home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  E' necessario avere un giardino per tenere un peloso? - Discussione n 8578 - PermaLink
   E' necessario avere un giardino per tenere un peloso?

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 4 di 5
Madda

Registrato dal: 31-03-2006
| Messaggi : 2010
  Post Inserito 02-05-2007 alle ore 20:14   
Lila ti quoto in pieno, tranne che per il chiedersi che sia giusto far vivere il proprio cane in appartamento.
Io porto spesso Biggy dai miei suoceri che hanno un bel giardino, e li come Flo si diverte un mondo, se poi c'e' bel tempo non vuol quasi più rientrare, quindi si è più felice.... io no di contro, perchè il giardino è accessibile solo dall'esterno e non direttamente dalla casa, quindi o sto dentro o sto fuori e non posso farmi un giretto fuori e un giretto dentro e quando è fuori mi manca, ma a parte la mia visione un po' egoistica effettivamente devo dire che a lei il giardino piace un mondo... ma non ti dico però come si illumina quando torna a casa sua, che anche se è un'appartamento, è casa sua, di gira tutte le camere, saltella felice, la vedi proprio che è felice di essere tornata a casa sua.
Ma vedi qui bene o mali tutti amiamo veramente i nostri cani e quindi mai li priveremmo del gioco, della socializzazione, delle lunghe passeggiate... a meno di stanchezza magari dopo una lunga giornata di lavoro... ecco è prorio questo che a me personalmente un po' spaventa, conoscendomi penso che spesso non la porterei a spasso se avessi un giardino, magari all'inizio si, ma poi sobentrano gli impegni, il lavoro, i figli, le giornate no, ed ecco che scatta "ma tanto c'e' il giardino"... per uno come me il giardino secondo me è deleterio.
Ma a parte il mio pensiero su di me, quello che volevo portare un pò alla ribalta era il problema dei tanti cani " costretti in giardino", anche se non alla catena, perchè è un cane, perchè sul divano mi lascia i peli, perchè sui pavimenti mi lascia le imprinte, perchè il parquet me lo graffia, perchè puzza, perchè è un'animale e deve stare fuori, perchè tanto ha il giardino, e visto che c'e' il giardino non ha bisogno di passeggiare, lo pianto li tutto il giorno, se mi ricordo gli do da mangiare, e lui è bello che a posto... di conseguenza il cane diventa "selvatico", territoriale, poco socievole, a chi si avvicina abbaia furioso, e insomma non è felice. Questo è il grave, che non è felice, perchè a un'animale la felicità la si legge negli occhi e negli occhi di questi cani io non leggo felicità, ma solo l'essere relegati a casa loro... il non avere nessun rapporto forte col proprio padrone, il non accettare che nessun altro entri nel loro raggio d'azione, ed è così dai pincher ai pastori tedeschi...

Quello che voglio dire è che un giardino si aiuta, ma non è fondamentale, sono le altre cose che dai al tuo cane che sono importanti (e te lo dice una che ha un beagle....quindi immaginati quanto può essere scatenata), è il tempo che gli dedichi, l'amore che gli dai, l'andare incontro ai suoi bisogni e alle sue esigenze, il curarlo, il coccolarlo, l'ascoltarlo, il farlo crescere in tutti i sensi, non è un giardino che fa la differenza, o meglio, si la fa se gli dai il giardino ma gli neghi tutto il resto...


0 
 Profilo
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 02-05-2007 alle ore 21:37   
Secondo voi sono matta a non lasciare i cani in giardino se non esclusivamente sotto i miei occhi vigili?Ovviamente il giardino è completamemte cintato e vivo in una zona residenziale ai piedi di una collina...eppure io ho paura di tutto,nei loro confronti sono iperprotettiva,mi darebbe solo fastidio che un bambino facesse loro un urletto ed una boccaccia...


0 
 Profilo
Madda

Registrato dal: 31-03-2006
| Messaggi : 2010
  Post Inserito 02-05-2007 alle ore 21:47   
No, non sei matta, io fatico a lasciare Biggy nel giardino di mia suocera poco controllata perchè uno dei suoi vicini è un delinquente che ci godrebbe un mondo ad ammazzarmi il cane con una polpetta avvelenata.... inoltre anche io ci resto male e darei volentieri uno sberlone a quei bambini che i genitori non hanno educato al rispetto verso gli animali, che quando si avvicinano alla mia cucciola (musetto dolcissimo da patatona) non tentano di farle una carezza ma cercano di spaventarla sbattendole i piedi vicino o facendole dei versacci.....
Quindi per lo meno siamo in due pazze....

(i miei bimbi saranno rispettosissimi degli animali e non cercheranno mai di fare cose simili.... o sberloni!!!!! )


0 
 Profilo
Mialuce

Registrato dal: 08-02-2007
| Messaggi : 486
  Post Inserito 03-05-2007 alle ore 00:34   
Il giardino è comodo soprattutto per i padroni .
Io ho sempre avuto cani e giardino e lo trovo comodissimo per i loro bisogni, perchè non sono costretta ad uscire quattro volte al giorno tutti i giorni, il che soprattutto nel periodo in cui i bambini erano piccoli sarebbe stato veramente pesante.
Però i cani hanno sempre dormito e vissuto in casa, liberi di entrare ed uscire. E ovviamente spesso uscivamo insieme.Non capisco chi li tiene esclusivamene in giardino, perchè secondo me non si crea lo stesso tipo di rapporto.
Le dimensioni non contano tanto, le alane non le smuovevo dal materasso se non uscivo anch'io, Sharon che è la metà ci passa delle ore perchè è lei che gratta la porta per uscire.
Eppure quando andavo in giro con le due cagnone tutti mi chiedevano "ma ha un giardino, naturalmente" e tutte le volte stai a spiegare che loro vivevano in casa...mi guardavano come fossi pazza .
L'abbaiare però non dipende per forza da una mancata socializzazione, è l'istinto di difesa del territorio. Despina e Fiamma quando erano in giardino abbaiavano eccome, ma quando erano fuori al guinzaglio passavamo vicino a tutti i recinti con altri cani abbianti e non li consideravano minimamente.





0 
 Profilo
lila

Registrato dal: 01-08-2006
| Messaggi : 328
  Post Inserito 03-05-2007 alle ore 11:58   
certo Madda che se il vicino ha l'abitudine di lanciare polpette avvelenate fai benissimo a non lasciare Biggy in giardino sola. Io a casa di mia mamma e anche di mia suocera sono tranquilla e poi ogni tanto do' una controllatina dalla finestra se è tutto ok, però fa conto che nelle belle giornate in giardino con lei ci sono i miei tre bambini e i quattro di mia sorella quindi non si annoia! E' vero che i cani tenuti fuori diventano più territoriali però sono anche più cani e meno umani. La mia al mare quando doveva fare i bisogni alla mattina gli aprivo la portafinestra e usciva in giardino e poi rientrava e così pure alla sera tardi. una bella comodità specie quando hai i bambini piccoli o ammalati che non puoi portare fuori! Per la territorialità ti dirò: Flo dall'"alto" dei suoi 20 cm di altezza e 4 Kg di peso è un lupo! un vero cane da guardia appena sente un rumore o vede qualcuno che non conosce entrare in casa abbia furiosamente il mio piccolo leone mi difende cucciola! Ma davvero trovi i bambini che cercano di dare i calci a Biggy? Che vandali! A me capita più spesso di essere disapprovata dagli adulti i bambini di solito no! cercano di accarezzarla anche se la Flo è un po' sosprettosa con gli estranei (è un difetto che ancora non sono riuscita a farle abbandonare completamente anche se è migliorata):


0 
 Profilo
Madda

Registrato dal: 31-03-2006
| Messaggi : 2010
  Post Inserito 03-05-2007 alle ore 12:15   
Si purtroppo di bambini stronzetti ne trovo, e ti dirò anche parecchi, e secondo me è colpa dei genitori se i figli vengon su così....



0 
 Profilo
lila

Registrato dal: 01-08-2006
| Messaggi : 328
  Post Inserito 03-05-2007 alle ore 12:42   
Questo sicuramente! Il mio piccolino che prima aveva paura dei cani da quando abbiamo Flo ogni cane che vede lo deve andare ad accarezzare al punto che adesso a volte ho quasi paura: sai da noi circolano dei cani (o meglio dei padroni) di cui c'è poco da fidarsi!


0 
 Profilo
Lovelyflo

Registrato dal: 31-01-2007
| Messaggi : 2997
  Post Inserito 03-05-2007 alle ore 18:37   
sarà che io non amo molto i bambini però anch'io ne trovo tantissimi solo disposti a fare dei dispetti....anche da me in teoria non c'è alcun rischio in giardino ma cmq chiunque può avvicinarsi alla mia recinzione,chiunque potrebbe volendo toccare i miei cani...e la cosa mi fa impazzire!!!!per questo in giardino sempre e solo se ci sono io a guardarli!


0 
 Profilo
*Minnie*

Registrato dal: 04-11-2006
| Messaggi : 4072
  Post Inserito 03-05-2007 alle ore 22:38   
lovely fai benissimo! ancheio sono iper protettiva ma ormai per come vediamo andare le cose facciamo bene!
Ioabito in appartamento ma ho la fortuna di avere un giardino condominiale enorme,solo che mica la lascio andare da sola fuori..forse le sto troppo addosso, solo ora la sto addestrando a stare senza guinzaglio ma devo sempre averla sotto controllo!anche perchè ci sono le 2 cagnone del mio vicino che nn aspettano altro che morderla...
@Madda: anche io non sopporto i bimbi scostumati,ma se sono così è sempre colpa dei genitori, l'altra giorno è venuta una mia amica con i bimbi, molto dolce la femminuccia di 2 anni ma tremendo il maschietto!ebbene:Sole baciava la bimba ma aveva una paura tremenda delmaschietto, era troppo vivace ed aggressivo! me l'hanno traumatizzata!!!
baci
Minnie


0 
 Profilo
Madda

Registrato dal: 31-03-2006
| Messaggi : 2010
  Post Inserito 03-05-2007 alle ore 22:57   
Ma ti dirò, i miei nipotini sono abbastanza bravi con Biggy, poi ci sono sempre io che se sono timorosi la tengo e li faccio avvicinare tranquillamente... poi devo dire che certi bimbetti son troppo dolci con Biggy
Ma altri son veramente cattivi con gli animali... poi le mamme si stupiscono se i cani si difendono... magari il loro pupo fa male al cane e il cane giustamente da un morsetto per difendersi... allora si grida al cane aggressivo.... da abbattere!
Ma io abbatterei quei genitori cche non insegnano ai figli come ci si rapporta con gli animali....


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.190 Secondi