home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Il comportamento del cane  >>  cosa fare se due cani si azzuffano - Discussione n 85600 - PermaLink
   cosa fare se due cani si azzuffano

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 5
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 07-04-2014 alle ore 13:32   


07-04-2014 alle ore 13:16, Gatsu wrote:
Guarda è che onestamente in teoria so cosa si dovrebbe fare per filo e per segno.
Non mi ci sono mai trovato costretto a viverla questa situazione, quindi non ho idea di come mi comporterei.
E'successo che più di qualche volta un'irresponsabile abbia lasciato libero in zone non adibite un amstaff che odia ricambiato il mio Loki.
Finora per fortuna, precauzioni mie o botte di culo non si è mai arrivati a niente di serio.
Ho ovviamente segnalato il tutto ai membri dell'associazione e voglio esser ottimista, ma mi son chiesto più volte cos'avrei fatto se l'amstaff avesse azzannato Loki.

La volta in cui sono arrivati più a contatto (NB: loki era al guinzaglio e l'altro libero che lo caricava, io mi sono frapposto con un NO che ha fatto deviare l'amstaff e ho lasciato il guinzaglio) il proprietario ebete si è lanciato a placcare il suo cane.
Io stavo già aspettando che arrivassero ad un punto di blocco per afferrare l'amstaff per la zampe dietro. Ci stavo pensando e a posteriori mi dico che avrei rischiato un sacco, ma onestamente qual era l'alternativa? stare fermo là? Piuttosto la rischio e provo a lanciarlo in un recinto.




Guarda che ti capisco benissimo. Per essere sincera penso di essere stata fortunata in quel senso. Pochissime volte sono stati attaccati i miei cani e non è mai successo niente di grave. Però ammetto che in giro avevo sempre gli occhi ben aperti. Vedendo dei cani che non mi convincevano ( altro tanto vale per i proprietari ovviamente, anzi ), sia in giro che nell'area cani , più tosto di rischiare evitavo l'incontro.
Vero anche che spesso giravo con più cani e/o con cani di taglia grossa, per cui non ero proprio una "vittima" facile


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 07-04-2014 alle ore 13:58   
Guarda la volta in cui si sono "toccati" è stata con la nebbia, ergo l'amstaff è partito dalla nebbia alla carica e l'ho visto solo a pochi metri.
Le altre volte ho evitato tutto grazie alla cautela.
NB: non stiamo parlando di un'area aperta eh, ma di un parco privato e del cane di uno dei membri del direttivo. Capirai che uno a rigor di logica dovrebbe sentirsi sicuro, ma qua ormai a parte tasse e morte non è che ci siano molte altre certezze:D


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 07-04-2014 alle ore 14:30   


07-04-2014 alle ore 13:58, Gatsu wrote:
Guarda la volta in cui si sono "toccati" è stata con la nebbia, ergo l'amstaff è partito dalla nebbia alla carica e l'ho visto solo a pochi metri.
Le altre volte ho evitato tutto grazie alla cautela.
NB: non stiamo parlando di un'area aperta eh, ma di un parco privato e del cane di uno dei membri del direttivo. Capirai che uno a rigor di logica dovrebbe sentirsi sicuro, ma qua ormai a parte tasse e morte non è che ci siano molte altre certezze:D



A me capitato senza nebbia Appena sono uscita dal recinto ( cane al guinzaglio naturalmente), mi sono fermata per parlare con alcuni conoscenti. Un certo punto vedo un cane che corre verso di noi... mentre avvicinava sempre di più me ne sono resa conto che non solo verso di noi, ma che puntava proprio noi. ( Il proprietario non si vedeva da nessuna parte. ) Ero con un cane giovane di un anno e mezzo circa. ( alano maschio) Mai litigato in vita sua con nessuno e sinceramente non ero molto contenta di lasciare che iniziasse proprio allora. Infatti all'inizio cercavo di spostarmi in modo che il cane che nel fra tempo ci ha raggiunti non possa attaccarlo. In pochi secondi però ho capito che non poteva funzionare. L'altro era troppo veloce e determinato. ( come ho saputo dopo era un incrocio boxer x pit bull, presa dal canile un paio di settimane prima ) Così ho lasciato il guinzaglio del mio perchè si possa difendersi. Infatti in 3 secondi ha finito tutto.
La cosa però che mi ha fatto perdere davvero la pazienza, era la proprietaria del cane che nel fra tempo arrivato urlando e tirandomi addosso di tutto e di più volgare si possa immaginare. Praticamente la s*****a ero io visto che ho lasciato libero il mio cane perchè possa difendersi
Ovviamente dopo che sia calmata sia scusata ammettendo che la colpa è stata la sua.( Del resto non aveva molta scelta, hanno visto in molti la scena)
Che dire, i posti più pericolosi sono quelli che hanno una frequenza maggiore di cani , come appunto l'aera cani.



[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Brixal il 07-04-2014 14:33 ]


0 
 Profilo
grandenero

Registrato dal: 24-03-2009
| Messaggi : 72
  Post Inserito 16-04-2014 alle ore 11:27   
Ho letto tutte le cose giustissime che sono state dette! avete ragione su tutto, ma per esperienza personale, moooooooolto sfortunata, vi posso assicurare che quando il proprio cane è veramente in pericolo, tutto quello che a rigor di logica bisognerebbe fare, va a farsi friggere!!!!
Ero con la mia cagnona al guinzaglio e una dobermann impazzita si è scagliata contro di lei, afferrandole il collo con una rapidità e una furia che mi ha tolto il respiro! La padrona è intervenuta quasi subito, ha provato a tirare via il suo cane senza successo. La pizzicava nell'interno coscia, come fanno alcuni per i cani che fanno utilità e difesa....ma non faceva altro che farla inc***are di più! Anzi, mollato il collo, con una forza e una rapidità incredibili, le ha preso la faccia e intanto il mio cane piangeva disperata e non riusciva a liberarsi da questa furia impazzita! Alla fine non ci ho più visto e ho infilato una mano in bocca alla dobermann, che ha mollato la mia cagnona per prendere la mia mano....sulla quale però non ha infierito, grazie al cielo! Anche se mi è sembrato un incubo senza fine, è durato pochi minuti, ma in quei momenti è davvero difficile essere lucidi e fare la scelta più sensata....l'unica cosa che conta è salvare il proprio cane, e io ci avrei rimesso qualunque cosa per farlo... Giusto o sbagliato che sia, io lo rifarei... Il mio cane ha riportato diversi buchi nel collo e ha quasi perso un occhio....Con tante cure e tanta pazienza (anche psicologicamente è stata dura ...) è andato tutto a posto e ora sta benone, anche se da tutta nera che era, dopo l'episodio le è cresciuta una corona di peli bianchi dietro la testa (forse per lo spavento?!?!?!?!), ma direi che è il minore dei mali...
Posso solo auguravi di non incontrare mai soggetti squilibrati come è capitato a noi...


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 16-04-2014 alle ore 13:26   


16-04-2014 alle ore 11:27, grandenero wrote:
Ho letto tutte le cose giustissime che sono state dette! avete ragione su tutto, ma per esperienza personale, moooooooolto sfortunata, vi posso assicurare che quando il proprio cane è veramente in pericolo, tutto quello che a rigor di logica bisognerebbe fare, va a farsi friggere!!!!
Ero con la mia cagnona al guinzaglio e una dobermann impazzita si è scagliata contro di lei, afferrandole il collo con una rapidità e una furia che mi ha tolto il respiro! La padrona è intervenuta quasi subito, ha provato a tirare via il suo cane senza successo. La pizzicava nell'interno coscia, come fanno alcuni per i cani che fanno utilità e difesa....ma non faceva altro che farla inc***are di più! Anzi, mollato il collo, con una forza e una rapidità incredibili, le ha preso la faccia e intanto il mio cane piangeva disperata e non riusciva a liberarsi da questa furia impazzita! Alla fine non ci ho più visto e ho infilato una mano in bocca alla dobermann, che ha mollato la mia cagnona per prendere la mia mano....sulla quale però non ha infierito, grazie al cielo! Anche se mi è sembrato un incubo senza fine, è durato pochi minuti, ma in quei momenti è davvero difficile essere lucidi e fare la scelta più sensata....l'unica cosa che conta è salvare il proprio cane, e io ci avrei rimesso qualunque cosa per farlo... Giusto o sbagliato che sia, io lo rifarei... Il mio cane ha riportato diversi buchi nel collo e ha quasi perso un occhio....Con tante cure e tanta pazienza (anche psicologicamente è stata dura ...) è andato tutto a posto e ora sta benone, anche se da tutta nera che era, dopo l'episodio le è cresciuta una corona di peli bianchi dietro la testa (forse per lo spavento?!?!?!?!), ma direi che è il minore dei mali...
Posso solo auguravi di non incontrare mai soggetti squilibrati come è capitato a noi...



Mi spiace molto per questa bruttissima esperienza Ti capisco ed è vero. In quei momenti lì molto spesso si fa fatica a ragionare...
Dopo questi tipi di ferite il nuovo pelo diventa spesso bianco.


0 
 Profilo

Registrato dal: 30-10-2013
| Messaggi : 2855
  Post Inserito 16-04-2014 alle ore 14:58   


16-04-2014 alle ore 11:27, grandenero wrote:
Ho letto tutte le cose giustissime che sono state dette! avete ragione su tutto, ma per esperienza personale, moooooooolto sfortunata, vi posso assicurare che quando il proprio cane è veramente in pericolo, tutto quello che a rigor di logica bisognerebbe fare, va a farsi friggere!!!!
Ero con la mia cagnona al guinzaglio e una dobermann impazzita si è scagliata contro di lei, afferrandole il collo con una rapidità e una furia che mi ha tolto il respiro! La padrona è intervenuta quasi subito, ha provato a tirare via il suo cane senza successo. La pizzicava nell'interno coscia, come fanno alcuni per i cani che fanno utilità e difesa....ma non faceva altro che farla inc***are di più! Anzi, mollato il collo, con una forza e una rapidità incredibili, le ha preso la faccia e intanto il mio cane piangeva disperata e non riusciva a liberarsi da questa furia impazzita! Alla fine non ci ho più visto e ho infilato una mano in bocca alla dobermann, che ha mollato la mia cagnona per prendere la mia mano....sulla quale però non ha infierito, grazie al cielo! Anche se mi è sembrato un incubo senza fine, è durato pochi minuti, ma in quei momenti è davvero difficile essere lucidi e fare la scelta più sensata....l'unica cosa che conta è salvare il proprio cane, e io ci avrei rimesso qualunque cosa per farlo... Giusto o sbagliato che sia, io lo rifarei... Il mio cane ha riportato diversi buchi nel collo e ha quasi perso un occhio....Con tante cure e tanta pazienza (anche psicologicamente è stata dura ...) è andato tutto a posto e ora sta benone, anche se da tutta nera che era, dopo l'episodio le è cresciuta una corona di peli bianchi dietro la testa (forse per lo spavento?!?!?!?!), ma direi che è il minore dei mali...
Posso solo auguravi di non incontrare mai soggetti squilibrati come è capitato a noi...



Come hai messo la mano nella bocca del dobbermann?

Che poi è uno dei cani più pericolosi che ci possano essere ( insieme al mastino napoletano ) ?
Ti rendi conto che ci potevi rimettere del tutto la mano?
Capisco che volevi salvare il tuo cane, ma ci sono altri modi per fermarlo, di sicuro!!!

Capisco che in qui momenti uno può anche non ragionare ( e già comunque non va bene ) ma dire che lo rifaresti!!!!

Scusami ma ritengo che tu abbia fatto una vera e propria follia, con un dobbermann, anzi, con un dobbermann infuriato!!!!
Ma anche se fosse stato un altro cane, però questi se ti prendono sono capaci di non mollarti più...

Per quanto amiamo i nostri animali, ma rischiare di farci mutilare o altro per loro, ripeto, per quanto li amiamo, ma è una vera e propria pazzia!!!!! Non credo quella fosse l' unica maniera, e di sicuro non quella giusta. Grazie a Dio il cane non ti ha fatto nulla!!

Non sono assolutamente d'accordo, mi spiace


0 
 Profilo
grandenero

Registrato dal: 24-03-2009
| Messaggi : 72
  Post Inserito 16-04-2014 alle ore 15:53   
Lo so che fa venire i brividi solo all'idea di mettere la mano nella bocca di un dobermann fuori di sé, e non l'ho fatto proprio a cuor leggero. ma non è neanche stato un gesto eroico il mio! Non dico che sia la cosa giusta da fare, ma che in un momento di disperazione non si sta lì a pensare quale sia il metodo migliore per dividere due cani....quel cane aveva una sola intenzione: far fuori il mio cane! E il mio cane piangeva talmente tanto che io non ho neanche pensato! e quando dico che lo rifarei, è perché credimi quella furia non mollava, e io dovevo salvarla! subito!
Per carità, se si riesce a rimanere lucidi è senz'altro la cosa migliore, per se stessi e per il cane....ma può non succedere in casi estremi.

I peli bianchi le sono spuntati dietro la testa, ma in quella parte non aveva ferite....non lo so a questo punto perché...


0 
 Profilo
Gatsu

Registrato dal: 22-04-2013
| Messaggi : 230
  Post Inserito 16-04-2014 alle ore 16:14   

Che poi è uno dei cani più pericolosi che ci possano essere ( insieme al mastino napoletano ) ?


Beh, e tutto quello che abbia una taglia media/grande e stia nella scala neotenica intorno all'1 dove lo mettiamo?:)
O un amstaff? Insomma non voglio certo sminuire l'evento, ma neanche demonizzare così una razza. E non è per interesse, non sono un estimatore alla difesa spasmodica della specie:)


0 
 Profilo

Registrato dal: 30-10-2013
| Messaggi : 2855
  Post Inserito 16-04-2014 alle ore 16:58   
Non è il fatto di demonizzare, ma i dobbermann hanno un' indole conosciuta per essere aggressivi..certo dipende anche come li educhi...quella donna aveva educato il proprio dobbermann a essere un cane da guardia e da difesa..

Un amico di mio fratello, da bambino, aveva un dobbermann.
Un giorno il cane dormiva nella sua cuccia, e il bambino è andato a svegliarlo. Il dobbermann si è destato di colpo e come prima cosa gli ha azzannato un orecchio, tanto che i genitori hanno dovuto portarlo all' ospedale.
Ammetto che il cane, come si è reso conto di ciò che aveva fatto, si è messo in un angolo e non voleva più mangiare ( comunque lo hanno dovuto poi regalare )...ma resta il fatto che se tu vai a svegliare un labrador, ad esempio, quello non ti azzanna.

Non demonizzo nessuno, ma l'indole di certi cani la ritengo pericolosa, e sinceramente non li terrei.


0 
 Profilo
Brixal

Registrato dal: 12-03-2014
| Messaggi : 517
  Post Inserito 16-04-2014 alle ore 17:00   


16-04-2014 alle ore 16:14, Gatsu wrote:

Che poi è uno dei cani più pericolosi che ci possano essere ( insieme al mastino napoletano ) ?


Beh, e tutto quello che abbia una taglia media/grande e stia nella scala neotenica intorno all'1 dove lo mettiamo?:)
O un amstaff? Insomma non voglio certo sminuire l'evento, ma neanche demonizzare così una razza. E non è per interesse, non sono un estimatore alla difesa spasmodica della specie:)



Concordo, qualsiasi cane di una certa taglia in su in uno stato alterato può causare delle ferite molto gravi. In una situazione simile un pastore tedesco per esempio sarebbe stato altro tanto pericoloso.
Sono d'accordo con Paola sul fatto che non era una cosa intelligente da fare, ma comprendo benissimo Grandenero. In questi momenti l'unica cosa che si pensa è di salvare il cane.


La pizzicava nell'interno coscia, come fanno alcuni per i cani che fanno utilità e difesa....ma non faceva altro che farla inc***are di più!

Non ho mai visto nell'utilità difesa pizzicare l'interno coscia del cane per lasciare la presa perchè appunto così si carica di più. Anzi spesso danno delle pacche e dei pizzicotti prima di lanciarli all'attacco.
Il proprietario avrebbe dovuto alzare il cane prendendo o dai posteriori o in questo caso specifico anche dal collare.



0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.161 Secondi