, il cagnolino non avrà altri stress durante il viaggio

2- per esperienza diretta ho lavato io stessa il mio cagnolino che arrivava dal canile, capisco che se vivi in appartamento la cosa è più complicata, come prima pulizia esterna, appena arrivato, potresti usare delle salviette detergenti per cani, ce ne sono alcune che si inseriscono come un guanto, poi passati alcuni giorni potresti portarlo ad una toelettatura.

3- anch'io, come Annas, ti sconsiglierei il terrazzino, se non per mangiare, la notte non lo terrei fuori, già deve abituarsi ad un luogo estraneo tra estranei, non vorrei che sentisse l'urgenza della fuga. Tieni conto che spesso sono proprio i cani appena arrivati in adozione che tentano la fuga se non si pone attenzione, il terrazzo poi…lo trovo pericoloso.

4- a passeggio ti consiglierei la pettorina, se non è educato ancora al guinzaglio potrebbe spaventarsi e tirare di botto, il suo collo ne subirebbe le conseguenze.

Naturalmente questi sono miei pareri personali, ti saluto dando il benvenuta a te e al tuo pelosetto.
Aspettiamo sviluppi!


0 
 Profilo
dbiondi

Registrato dal: 08-11-2012
| Messaggi : 135
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 14:26   
Ciao,è bello che tu abbia scelto di adottare, dal canile, un cane adulto. Ma è giusto che tu sappia che ci potrebbero essere dei problemi(ma credo che tu ti sia informata.È la tua prima esperienza con i cani? I cani percepiscono il pericolo dato dall'altezza e quindi dubito che decida di buttarsi dal terzo piano, a meno che non la veda come unica via di fuga e salvezza. Per i primi tempi sarebbe giusto farla dormire dentro casa, vedere come si comporta, verificare eventuali problemi o paure da affrontare. Io, fossi in te, procederei cosi per diverse notti: le prime volte la fai dormire vicino a te, poi piano piano gli allontani il giaciglio( cuscino) su cui la fai dormire. Se trovi che si ambienti subito, piano piano provi a farla dormire fuori, ma con orecchio e occhio vigile.
Per quanto riguarda il tragitto in macchina, se il cane non è mai salito in una macchina, un'ora potrebbe essere molto lunga e causa di stress. Perchè non vai qualche giorno prima e provi a farla salire in macchina? Le fai fare un giro, una decina di minuti e valuti cosi se : il cane si stressa nella macchina ; il cane soffre la macchina e vomita; il cane accetta la macchina.




0 
 Profilo
Annas
| CV STAFF

Registrato dal: 20-02-2009
| Messaggi : 14347
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 18:03   
Un cane tranquillo ed equilibrato percepisce l'altezza, ma un cane che arriva dal canile puó facilmente spaventarsi per un rumore improvviso, per i temporali, ecc. per cui chiuderlo sul balcone è fortemente sconsigliato. Se in casa ci sono persone che non gradiscono la convivenza è meglio pensare bene prima di introdurre un animale.


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 21:21   


07-05-2014 alle ore 18:03, Annas wrote:
Un cane tranquillo ed equilibrato percepisce l'altezza, ma un cane che arriva dal canile puó facilmente spaventarsi per un rumore improvviso, per i temporali, ecc. per cui chiuderlo sul balcone è fortemente sconsigliato. Se in casa ci sono persone che non gradiscono la convivenza è meglio pensare bene prima di introdurre un animale.



Quoto in toto.
I cani di canile possono soffrire di quella che si potrebbe definire deprivazione sensoriale e non percepire affatto il pericolo...E il pericolo può venire da qualcunque parte: un temporale improvviso, il rombo di un'auto, un petardo...
Pensaci bene se in casa ci sono persone che non desiderano convivere con animali, potresti trovarti in seria difficoltà.
Sì a pettorina, sì a brevi giretti in auto prima del viaggio, no a tappe intermedie (potrebbe scappare), magari cerca di non farlo mangiare subito prima del viaggio ché altrimenti potrebbe vomitare. E no al balcone, mi spiace ma io penso che un animale domestico debba vivere la casa come un qualsiasi altro membro della famiglia.


0 
 Profilo
Annas
| CV STAFF

Registrato dal: 20-02-2009
| Messaggi : 14347
  Post Inserito 07-05-2014 alle ore 22:30   
Per dire... Io ho un cane proveniente da un rifugio dal 2009. È buona e calma ma ha timore dei tuoni. In caso di temporale cerca di fuggire ovunque, adesso si è infilata da oltre un'ora sotto un divano... E pesa 15 kg... Per farla uscire dovrò sollevare il divano perchè ovviamente non ce la fa da sola.


0 
 Profilo
sanja25

Registrato dal: 20-10-2012
| Messaggi : 706
  Post Inserito 08-05-2014 alle ore 10:02   
a me interessa piu come la pensano le persone che vivono con te in casa?
e poi se e per lo spazio,sta tranquilla,perche se gli insegni a stare nel suo cuscino,cuccia in un angolo(dove decidi che sara il suo posto,mi raccomando,da qualche parte dove puo stare tranquillo senza preoccuparsi che qualcuno gli pesti la testa,loro cuccia deve essere su un posto tranquillo dove possono dormire tranquilamente)
ti dico la mia situazione,ho un amstaff-30kg-2 anni,e una hovawart cucciola di 7 mesi che e alta quanto l'amstaff,pero gli ho insegnato che in casa si sta tranquilli,senza correre e giocare,fuori si gioca e si corre non in casa

poi chiedi al canile se lui e il tipo del cane che scappa,io conosco i cani ben equilibrati che hanno saltato dal terazzo per inseguire i gatti,figurati se prendono paura

ti hanno datto i consigli da fare prima di entrare in casa e quando entrate in casa?




0 
 Profilo
elisabettapennacchioni

Registrato dal: 07-05-2014
| Messaggi : 8
  Post Inserito 08-05-2014 alle ore 13:28   
Intanto davvero GRAZIE per i vostri consigli! Grazie grazie grazie!

La signora del canile mi ha detto che come cagnolino è tranquillo, e se vedo che magari si affaccia o arrampica basterebbe sgridarlo... ma leggendo le vostre parole e altri interventi sul web ieri ho parlato con i miei e abbiamo pensato di tenerlo dentro casa, SOPRATTUTTO nel periodo iniziale di arrivo a casa!

Sistemerò quindi ciotole e cuscino dentro casa e a questo proposito vorrei chiedervi, quando il cagnolino avrà imparato che quella sarà la sua "cuccia" se sposto il cuscino da una parte all'altra della casa potrebbe essere destabilizzante per lui?

Per il trasporto chiederò alla signora se posso provare a fare un giro, ma lei mi aveva detto che i cani non li fa mai uscire da "soli".

Per il lavaggio invece, e qui un altro dubbio, onde evitare altri stress aggiuntivi pensiamo di arrivare a casa di mia sorella (siamo a 7 minuti di macchina) che ha una vasca da bagno e dargli una piccola lavatina lì... poi potrei in caso passare la notte a casa sua con il cagnolino e la mattina dopo tornare a casa mia, oppure andar via la sera stessa se vedo che è tranquillo. Poi per tagliare un po' il pelo e altro ci sarà tempo!

Cosa mi consigliate?

Scusate per le tante domande (forse stupide), è la prima esperienza e vorrei azzeccare tutto per il verso migliore!

Eli.


0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.160 Secondi