home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  In casa dopo la FIP - Discussione n 85471 - PermaLink
   In casa dopo la FIP

( 1 | 2 | 3 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 2 di 3
La_Uollas

Registrato dal: 17-03-2014
| Messaggi : 745
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 10:15   
Ho cercato e ricercato anche su internet, ma ci sono diverse soluzioni che mi confondono. A questo punto farò così:
diverse lavatrici con il napisan
per le superfici userò il disinfettante spry
per il pavimento la canedeggina.
Quando troverò il coraggio butterò le sue cosine.
Non farò entrare in casa chi possiede dei gattini.




0 
 Profilo
Chiaralagattara

Registrato dal: 18-11-2011
| Messaggi : 1681
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 10:19   


28-03-2014 alle ore 10:15, La_Uollas wrote:
Ho cercato e ricercato anche su internet, ma ci sono diverse soluzioni che mi confondono. A questo punto farò così:
diverse lavatrici con il napisan
per le superfici userò il disinfettante spry
per il pavimento la canedeggina.
Quando troverò il coraggio butterò le sue cosine.
Non farò entrare in casa chi possiede dei gattini.





ok. però di quali cosine parli? i giochini di pezza puoi lavarli e conservarli!
il tiragraffi no, ha ragione il vet., gli scatoli di cartone non saprei, forse li puoi tenere in quarantena per mesi, le cose di plastica le candeggini e disinfetti.


0 
 Profilo
La_Uollas

Registrato dal: 17-03-2014
| Messaggi : 745
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 10:24   
A parte i giochini di platica, gli avevo comprato una specie di tenda, pensando a quando lo avrei sterilizzato, ho pensato che magari avrebbe avuto bisogno di un suo angolino riparato per smaltire l'anestesia, aveva poi 3 topolini , uno di pezza e due di corda, tante bacchettine con le piume...insomma tante cosette tutte sgraffiatelle e mangiucchiate.
Oddio mi dispiace sto facendo l'inventario...comunque Il problema non sarebbe se regalarle o meno, visto che sono rovinate e facilmente "riproducibili" anche con il fa da te, E' solo difficile pensare di eliminare le tracce dell'amore mio.


0 
 Profilo
nanama

Registrato dal: 20-01-2014
| Messaggi : 634
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 13:41   
Questa malattia ammetto che non la conoscevo molto, era come qualcosa di lontano che non sarebbe mai successo, invece ora so che purtroppo é ben presente e subdola, anche a disinfestare la casa ti obbliga, quanto mi dispiace!
Non sapevo fossero necessarie tutte queste rigide misure di sicurezza post malattia..
Complimenti per la forza con cui ti rimbocchi le maniche e agisci!
Io non sarei così forte..


0 
 Profilo

Registrato dal: 30-10-2013
| Messaggi : 2855
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 15:55   
Le ciotole e lettiera non sarebbe meglio buttarle? E ricomprarle nuove per un eventuale nuovo gattino?


0 
 Profilo
La_Uollas

Registrato dal: 17-03-2014
| Messaggi : 745
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 16:31   
credo di si, anche se al momento non ci riesco a pensare a un altro gattino.



28-03-2014 alle ore 15:55, paolagr1 wrote:
Le ciotole e lettiera non sarebbe meglio buttarle? E ricomprarle nuove per un eventuale nuovo gattino?




0 
 Profilo
Le_Chat

Registrato dal: 12-08-2010
| Messaggi : 408
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 16:57   
Quest'esperienza l'ho vissuta anche io.
Ho lavato tutta la casa con candeggina diluita 1:4 per essere sicuro dell'effetto.
Muri, pavimenti, mobili, porte e finestre, oggetti si qualunque tipo, radiatori e chi più ne ha, più ne metta.
I tessuti erano stati lavati in acqua e candeggina in percentuale di sicurezza.
Questa operazione l'ho ripetuta tre volte in tre mesi, e tre mesi è stato il mio periodo di quarantena.
La casa odorava di candeggina da paura!


0 
 Profilo
La_Uollas

Registrato dal: 17-03-2014
| Messaggi : 745
  Post Inserito 28-03-2014 alle ore 17:00   
Grazie Le_Chat, quindi prima dell'operazione candeggina secondo te come mi devo comportare? Una mia amica vorrebbe che domani la accompagnassi dal veterinario per visitare la sua gatta, vado tranquilla?..."Tranquilla" è un parolone in questo momento...Sto cominciando a rasentare lo stato di paranoia.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: La_Uollas il 28-03-2014 17:01 ]


0 
 Profilo
Le_Chat

Registrato dal: 12-08-2010
| Messaggi : 408
  Post Inserito 29-03-2014 alle ore 11:17   
Scusa il ritardo nel rispondere.no sporcate della suola delle tue scarpe
Io direi che puoi stare tranquilla che nulla di terribile può capitare alla gatta della tua amica vista la tua presenza.
Se immagini che magari in un ambulatorio veterinario è passato un gatto FIP il giorno prima e il vet non ha certo preso la precauzione di lavare l'intro locale con la candeggina...
Le precauzioni di cui scrivevo io erano per l'ambiente domestico, in cui in futuro entrerà magari un altro gatto.
Sembra un controsenso, ma è così... la casa la si richiede intonsa e sicura, poi l'ambulatorio veterinario è quello che è.


0 
 Profilo
La_Uollas

Registrato dal: 17-03-2014
| Messaggi : 745
  Post Inserito 29-03-2014 alle ore 11:35   
Grazie Le Chat, sono a metà dell'opera, anzi, se ci metti divani e tessuti non mi sono neanche lontanamente avvicinata alla metà, ma cerco almeno di pulire il possibile. Per ora non entreranno gattini, voglio solo stare tranquilla per eventuali ospiti gattari. Oggi ho buttato le sue cose, me lo tengo nel cuore il mio amore, però è stata comunque un'operazione terribile. Mi è rimasto il tiragraffi che non riesco a smontare e tutta le scorta di scatolette che lascerò a qualche gattile.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: La_Uollas il 29-03-2014 11:36 ]


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.120 Secondi